Alligator II (1991) The Mutation

Alligator2Sembra incredibile, ma sono esistiti esseri umani che hanno pensato a girare un sequel dell’incredibile Alligator (1990), e a questo punto chiamarli “esseri umani” è forse un po’ avventato.
Non stupisce che la Golden Hawk Entertainment subisca una vendetta karmica e chiuda i battenti dopo questo Alligator II: The Mutation.
Il film gira per il mondo nel 1991 finché esce in home video negli USA il 18 dicembre 1991: risulta inedito in Italia… e non è davvero un male.

Mi è sembrato di vedere un alligatore...

Mi è sembrato di vedere un alligatore…

Il colpevole della sceneggiatura è un oscuro Curt Allen, che per fortuna subito dopo abbandona il mondo del cinema per problemi di gola. Alcuni spettatori hanno cercato di tagliargiela…
Alla regia invece troviamo Jon Hess, che al contrario… è pure lui un signor nessuno. I nostalgici degli anni Ottanta ricorderanno il suo Alterazione genetica (Watchers, 1988) e i fan marziali più attenti ricorderanno il suo Solo contro tutti (Excessive Force, 1993), girato subito dopo questo Alligator 2 e cucito addosso a Thomas Ian Griffith (promessa marziale durata il tempo di un attimo).
Con questi grandi nomi, come può Alligator 2 fare schifo? Semplicemente esistendo…

Joseph Bologna fa il poliziotto e pure lo scienziato: entrambi malissimo!

Joseph Bologna fa il poliziotto e pure lo scienziato: entrambi malissimo!

L’alligatore delle fogne è tornato, ma stavolta dall’analisi della sua saliva – non voglio neanche sapere come l’hanno raccolta! – esce fuori che è mutato geneticamente. Che c’entri qualcosa lo spietato affarista mafioso Vinnie Brown (Steve Railsback) e i suoi sporchi traffici radioattivi da vendere ai russi?
Visto che il russo che segue la faccenda è interpretato dal bosniaco Voyo Goric – carceriere di Rambo 2 e legionario in Lionheart – non può essere una cosa seria: c’ha pure i baffi…

Appello alle Nazioni Unite: fate togliere quegli assurdi baffi dalla faccia di Voyo Goric!

Appello alle Nazioni Unite: fate togliere quegli assurdi baffi dalla faccia di Voyo Goric!

Mentre il tutore della legge David Hodges (Joseph Bologna nel momento più basso della sua carriera) cerca di far fuori l’alligatorone fognario per il bene cittadino, il mafioso Vinnie vuole sì ucciderlo ma per far sparire le prove delle sue attività. Per questo chiama un team di fenomenali (quanto mentecatti) cacciatori capeggiati da Hawk Hawkins, un nome ridicolissimo ma che ha il volto del mitico caratterista Richard Lynch.

L'allegra banda di cacciatori dementi, capeggiata da Richard Lynch (a destra)

L’allegra banda di cacciatori dementi, capeggiata da Richard Lynch (a destra)

Non può mancare l’elemento che accomuna tutti i filmacci di bestiacce sin da quando è nato il cinema: la festa paesana che non si può sospendere perché se no i commercianti non guadagnano, che si trasformerà quindi in un massacro. Signore degli Alligatori, fai brillare qualche idea nuova nelle teste vuote degli sceneggiatori…

Vi prego... finitemi, che sto' film è una tortura!

Vi prego… finitemi, che sto’ film è una tortura!

Inseguimenti in automobile, incontri di wrestling, clown e circensi vari… c’è tutto in questo film TRANNE un alligatore!
La prima apparizione del mostro che dà il titolo alla pellicola è a 15 minuti dalla fine, quando ormai tutti lo davamo per disperso e consideravamo tutti i personaggi vittime di un’allucinazione collettiva.
Tranquilli però: rimane in video solamente per 30 secondi. Dà una codata a un tizio e fa groarrr, poi ritorna nelle fogne mentre tutti muoiono per semplice stupidità.

Tutto ciò che vedrete dell'alligatore...

Tutto ciò che vedrete dell’alligatore…

Girare un intero film su un alligatore SENZA MAI un alligatore in video è da considerarsi un crimine di guerra: chiedo ufficialmente che il Tribunale dell’Aja si occupi di Alligator II perché è davvero un’offesa all’umanità.

L.

amazon

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Coccodrilli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Alligator II (1991) The Mutation

  1. Cassidy ha detto:

    Per il prossimo capitolo voglio i baffi di Voyo Goric contro l’alligatore 😉
    Ma puoi far fare a Richard Lynch un personaggio che si chiama Hawk Hawkins? Chi l’ha scelto il nome Stan Lee? 😉 Cheers!

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      ahahaahha Santo Cassidy, non mi capisce mai nessuno quando parlo dei nomi con le stesse iniziali di Lee ^_^ (che peraltro ho scoperto grazie a Big Bang Theory)
      Tutti i caratteristi qui sono al peggio di sé, ma i baffoni sornioni di Goric non si battono!!!

      "Mi piace"

  2. Denis ha detto:

    Thomas Ian Griffith era il succhiasangue cattivo di Vampires e Richard Lynch con la dentatura alla David Bowie l’ho visto in Inferno in diretta di Deodato assieme a Micheal Berryman,in onore dell’alligatore mi prende i coccodrilli gommosi che almeno alletano il palato davanti a cotanta schifezza.

    Piace a 1 persona

  3. Giuseppe ha detto:

    Tutto Il resto della pellicola non ha giustificazione alcuna ma, almeno riguardo alla breve e ridicola comparsata alligatoriale, una spiegazione plausibile può essere questa: probabile che l’alligatore, pur non fidandosi del tutto delle chimeriche promesse di Hess riguardo all’importanza del suo ruolo (sarai tu la vera star del film! Lynch? Bologna? Railsback? Ma che, scherziamo? OHH!! TE LI PAPPI IN UN SOL BOCCONE, TU!) si sia accollato il rischio e abbia comunque accettato di apparire nel sequel per motivi ALIMENTARI 😉

    Piace a 1 persona

  4. Pingback: Children of the Corn 2 (1992) Sacrificio finale | Il Zinefilo

  5. Pingback: Watchers (1988) Alterazione genetica | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.