Dinocroc (2004)

DinocrocA dieci anni di distanza da Carnosaur (1993), la casa di Roger Corman – che ora si chiama Concorde-New Horizons – pensa bene che sia arrivato il momento di cacciare fuori un altro dinosauro creato in laboratorio: in fondo, ogni momento è quello giusto.
Il risultato è Dinocroc, che  esce in patria il 20 aprile 2004 ed è ancora inedito nel nostro Paese: non ci perdiamo molto…

Controlla il PC, Roger Corman, che crea spunzoni in faccia al dinosauro!

Controlla il PC, Roger Corman, che crea spunzoni in faccia al dinosauro!

La GERECO (GEnetic REsearch CO.) è una grande industria chimica che ha messo a punto una sostanza che implementa la crescita a livello esponenziale. Il suo dirigente Paula Kennedy (Joanna Pacula) negli spot pubblicitari parla di usi a scopi medici, ma in realtà sta sperimentando la sostanza su animali che, una volta cresciuti smisuratamente, non sembrano per nulla pacifici.
Se poi gli inservienti sono così mentecatti da aprire la porta delle celle perché “c’è qualcosa che non va”, allora basta un attimo perché un animale estinto ricreato in laboratorio se ne parta per una gita all’aria aperta.

Coccodrillo preistorico goloso

Coccodrillo preistorico goloso

Una volta che il mostrone ha fatto di Grant’s Lake la sua nuova casa, iniziano i regolari incidenti nel vicinato: ovviamente solo chi cammina da solo lungo il lago di notte viene aggredito, perché all’inizio ogni mostro è discreto e si contiene nella sua naturale fame di carne umana.
Come se non bastasse, entra in ballo il più abusato e inflazionato dei luoghi comuni nei film di bestiacce: la festa in riva al lago che non si può assolutamente annullare né rimandare, così che il mostro di turno abbia un’ampia scelta di carne umana su cui posare i denti.

Il grande cacciatore inespressivo Costas Mandylor

Il grande cacciatore inespressivo Costas Mandylor

Al contrario dei film per un pubblico cinematografico, questo si permette di far mangiare un bambino al mostrone: la regola stringente per cui non si possono mostrare minorenni squartati evidentemente non vale per il cinema di serie Z!
Dopo una bella scorpacciata di bagnanti, è ora di catturare il mostrone. Come fare?, si chiedono gli sceneggiatori. Prima di tutto chiamano da Ngukurr, in Australia, il grande cacciatore Dick Sydney (Costas Mandylor), che riesce a colpire tanto il mostrone quanto lo spettatore con la sua arma più letale: la sua incredibile inutilità e stupidità.
Per fortuna gli sceneggiatori si ricordano la scena della cattura dello xenomorfo nel film Alien 3 (1992), così la soluzione si fa più a portata di mano: basta copiare che tutto va per il meglio…

Effetti speciali creati con il Paintbrush di Windows...

Effetti speciali creati con il Paintbrush di Windows…

Se già Carnosaur non brillava, ma almeno aveva quella resa ruspante del filmato amatoriale che stuzzica sempre lo spettatore, qui la tecnica registica è ineccepibile, con i mezzi a disposizione, ma rende il film null’altro che una banale minchiata come tante. Non piange il cuore a pensarlo inedito da noi…

L.

amazon

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Coccodrilli, Inediti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Dinocroc (2004)

  1. Cassidy ha detto:

    Il grande cacciatore inespressivo, e la cacciatrice con l’ombelico a vista 😉 No sul serio, rivoglio Carnosaur, gli effetti speciali di questo Dinocoso sono inguardabili e abbassano la media… Cheers!

    Piace a 1 persona

  2. benez256 ha detto:

    A quando la recensione di Chicken Park con l’intramontabile Calogero Calà in arte Jerry) 🙂

    Piace a 2 people

  3. Giuseppe ha detto:

    Corman, controllando il PC: “Ma che ha sul muso questo… Va bene, ragazzi: quando vi ho chiesto di farmi un dinosauro tutto denti, non volevo dire che potevate metterli un po’ dove cazzo pareva e piaceva a voi!” 😉

    Piace a 1 persona

  4. Pingback: Boa vs Python (2004) Nelle spire del terrore | Il Zinefilo

  5. Pingback: [Asylum] Supercroc (2007) Lethal Alligator | Il Zinefilo

  6. Pingback: Supergator (2007) | Il Zinefilo

  7. Pingback: Dinocroc vs Supergator (2010) | Il Zinefilo

  8. nik96 ha detto:

    sei stato bravo a fare le recensioni di questi 3 film Dinocroc Supergator e Dinocroc Vs. Supergator ma manca la recensione di Dinoshark del 2010 sempre prodotto da Roger Corman e diretto da Kevin o’neil.

    Piace a 1 persona

  9. Pingback: Bloodfist 9 (2005) Bloodfist 2050 | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.