Faccia di Bronson 32

"Valdez, il mezzosangue" (1973) foto uscita in anteprima il 6 giugno 1973 sul quotidiano "La Stampa"

“Valdez, il mezzosangue” (1973)
foto uscita in anteprima il 6 giugno 1973 sul quotidiano “La Stampa”

Mentre prosegue la collaborazione del nostro Charles Bronson con il suo fidato regista Michael Winner, come vedremo la settimana prossima, c’è tempo anche per dare disponibilità al produttore Dino De Laurentiis che non ama certo perder tempo: appena finite le riprese de L’assassino di pietra (che presenterò martedì prossimo) si parte subito per Almería, la celebre location spagnola di tanti film.
Smessi i panni del rude detective e calzato il cappello da cowboy, Bronson si rituffa nel mondo western con Valdez, il mezzosangue. Visto che in Italia esce prima questo film, lo anticipo rispetto a L’assassino di pietra, girato prima ma distribuito dopo nel nostro Paese.

"Valdez, il mezzosangue" (1973)

“Valdez, il mezzosangue” (1973)

Sul set Bronson incontra il grande John Sturges, in una delle sue ultime regie: nel ’76 il regista abbandonerà il cinema. Con lui Bronson è apparso ne I magnifici sette, e La grande fuga: ora per la prima volta può essere protagonista di un film di Sturges.
Scopro che il film pare sia co-diretto dall’abruzzese Duilio Coletti.
Il film esce in Italia il 19 ottobre 1973 e comincerà a girare l’Europa finché arriverà negli Stati Uniti solamente nel febbraio del 1976, con il titolo Chino: è il nome del protagonista ed è innegabile che ricorda il più famoso Chato.

"Valdez, il mezzosangue" (1973)

“Valdez, il mezzosangue” (1973)

Valdez, il mezzosangue è tratto dal romanzo The Valdez Horses (1967), inedito in Italia e firmato da Lee Hoffman: pseudonimo dietro il quale si cela la scrittrice Shirley Bell Hoffman.
Racconta di Chino Valdez, allevatore di cavalli nel Far West, che vive solo sia per scelta sia perché essendo un mezzosangue non è simpatico a molti. Un giorno il piccolo fuggiasco Jamie Wagner (interpretato da Vincent Van Patten) bussa alla sua porta in cerca di rifugio: sarà un’occasione per Valdez di insegnare ciò che sa in un rude rapporto padre-figlio.
C’è anche spazio per la moglie Jill Ireland, nel ruolo di Catherine.

"Valdez, il mezzosangue" (1973) con Jill Ireland

“Valdez, il mezzosangue” (1973) con Jill Ireland

Dopo una vivace vita in home video, distribuito da Domovideo, Ricordi Video e BMG Video, il film fa la fine di tantissimi altri titoli di Bronson: semplicemente scompare. Pare ci sia una edizione DVD Filmauro del 2008.

"Valdez, il mezzosangue" (1973)

“Valdez, il mezzosangue” (1973)

Dopo aver passato l’autunno con Valdez, il pubblico italiano è pronto per un Bronson natalizio, che vedremo la settimana prossima.

(continua)

Tutte le foto in bianco e nero sono tratte da
The Films of Charles Bronson” di Jerry Vermilye, Citadel Press 1980.

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Charles Bronson, Western e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Faccia di Bronson 32

  1. Cassidy ha detto:

    Oh! Valdez, il mezzosangue che bello, visto un sacco di volte da ragazzetto, non sapevo della sua uscita in ritardo, ne ho imparata un altra… Gracias! 😉 Cheers!

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: Faccia di Bronson 33 | Il Zinefilo

  3. Pingback: [Western] Valdez, il mezzosangue (1973) | IPMP – Italian Pulp Movie Posters

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.