[Fight in an Elevator] Scott Adkins contro tutti

Si possono fare tante cose in ascensore, durante un film, e per averne un succoso assaggio vi consiglio caldamente questo post di Cassidy sul blog The MacGuffin.it.
Questa carrellata mi ha spinto a tirare le fila di un progetto che sto covando da anni, senza mai trovare la scintilla giusta per concretizzarlo: Fight in an Elevator!
Spero sia chiara la citazione di Love in an Elevator (1989) degli Aerosmith… o è già “roba da vecchi”?

Scott Adkins finalmente è tornato!

Già ho parlato di Close Range (2015) del grande Isaac Florentine, il film che segna il ritorno di Scott Adkins al genere che l’ha consacrato nel mondo: il filmaccio marziale di poche pretese ma con tanto cuore. (Ah, vi invito alla anche alla recensione della “Bara Volante“.)

Scena breve ma intensa

Il film inizia con un Adkins testa-rasata (in aria di Boyka) che entra in ascensore. Un tizio con il cappello da cowboy gli chiede a che piano vada e lui risponde: «Allo stesso tuo, stronzo!»
Fine del dialogo e inizio delle botte in ascensore, in una scena velocissima – le botte continueranno poi nel corridoio – ma importante: fa capire che dopo tanti sbagli commessi dall’attore finalmente si è tornati all’origine della sua carriera, quando prima menava e poi non spiegava perché l’aveva fatto…

L.

– Ultimi post simili:

Advertisements

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Arti Marziali e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a [Fight in an Elevator] Scott Adkins contro tutti

  1. Willy l'Orbo ha detto:

    Adkins che mena valorizza qualsiasi locazione…ascensori compresi 🙂 !

    Liked by 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Ahah lo mettono anche negli annunci di case: “qui ha menato Adkins!” 😀

      Mi piace

      • Giuseppe ha detto:

        Dopodiché i clienti decidono di fare un sopralluogo, prendendo appuntamento con l’agente immobiliare… Scott Adkins in persona! “Signori, avete scelto il momento e il posto giusto: è un periodo di forti sconti, non mi capita spesso di vendere a MENO una casa costruita in un posto così aMENO! A proposito, sul retro c’è un rustico comprensivo di aia… non fatevi problemi a chiamarmi se il cane del vicino dovesse sconfinare” 😉

        Liked by 1 persona

  2. Cassidy ha detto:

    Film che merita tutta la pubblicità possibile, e ti ringrazio per le citazioni! L’idea dell’avviso “qui ha menato Adkins!” darebbe una scossa al mercato immobiliare 😉 Cheers

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...