Faccia di Bronson 40

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

Per uno strano gioco di distribuzione, un mese prima che appaia sugli schermi americani Candidato all’obitorio arriva, quasi di soppiatto, un piccolo film quasi minimalista: From Noon Till Three.

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976)

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976)

È il ritorno saltuario di Charles Bronson al western diretto da un professionista del genere: Frank D. Gilroy.

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

Il film non è solo diretto da Gilroy, è anche sceneggiato da lui stesso partendo dal proprio romanzo del 1973 From noon till three: The possibly true and certainly tragic story of an outlaw and a lady whose love knew no bounds. Ovviamente è inedito in Italia.

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

Già nel 1956 Gilroy aveva scritto e diretto un film tratto da un suo racconto, The Last Notch, interpretato dal divo Glenn Ford: La pistola sepolta (The Fastest Gun Alive).

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

Distribuito negli USA nell’agosto 1976, From Noon Till Three arriva sugli schermi italiani il 23 settembre 1976 con il titolo Da mezzogiorno alle tre.

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976) con Jill Ireland

Deliziosa la frase di lancio dei giornali:

Cosa accadde in quelle misteriose «tre ore» del 7 agosto 1894? Charles Bronson lo svelerà…

Messa così… sembra un mystery più che un western!

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976)

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976)

Nei primi (e unici) minuti di azione del film vediamo una banda di fuorilegge assaltare la banca: qualcosa va male e Graham (Bronson) rimane isolato. Si rifugia nella prima casa che trova, quella isolata di Amanda (la solita moglie Jill Ireland) e qui rimane per metà film. Poi… be’, quello che succede poi ve lo racconto in un altro blog: se volete sapere il “mistero delle tre ore”, cliccate qui!

"Da mezzogiorno alle tre" (From Noon Till Three, 1976)

“Da mezzogiorno alle tre” (From Noon Till Three, 1976)

Dietro la maschera del western classico si nasconde un film imperniato al 99% sul rapporto della ricca signora e il criminale, insomma un harmony filmico che rimane nel cuore di solo pochi appassionati.

(continua)

Tutte le foto in bianco e nero sono tratte da
The Films of Charles Bronson” di Jerry Vermilye, Citadel Press 1980.

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Charles Bronson, Western e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Faccia di Bronson 40

  1. Cassidy ha detto:

    Questo mi manca, ottima dritta, la frase di lancio in effetti è curiosa, ma direi curiosona 😉 Cheers!

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: [Western] Da mezzogiorno alle tre (1976) | IPMP – Italian Pulp Movie Posters

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.