Dinocroc vs Supergator (2010)

Dinocroc_vs_SupergatorVisto il “successo” dei filmacci con super-coccodrilli pitonati della Asylum, scende in campo il re del cinema di serie Z: Jim Wynorski, che per l’occasione si nasconde dietro lo pseudonimo di Rob Robertson.
La New Horizons Picture di Roger Corman gli affida due sue “creature”: Dinocroc dal film omonimo del 2004 di Kevin O’Neill, e Supergator dal film omonimo del 2007 di Brian Clyde. Che ci pensi Wynorski a farli combattere l’un l’altro.
Dinocroc vs Supergator va in onda sugli schermi americani della Syfy il 26 giugno 2010: non sembra esistere una distribuzione italiana in DVD, quindi l’unica traccia che questo film ha lasciato nel nostro Paese è quando è stato trasmesso da SKY il 6 settembre 2011.

Siete pronti allo scontro preistorico?

Siete pronti allo scontro preistorico?

È una giornata come tutte le altre al laboratorio di ricerca delle industrie Drake a Kauai (Hawaii): un coccodrillone gigante sta rincorrendo degli scienziati per papparseli d’un sol boccone. Perché, a voi non è mai successo?
Sfuggire a un coccodrillone non sembra difficile, basterebbe rintanarsi in un qualche angolo del grande laboratorio, ma così… che divertimento c’è? Così dopo aver trovato un posto sicuro uno degli scienziati, agitatissimo, grida «Devo andare, devo andare!» e scappa… finendo ovviamente ingoiato dal rettilone.
Ma quale terribili e nefandi esperimenti stavano conducendo in questo laboratorio? Lo scopriamo subito: andando contro ogni regola naturale e comandamento divino… stanno tenendo in vita David Carradine!

Un esperimento genetico chiamato David Carradine

Un esperimento genetico chiamato David Carradine

«Non ci posso credere!» è il grido di una scienziata bionda, e guarda caso è la stessa reazione del Zinefilo di fronte alla presenza di Carradine nel cast: ma non era morto nel 2009 a Bangkok? Che ci fa in un filmaccio di serie Z del 2010? Ovviamente il film è stato girato prima… ma ne siamo sicuri? E se invece il diabolico Wynorski avesse congelato il corpo di Carradine per usarlo in un suo film?

Una bella card omaggio

Una bella card omaggio

Mentre il compositore Chuck Cirino fa di tutto per non scopiazzare troppo il suo stesso tema sonoro scritto per Komodo vs Cobra (2005), il perfido dottor Jason Drake (Carradine redivivo o morente, a seconda dei punti di vista) decide di risolvere la situazione dei rettili impazziti nel suo laboratorio. Manda una squadra superaddestrata e armata fino al collo, e come ogni altra squadra superaddestrata ed armata fino al collo di questi film… tutti i suoi componenti finiscono massacrati senza riuscire neanche a sparare un colpo. D’altronde scorgere dei rettili giganti in una radura è difficile, figuriamoci sparare loro addosso! Se poi si cerca un coccodrillo assassino, mettersi di spalle ad una pozza d’acqua è sicuramente un passo nella direzione sbagliata.

Ok, in locandina sembravano più grandi...

Ok, in locandina sembravano più grandi…

Devastata la squadra, Carradine ha un’altra idea geniale: mandarci un uomo solo. Ma non uno qualsiasi, niente popò di meno che il Cajun. Scusa, hai detto Kazoo? Sembra una gag di Lillo & Greg, invece è davvero il Cajun, il “grande cacciatore” che entra in scena interpretato dall’attore televisivo Rib Hillis che si rifà palesemente al personaggio del film Dinocroc (2004) interpretato da Costas Mandylor. Mentre si sta sgarrando un braccio per mere finalità venatorie, risponde al telefono e accetta il caso con una semplice domanda: «Cosa devo uccidere, stavolta?»
La risposta è chiara, «Devi uccidere lo sceneggiatore di questo film», ma purtroppo è sempre Wynorski – anche se la vergogna lo spinge a nascondersi dietro un secondo pseudonimo, Jay Andrews.

Rib Hillis, il grande cacciatore con la Z maiuscola

Rib Hillis, il grande cacciatore con la Z maiuscola

Malgrado gli sparino con una pistoletta e gli tirino delle frecce munite di miccette, stranamente il Dinocroc non si riesce ad abbatterlo, mentre il Supergator va in giro a papparsi gente a caso, che si lancia in mille siparietti volutamente (si spera) comici prima di essere divorata.

Dinocroc_vs_SUPERGATOR4Visto che il grande cacciatore non sembra in grado di cacciare neanche una mosca dal naso, gli si affianca un agente dell’FBI in incognito: il Federal Bureau sta infatti indagando da tempo su Carradine per… abuso di ingegneria genetica. Ma che reato è? Era decisamente più credibile se l’accusavano di essere un “creatore di creature”.
Comunque il cacciatore e l’agente fanno brain storming e partoriscono l’idea delle idee: visto che è ben noto a tutti che Dinocroc e Supergator sono nemici (!), perché non li spingiamo a combattere fra di loro? Nascono così… gli spingitori di mostri!

Dinocroc_vs_SUPERGATOR5All’insegna di battute del tipo «Se va male, seppellitemi con questa camicia», il film scorre in pieno Wynorski style: ridicolo fino all’auto-parodia. I mostroni sono fatti bene, al contrario di altre produzioni similari: si vede che in questi anni la New Horizons ha più soldi della Asylum!
Inoltre Wynorski è un abitudinario, così anche questo film è girato nell’isola di Kauai dell’arcipelago hawaiiano, già location di altri due titoli del Re della Z: La maledizione di Komodo (2004) e Komodo vs Cobra (2005).

L.

amazon

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Coccodrilli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a Dinocroc vs Supergator (2010)

  1. Cassidy ha detto:

    David Carradine ha sentito parlare del suo amico Roger Corman e ha accettato di partecipare sulla fiducia, il fatto che dopo sia morto qualcosa vorrà pur dire no? 😉 La sua presenza a sorpresa mi ha fatto cadere la mascella a terra! Il rearo di abuso di ingegneria genetica fa più ridere delle gag di Lillo & Greg 😉 Cheers!

    Piace a 2 people

  2. benez256 ha detto:

    Beh se metti insieme Roger Corman e Jim Wynorski il risultato non può che essere esplosivo!

    Piace a 2 people

  3. Giuseppe ha detto:

    Drake: “Sarei colpevole di abuso di ingegneria genetica? E l’abuso di mancanza di sceneggiatura invece vi va bene a tutti, vero, agente? Comunque, io mi limito a essere creativo come creatore di creature per la mia mostra di mostri che ora le mostro!” 😉
    Intanto, Dinocroc e Supergator lassù (poco sopra Rib Hillis) stanno chiaramente sfottendo gli stereotipi del film…
    Supergator: “BUUU! Io sono una squadra superaddestrata, attento a te!”
    Dinocroc: “AAAH! E’ la fine, sono spacciato!” 😀

    Piace a 1 persona

  4. Pingback: Ghost Rig 2 (2004) Sea Ghost | Il Zinefilo

  5. nicholas ha detto:

    ho visto film peggiori come quello degli scheletri dii dinosauro che si muovono ovvero Triassic Attack che ti consiglio di recensire in ma in questo film a me piace anche la colonna sonora iniziale e ho no sentito musiche che c’erano in Hydra 2009 e Komodo Vs. Cobra 2005 ma comunque il film è guardabile

    Piace a 1 persona

  6. nicholas ha detto:

    quando io guardo un film che dovrebbe parlare di uno scontro di animali ecco mi aspetto di vedere la battaglia dei mostroni che dovrebbe durare molto e invece lo scontro arriva sempre alla fine e chissa perche dura pochi o mezzi secondi e finisce che si ammazzano tutti e 2 o in parita o che vince solo 1 come in questo film invece in MEGA SHARK VS CROCOSAURUS li combattono un po e anche nel primo MEGA SHARK o KOMODO Vs. COBRA comunque lo scontro delle bestie dovrebbe essere il punto di forza di questi film.

    Piace a 1 persona

  7. nicholas ha detto:

    si infatti hai ragione

    Piace a 1 persona

    • Atroxsaurus ha detto:

      Nei versus ci sono due modi per essere coerenti:
      1: Durante il film fai vedere vari scontri tra gli animali di una certa lunghezza, poche distrazioni (come gli umani che fanno robe) e tanti calci, morsi, graffi e pugni.
      2: Fai una sola scena di combattimento, con pochissime distrazioni, di almeno 8/9/10 minuti di durata e che sia molto bella.
      In Dinocroc vs Supergator che è successo: I due mostri si sono combattuti per 1 minuto scarso, e le distrazioni umane non erano poche.

      Piace a 1 persona

  8. Atroxsaurus ha detto:

    Comunque rispetto a Dinocroc e Supergator la CGI è migliorata, soprattutto per il Supergator. Comunque i modelli son cambiati troppo, Dinocroc è ancora abbastanza somigliante, ma il Supergator, quello del film originale assomigliava a un Kaprosuchus, questo sembra un normale coccodrillo, con qualche spuntone sulla schiena.

    "Mi piace"

  9. nicholas ha detto:

    a me in questo film è piaciuta la colonna sonora.

    Piace a 1 persona

  10. nicholas ha detto:

    ti consiglio di mettere Piranhaconda di Jim Wynorski che ha molte somiglianze con questo film.

    Piace a 1 persona

  11. nik96 ha detto:

    questo film ho molte somiglianze con la maledizione di komodo e komodo vs cobra infatti anche qui prima di far crescere i mostri hanno fatto crescere prima i vegetali ma poi sono stati costretti a far crescere gli animali.

    Piace a 1 persona

  12. Pingback: Supergator (2007) | Il Zinefilo

  13. nik96 ha detto:

    nella categoria bestiacce su questo blog ti consiglio di recensire Triassic Attack (2010) Dinoshark (2010) Sharktopus (2010) Piranhaconda (2012) che ne dici.

    "Mi piace"

  14. Pingback: Bloodfist 9 (2005) Bloodfist 2050 | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.