Jet Stream (2013) L’aria che uccide

jet-stream

La Bulgaria è la nuova Hollywood, e a comandarsela è la mitica UFO (Unified Film Organization), che proprio da questo film si sdoppia e acquisisce orgoglio nazionale con la BUFO (Bulgarian Unified Film Organization).
Due facce di bronzo della stessa medaglia tarocca, un luogo accogliente che cerca autori escrementizi per garantire loro massima libertà di porcata.
Ne approfitta il terribile Jeffery Lando, che abbiamo già incontrato alla regia del terrificante Decoys 2 (2007): è un regista che addirittura la Asylum schifa, quindi con la BUFO si sente a casa…
Il risultato è il delirante Jet Stream, uscito in Canada l’8 giugno 2013 ed arrivato in Italia solo in TV: non sono note edizioni in home video.

Un titolo un po'... fumoso

Un titolo un po’… fumoso

Steve “Sunny” Simpson (David Chokachi, prolifico attorino nato da Baywatch, dove per anni ha interpretato Cody Madison) si considera uno scienziato del clima ma tutti intorno a lui gli abbassano la cresta: è solo un meteorologo, quindi… voli basso!

E ora ci colleghiamo con un attore che manco la Asylum ha voluto

E ora ci colleghiamo con un attore che manco la Asylum ha voluto

Lui però ha scoperto qualcosa di grosso e non riesce ad avvertire chi di dovere. «Ci sarà una convergenza nelle correnti di getto che causerà un’assurda anomalia meteo. Sarà una cosa mai vista prima!» Come tutti i personaggi che hanno visto giusto nei film catastrofici, nessuno se lo fila e arriva un tornando spaventoso. Proprio nel punto dove a Steve era stato detto di non farsi trovare.

Previste formazioni cumuliformi di filmacci assurdi

Previste formazioni cumuliformi di filmacci assurdi

Chi è la voce misteriosa che parla di clima con Steve? Quest’ultimo non lo sa ma noi sì: è Daniel (Preston James Hillier), un suo vecchio collega che ha sfruttato le intuizioni di Steve per venderle all’Esercito e costruire un’arma segreta: un jet veloce veloce, ma proprio veloce che sai veloce? Ecco, di più.

Il mondo è in pericolo, quando c'è Don Michael Paul alla regia!

Il mondo è in pericolo, quando c’è Don Michael Paul alla regia!

Il maggiore Shaw – interpretato da Don Michael Paul, attore d’altri tempi riconvertito a regista di serie Z, che ha firmato “capolavori” come Lake Placid 4 (2012), Jarhead 2 (2014), Sniper 5 (2014), Tremors 5 (2015) e Sniper 6 (2016): è un regista che ama i numeri! – ha sfruttato l’aereo veloce veloce troppo a fondo così ha fatto il danno: l’ha mandato così veloce, ma così veloce… che lo spostamento d’aria rischia di distruggere il mondo! Ok, forze uno zinzinino esagerato…
Steve viene sollevato dalla sua cantina, dove studia il meteo, e si ritrova sul super-aereo a salvare il mondo.

Tutti a bordo dell'aereo più pazzo del mondo!

Tutti a bordo dell’aereo più pazzo del mondo!

Nella delirante sceneggiatura di questo film dovremmo credere che un computer faccia roteare dei numeri intorno alla faccia di Steve e lui, fomentato come fosse Rocky all’ultimo round, comincia a prenderli a pugni – non è una metafora: li prende a pugni sul serio! – mentre dalla stiva escono dei raggi laser che fermano la “corrente di getto” (jet stream).
La domanda sorge spontanea: ma che si fuma lo sceneggiatore-regista? In questo delirio totale, comunque, si ride della grossa quindi questo film surclassa alcuni recenti film Asylum troppo “seri” per divertire.

Raggi laser dal sedere dell'aereo... qualcuno ha fumato forte!

Raggi laser dal sedere dell’aereo… qualcuno ha fumato forte!

La BUFO non è la Asylum, ma vuole esserlo. Si sa che ad un certo punto molti film della Asylum sfoggiano una scena talmente assurda e cialtrona da essere mitica tanto da applaudirla: qui si vola più basso ma la spinta è la stessa.
Mentre il super-aereo vola nella super-tormenta che sta per distruggere il mondo… a Steve suona il cellulare, come nei migliori film americani. E Daniel gli chiede: «Ma che operatore hai?»
Applausi a scena aperta: finalmente qualcuno fa notare come non sempre il cellulare prenda, malgrado in televisione lo vediamo squillare nelle situazioni più assurde.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Meteo Apocalypse e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Jet Stream (2013) L’aria che uccide

  1. nicholas ha detto:

    io infatti l’ho visto sia su SKY e su Cielo è un film che passa molte volte in TV

    Liked by 1 persona

  2. Cassidy ha detto:

    Strano che non lo abbiano riciclato come pubblicità per i cellulari, forse solo perché i tipi della BUFO (nome geniale) non ci hanno pensato 😉 Il bagnino forse preferiva i tempi in cui era circondato da colleghe siliconate, finto per finto meglio loro che questi cumulonembi posticci 😉 Cheers!

    Liked by 1 persona

  3. Pietro ha detto:

    L’ho visto passare nella guida tv tempo fa, ma poi capendo che sarebbe stata una perdita di tempo a vederlo ho desistito e fortunatamente ho fatto bene a lasciarlo perdere 😀

    Liked by 1 persona

  4. nicholas ha detto:

    come mai c’è scritto l’aria che uccide non è mai stato trasmesso con quel sottotitolo italiano

    Liked by 1 persona

  5. nicholas ha detto:

    a ho capito niente male pero come trovata per questo film bravo.

    Liked by 1 persona

  6. nicholas ha detto:

    ciao ti informo che stasera Cielo trasmette questo film.

    Liked by 1 persona

  7. Pingback: Collision Course (2013) Terrore ad alta quota | Il Zinefilo

  8. nicholas ha detto:

    se continuano a trasmetterlo prima o poi uscira anche in DVD questo film te lo dico io

    Liked by 1 persona

  9. Pingback: Robocroc (2013) Arriva il Terminillo! | Il Zinefilo

  10. nik96 ha detto:

    il 22 ottobre Cielo trasmettera questo film alle 16:00 e alle 17:30 invece mandera in onda Absolute Zero non lasciarteli sfuggire.

    Liked by 1 persona

  11. Pingback: 10.0 Earthquake (2014) Terremoto 10.0 | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...