[BBS] Species 3 (2004)

Species3Continua lo speciale dedicato alle BBS: Bonazze Bionde dallo Spazio!

Esordire vendendo alla 20th Century Fox una sceneggiatura per Ridley e Tony Scott non è da tutti (anche se il progetto In vitro è fermo dal 2002), ma per portare davvero al cinema i propri script Ben Ripley deve passare alla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM): nel giugno del 2004 infatti, sfruttando le atmosfere da bioetica del suo precedente lavoro, scrive la sceneggiatura per Species III diretto dal regista televisivo Brad Turner.
Il film esce direttamente in home video il 27 novembre 2004 e arriva in Italia in DVD Fox, a noleggio dal 16 novembre 2005 e in vendita dal 6 dicembre successivo.

Più fa filmacci, più Robert Knepper è un mito!

Più fa filmacci, più Robert Knepper è un mito!

Ben Ripley giustamente ha notato che il precedente sceneggiatore, scrivendo il confuso Species 2, ha lasciato in giro una secchiata di ragazzini sangue-misto, nati dalla razza aliena schifoide fusa con DNA umano: che ci facciamo, con ‘sti regazzini? Decide così di farli crescere e andare per il mondo, con le loro scarpine Chicco, spargendosi fra la popolazione umana in modo così capillare… che finiscono tutti per reincontrarsi in continuazione.

Intanto il dottor Abbot (interpretato dal geniale Robert Knepper, grande mito in ogni ruolo che ricopre) si trova davanti il corpo di Eve – la bonazza bionda dei primi due film – e fa quello che ogni uomo farebbe… Le porta via il feto che ha in grembo e se lo porta a casa, per crescere la figlia di Eve. (Davanti a Natasha Henstridge inerme, forse c’erano altre cose da fare…)
Cresciuta nella propria casa la giovane BBS (Bambina Bionda dallo Spazio), arriva quel momento comune a tutte le ragazze: la trasformazione in aliena! Intendiamoci, nel ciclo di Species essere aliena significa essere zoccola e andare in giro a cercare omaccioni per procreare: incredibile, però, che anche in questo terzo film non ci sia uno straccio di uomo sano per procreare!

Sunny Mabrey nel ruolo della zoccolina aliena in cerca di copula

Sunny Mabrey nel ruolo della zoccolina aliena in cerca di copula

Anche in questo film l’aliena bionda è interpretata da una modella, Sunny Mabrey, anche se di dieci anni più grande rispetto alla Henstridge del primo film. La stessa Natasha appare per i primi due o tre minuti iniziali, e stupisce che si sia prestata a partorire un alieno sanguinolento solo per fare una comparsata: più facile che quella sequenza fosse stata girata già per il secondo film e tenuta nel cassetto.

Dopo la zoccola bionda, arriva pure la mora!

Dopo la zoccola bionda, arriva pure la mora!

Stavolta alla bionda fatalona si affianca una nuova zoccola spaziale, Amelia (Amelia Cooke), un personaggio raffazzonato che praticamente non fa che ricalcare le azioni della titolare.

Famolo alieno!

Famolo alieno!

Fra mignottine bionde e zoccole more, il film procede claudicante fra una chiappa e una tetta, lanciandosi anche in imbarazzanti scene d’azione con i costumi alieni decisamente simili a parodie del lavoro iniziale di H.R. Giger.
Il giudizio del Zinefilo è: possibile che ‘ste aliene non trovino qualcuno che le soddisfi?

L.

amazon

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Fantascienza e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a [BBS] Species 3 (2004)

  1. Cassidy ha detto:

    Con le scarpine Chicco mi hai fatto morire dal ridere 😉 Non me lo ricordo quasi questo film, ma concordo con te, ci vuole il John Holmes spaziale…. Una vita per il cinema, in questo caso di serie Z 😉 Cheers!

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Ahahah sarebbe troppo figo se facessero la versione maschile di Species: un John Holmes dallo spazio in cerca di donne… Per me le trova! 😀

      "Mi piace"

      • Giuseppe ha detto:

        Non sarebbe una cattiva idea, tenendo conto del fatto che l’ibrido maschio spaziale in questo terzo capitolo non ci fa una gran bella figura (beccandosi pure una smerigliata sulla schiena)… Non che vada poi tanto meglio ai maschi terrestri, vedi ad esempio il dottor Turner/Neame 😉
        P.S. Hai portato Species 3 indietro nel tempo, dal 2004 al 1998 😉

        Piace a 1 persona

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Noooo, che toppata! Grazie della dritta sulla data, vado a cambiare 😉

        "Mi piace"

  2. Pingback: Alien Agent (2007) Alieni di menare | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.