Ghost Rig 1 (2003) Devil’s Tattoo

Devil's Tattoo - Nel segno del diavolo (2)Il regista Julian Kean decide di esordire nel cinema con due film in contemporanea: il primo e l’ultimo. Così nel 2003 gira una monnezzata che manda prima in Giappone perché evidentemente lì sono di bocca buona, poi riesce a farlo girare solo fra USA e Islanda… Sto parlando del ridicolo The Devil’s Tattoo, distribuito anche come Ghost Rig.
Il film esce in patria il 1° luglio 2003, mentre il 13 settembre 2006 la B & B International Pictures lo porta in Italia in DVD con il titolo Devil’s Tattoo. Nel segno del diavolo.

DevilTattoo_AUn gruppo di giovani dementi attivisti, facenti capo ad Action Planet ma in realtà semplicemente dei beoti allo sbaraglio, sbarca sull’impianto di trivellazione Janus sperduto in mezzo al mare. Questa piattaforma petrolifera è abbandonata e sta per essere affondata, così il gruppo decide di sensibilizzare l’opinione pubblica sullo scempio ecologico che sta per avvenire.
E se fossero vere quelle voci che vogliono la stazione abbandonata per un pericolo epidemico? Di sicuro aggirandosi senza meta e senza scopo e senza logica per i bui corridoi, i giovanti dementi cominciano a morire pian piano per ragioni strane e inspiegabili. E se lo meritano di brutto!

DevilTattoo_BUn gruppetto di attorucoli da strapazzo infilati in un impianto abbandonato e buio: sicuramente è costato poco, ma Devil’s Tattoo è davvero una mefitica buffonata su cui non vale la pena soffermarsi oltre…

L.

amazon

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Ghost Ship e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ghost Rig 1 (2003) Devil’s Tattoo

  1. Pingback: Bilancio zinefilo del 2014 | Il Zinefilo

  2. Pingback: [Asylum] 3-Headed Shark Attack (2015) | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.