Scanners 3 (1991) The Takeover

Non c’è due senza tre, si devono essere dette le piccole casupole canadesi che hanno prodotto Scanners 2, che lo stesso anno girano anche l’inutile Scanners III: The Takeover, sempre diretto da Christian Duguay.
Presentato in anteprima italiana (!) al MIFED nell’ottobre 1991, il film esce in patria canadese il 31 gennaio 1992: non ho trovato tracce di una distribuzione successiva nelle sale nostrane.
La sconosciuta Giglio Verde porta il film in VHS in data imprecisata con il titolo Scanner III, mentre Italia1 lo trasmette in seconda serata il 15 luglio 1997 come Scanners III.
La Eagle Pictures lo porta in DVD dal 28 febbraio 2008 come Scanners 3, mentre la CVC ha presentato la trilogia completa in un DVD del 2004.

Emobbasta! (Cit.)

Ormai gli Scanners sono intrattenimenti da festicciole natalizie, ed è proprio durante una di queste che Alex Monet (Steve Parrish) viene sfidato: se davvero è uno Scanner (anzi, uno schènner), perché non scannerizza qualcosa?
Alex così comincia a cantare:

«Se bastasse una bella scansione a far piovere amore
Si potrebbe scandirla un milione, un milione di volti»

Evidentemente ignaro dei propri poteri, Alex scanna di brutto l’amico – vestito da Babbo Natale – e lo fa volare dalla finestra: il bambino in strada che si vede Babbo Natale spiaccicato per terra spenderà parecchi soldi in psicoanalisi…

Oddio…. Mi scappa una scansione!

Mentre Alex si isola dalla società e se ne va in Thailandia (!) in cerca di illuminazione spirituale (ma una volta per questo non si andava in Tibet?), corroso dai sensi di colpa ma più che altro dalla propria stupidità, intanto la sorella Helena (Liliana Komorowska) vive beata perché non ha mai usato i suoi poteri da quando aveva 13 anni. Anzi, credeva di non averli neanche più.
Invece poi dei bulli le fatto un paio di battutine per strada e lei li manda a volare in giro.

«Se bastasse una buona scansione a far dare una mano
Si potrebbe trovarla nel cuore, senza andare lontano»

Manco a dirlo, pure lei è sconvolta, ancora di più al pensiero che ciò che ha fatto possa arrivare alle orecchie del padre adottivo Elton (Colin Fox).
Questi però è in realtà un bieco affarista che ha sfruttato i suoi due figli adottivi schènner per studiarli e far sintetizzare l’F3: se il farmaco F2 del secondo film non aveva funzionato, questo sicuramente funzionerà…

La scienziata Joyce (Valérie Valois) e la scannatrice Helena

Assunto il farmaco, Helena da innocente signorina si trasforma in regina del male. Fa schioppare i passerotti, ammazza il dottore che l’ha “studiata” da bambina e comincia a far fuori tutti quelli che si frappongono tra lei e il potere. Vuole l’azienda del padre e ucciderà chiunque glielo impedisca.

«Se bastasse una grande scansione per parlare di pace
Si potrebbe chiamarla per nome aggiungendo una voce»

Insomma, l’F3 ha fallito di nuovo e forse la conquista del potere della donna potrà essere fermata solamente dal fratello Alex… che intanto studia nelle stesse location di Kickboxer (1989) con addirittura la stessa musica di sottofondo: inquadrano pure la porticina da cui uscirà il nuovo Tong Po di Kickboxer Vengeance (2016).

Qualcosa blocca il mio potere scanner…

Aggredito da dei kickboxer “scannerizzati”, Alex capisce che qualcosa non va e alla fine si rende conto che la sorella va fermata.

Quando uno Scanner diventa cattivo… si veste di rosso!

Helena intanto ha avuto un’idea geniale: “scannerizzare” davanti ad una telecamera significa che chiunque guarderà il video sarà automaticamente “scannerizzato”, così mandandolo in onda Helena controllerà le menti di tutti gli spettatori.

«Se bastasse una vera scansione per convincere gli altri
Si potrebbe scannarla più forte, visto che sono in tanti»

Insomma, Helena vuole diventare una Sadako ante litteram! (Ricordo che Kôji Suzuki pubblica in Giappone il suo Ring esattamente lo stesso anno!)
Imbarazzanti primi piani di facce stupide saranno l’unica prova dello scontro mortale fra i due fratelli Scanners.

Costipazione scanner…

L’unica emozione forte che provoca questo filmetto è che parla di contagio memetico mediante video nel momento esatto in cui in Giappone nasceva Ring, a dimostrazione che quest’idea era nell’aria… a meno che echi della trama del romanzo di Suzuki non fossero già arrivati in America, paese copia-nippo per eccellenza. (La Vertical traduce il romanzo in lingua inglese solo nel 2004, dopo il successo della versione americana del primo film.)

Se non fate vedere questo film a qualcuno entro 7 giorni… sapete che succede!

Al di là di questo, ormai l'”oscuro scrutare” ha perso ogni fascino ed è una semplice arma economica per filmetti dal budget infimo: basta far fare facce strane agli attori e via così. Ovviamente lo spettacolo è miserrimo e per fortuna la serie Scanners finisce qui… o no?

L.

P.S.
C’è pure una comparsata zinnefila, però è un po’ pochino per la rubrica…

amazon

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Horror e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Scanners 3 (1991) The Takeover

  1. Cassidy ha detto:

    Basta basta chiudete l’internet, abbiamo un vincitore! 😀 La psicoanalisi Natalizia mi ha ucciso, ma la canzoncella è micidiale, il vero contagio memetico è questo, oggi me la canterò tutto il giorno! 😉 Cheers

    Liked by 1 persona

  2. Conte Gracula ha detto:

    Aspettiamo Scanners 4 – The tumblr…
    Non guarderemo più un meme allo stesso modo!

    Liked by 1 persona

  3. cumbrugliume ha detto:

    Guardare solo gli screen senza leggere la recensione fa pensare a un softcore di inizio anni 90… e forse sarebbe meglio fermarsi lì 🙂

    Liked by 1 persona

  4. Pingback: Scanner Cop (1994) | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...