Faccia di Bronson 30

"Chato" (Chato's Land, 1972)

“Chato” (Chato’s Land, 1972)

Il nostro eroe Charles Bronson continua ad accettare ingaggi di piccole case, che gli propongono piccoli film che solo molto tempo dopo diventeranno di culto. Per esempio la britannica Scimitar Films è vissuta giusto il tempo di produrre un unico film: Chato’s Land.

"Chato" (Chato's Land, 1972)

“Chato” (Chato’s Land, 1972)

Curiosamente il film esce in anteprima sugli schermi italiani, il 1° aprile 1972 (quasi un pesce d’aprile!), battendo gli altri Paesi: negli USA esordirò il 25 maggio (a Los Angeles) e il 7 giugno (New York).

"Chato" (Chato's Land, 1972)

“Chato” (Chato’s Land, 1972)

Il poco prolifico sceneggiatore Gerald Wilson cuce addosso a Bronson un ruolo che potrebbe considerarsi un Giustiere della notte ante litteram.

"Chato" (Chato's Land, 1972)

“Chato” (Chato’s Land, 1972)

Protagonista della storia è Pardon Chato, curioso nome di un indiano baffuto che attira l’attenzione di balordi bianchi perché semplicemente vorrebbe bere qualcosa in un saloon.
Si sa come sono i solerti bianchi: lo seguono a casa e gli violentano la moglie. Inizia la vendetta, complice lo spietato deserto messicano (ricreato però nella spagnola Almería).

"Chato" (Chato's Land, 1972)

“Chato” (Chato’s Land, 1972)

Il regista Michael Winner rimarrà a lungo legato ai film con Charles Bronson, e qui in pratica getta le basi per una cifra stilistica che rimarrà (purtroppo) legata a doppio nodo al nostro eroe: il solitario silenzioso e tormentato che affronta tutti, un colpo alla volta. Sarà difficile, nei vent’anni a seguire, trovare Bronson in un altro tipo di ruolo…

"Chato" (Chato's Land, 1972)

“Chato” (Chato’s Land, 1972)

Non essendoci ruoli femminili, la consueta moglie Jill Ireland è assente, ma il capo dei bianchi cattivi è interpretato dal mitico Jack Palance, e tanto basta.

(continua)

Tutte le foto in bianco e nero sono tratte da
The Films of Charles Bronson” di Jerry Vermilye, Citadel Press 1980.

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Charles Bronson, Western e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Faccia di Bronson 30

  1. Cassidy ha detto:

    Jack Palance che gran cattivo 😉 Me lo ricordo Chato, incredibile che Bronson, Lituano di origini, abbia potuto zompettare agevolemente tra personaggi Messicani o Indiani come in questo caso con gran disinvoltura senza perdere credibilità, a volte uno ci nasce con il West nel sangue 😉 Cheers!

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: Faccia di Bronson 31 | Il Zinefilo

  3. Pingback: Faccia di Bronson 32 | Il Zinefilo

  4. Pingback: Faccia di Bronson 35 | Il Zinefilo

  5. Pingback: [Western] Chato (1972) | IPMP – Italian Pulp Movie Posters

  6. Pingback: Caccia selvaggia (1981) Bronson, il vero Rambo | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.