Death Wish (2017) Anticipazione

Nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!

Questo sono io che, in ginocchio, agito le braccia al cielo e grido sotto la pioggia…

A settembre è uscito in Norvegia Death Wish di Eli Roth, pronto a fare il giro dei paesi europei come test: se non prenderà troppi sputi e magari non verrà dato fuoco ai cinema, allora nel marzo 2018 dovrebbe uscire nelle sale statunitensi.

“Il giustiziere della notte” (Death Wish, 1974)

I miei sensi di Zinefilo mi fanno già avvertire i tanti seguaci di Roth quando cominceranno a dire che non bisogna giudicare prima di vedere, che i remake quando sono fatti bene bla bla bla, e tutte quelle cose stupide che non direbbero se il film l’avesse diretto un tizio qualunque.

“Il giustiziere della notte” (Death Wish, 1974)

Il giustiziere della notte (1974) non ha alcun bisogno di essere “remakato”, semmai la saga aveva bisogno di “sangue fresco” come quando James Wan prese il romanzo “Il giustiziere della notte 2” dello stesso Brian Garfield, che non ha niente a che vedere con il film omonimo con Charles Bronson, e ne ha tratto Death Sentence. Sentenza di morte (Death Sentence, 2007) con Kevin Bacon, sebbene sia pur sempre in “puzza di remake” del primo film.

“Il giustiziere della notte” (Death Wish, 1974)

Chiudo facendo notare che Bruce Willis – che ormai accetta qualsiasi ruolo – ha potuto interpretare ‘sta roba solo perché Charles Bronson è morto: se no se lo ritrovava sotto casa con una pistola puntata!

Ehi, Bruce Willis, vieni un attimo qui che devo dirti una cosa…

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Death Wish (2017) Anticipazione

  1. Fausto Vernazzani ha detto:

    Eli Roth non lo tollero. Poi con i tanti film fotocopia usciti veramente non vedo la necessità di un remake!

    Piace a 1 persona

  2. Cassidy ha detto:

    Sono disperato, sul serio mi hanno messo Bruce (che davvero ormai fa di tutto) ma l’idea di un remake del film con Bronson proprio mi devasta dentro. Cheers!

    Piace a 1 persona

  3. Conte Gracula ha detto:

    Dopo aver visto un pezzo di Hostel – quando quel fesso del protagonista entra nel rudere per vedere la mostra e non capisce cosa gli toccherà nemmeno quando inizia il torture porn, ho capito che io e Roth abbiamo idee diverse sella logica e della coerenza in una storia…
    Non so se guarderò qualcos’altro di quell’uomo 😛

    Piace a 1 persona

  4. Giuseppe ha detto:

    Che sia Roth o chiunque altro per me conta poco, semplicemente perché un remake di Death Wish NON s’ha da fare. A meno che Bruce Wiilis non voglia ironizzare su sé stesso in chiaro stile pubblicitario, nel senso che puntando l’arma per fare secco il criminale di turno dica forte e chiaro nel suo italo-broccolino: “QUI PRENDE” 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.