Guida TV in chiaro 13-15 ottobre 2017

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati anche nelle webzine che ho citato.

Venerdì 13 ottobre 2017

Ore 17.20 – Rai2 – Elementary (3×20) Un’azione tempestiva
Mentre indagano su un omicidio, Holmes e Watson si imbattono in un brocker che ha inventato un congegno in grado di controllare l’andamento della Borsa di New York.

Ore 21.00 – Cine Sony – 24 ore (Trapped, 2002) di Luis Manoki, con Charlize Theron e Kevin Bacon
Fedele trasposizione del romanzo “24 ore di terrore” (24 Hours, 2000) di Greg Iles (Piemme 2001). Una coppia viene presa in ostaggio da due malviventi i quali di solito rimangono 24 ore con le loro vittime, senza problemi. Stavolta invece i problemi ci saranno eccome.

Ore 21.00 – IRIS – The Peacemaker (id., 1997) di Mimi Leder, con George Clooney e Nicole Kidman
Dalle inchieste di Leslie ed Andrew Cockburn. Un colonnello dell’esercito statunitense ed una civile si ritrovano ad essere le uniche persone in grado di fermare un gruppo di terroristi che, appena rubata un’arma nucleare ai russi, sono pronti a colpire gli USA.

Ore 21.15 – Cielo – Uomini che odiano le donne (Män som hatar kvinnor, 2009) di Niels Arden Oplev, con Michael Nyqvist e Noomi Rapace
Dal romanzo omonimo del 2005 di Stieg Larsson (Marsilio 2007). Quarant’anni fa Harriet Vanger è scomparsa da una riunione di famiglia sull’isola abitata dal potente clan dei Vanger, che ne sono anche i proprietari. Benché il corpo della donna non sia mai stato ritrovato, lo zio è convinto che sia stata assassinata e che l’autore del delitto sia un membro della sua stessa famiglia. Per indagare sull’accaduto, lo zio assume il giornalista economico in crisi Mikael Blomkvist (Michael Nyqvist) e la hacker tatuata e senza scrupoli Lisbeth Salander (Noomi Rapace). Dopo aver collegato la scomparsa di Harriet a una serie di grotteschi delitti avvenuti una quarantina d’anni prima, i due investigatori cominciano a dipanare una storia familiare oscura e sconvolgente. (Trama del DVD RaiCinema 2009.)

Ore 21.15 – Italia1 – Fast and Furious 7 (id., 2015), di James Wan, con Vin Diesel e Paul Walker
A distanza di un anno dal ritorno negli Stati Uniti, la squadra di Dominic Toretto (Vin Diesel) e Brian O’Conner (Paul Walker) è passata a una vita ligia alle regole e la cosa ha un che di surreale. Dom cerca disperatamente di riavvicinarsi a Letty (Michelle Rodriguez), mentre Brian lotta per ambientarsi alla vita di periferia con Mia (Jordana Brewster) e il loro figlio. La tranquillità del gruppo, però, sta per essere disturbata da Deckard Shaw (Jason Statham), un sanguinario killer delle forze speciali inglesi, che sta dando la caccia per vendicare suo fratello Owen, morto durante l’ultima missione della squadra.

Ore 21.15 – Paramount – Padre Brown, ispirato al personaggio nato dalla penna di Gilbert Keith Chesterton: (le informazioni su trame ed episodi non sempre sembrano combaciare…)

– 5×04 Il ciclone di Chedworth
Padre Brown (Mark Williams) capita al Chedworth Boxing Club dove scopre il corpo del pugile Roy in fondo alle scale della palestra. La polizia aprirà un’inchiesta per omicidio.

– 5×05 The Hand of Lucia
Mentre la scrittrice Lucia Morell (Hetty Baynes) si trova sulla porta di casa, un vaso le cade sulla testa. Padre Brown (Mark Williams) scopre che si è trattato di omicidio dato che alla vittima è stata anche amputata una mano.

Ore 21.20 – Rai2 – L’ispettore Coliandro (6×01) Mortal Combat
Indagando sulla morte del nipote della sua donna delle pulizie, Coliandro scopre un giro di combattimenti estremi che coinvolge una serie di lottatori che vengono drogati sistematicamente per alleviare dolore e fatica. Ad aiutarlo a far luce sul caso c’è Veena, una lottatrice bella e atletica, scappata da questo gruppo di moderni gladiatori.

Ore 23.00 – Cine Sony – The Defender (id., 2004) di e con Dolph Lundgren, e con Jerry Springer
Quando il Presidente degli Stati Uniti (Jerry Springer) si reca a Bucharest e un gruppo terroristico attacca l’ambasciata, il suo responsabile della sicurezza (Dolph Lundgren) farà l’impossibile per salvare la situazione.

Ore 23.15 – Rai2 – Elementary (5×15) Il lato sbagliato della strada
Sherlock indaga su alcuni decessi e scopre che si tratta di omicidi ben mascherati. I sospetti si concentrano su Eli Kotite, un operatore finanziario di New York, processato in passato per omicidio. Ma…

Ore 23.30 – Italia7Gold – Dio non paga il sabato (1967) di Amerigo Anton (Tanio Boccia), con Larry Ward e Robert Mark (Rod Dana)
Un bandito, la sua donna e due dei suoi uomini cercano di difendere il bottino di una rapina dalle mani avide di una vecchietta e di un ex compagno del fuorilegge in cerca di vendetta. L’impresa, come al solito, non sarà facile… Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 23.30 – IRIS – The Losers (id., 2010) di Sylvain White, con Jeffrey Dean Morgan e Zoe Saldana
Dal fumetto omonimo della DC Comics iniziato nel 2003. Un gruppo di agenti delle forze speciali viene incastrato da un agente della CIA durante una missione in Bolivia. Sopravvissuti, si alleano per vendicarsi.

Ore 23.55 – Italia1 – Tekken (id., 2010) di Dwight H. Little, con Jon Foo e Gary Daniels
Pessimo adattamento cinematografico del celebre videogioco omonimo. Nel futuro la gente è schiacciata da una dittatura feroce, e l’unico “sfogo” è un sanguinario torneo in cui si sfidano i migliori lottatori di sempre. Per un approfondimento, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Sabato 14 ottobre 2017

Ore 13.35 – IRIS – La collina degli stivali (1969) di Giuseppe Colizzi, con Terence Hill e Woody Strode
Appena scoperto che un piccolo boss locale, Honey Fisher (Victor Buono), detta legge nel paese in cui dovrebbe andare a vivere, il giovane pistolero Cat Stevens (Terence Hill) chiede aiuto al capo del circo Thomas (Woody Strode). Quando arriva il circo in città, il boss Honey non sa che fra gli atleti si nascondono anche dei pistoleri intenzionati a fare giustizia.

Ore 16.35 – Rete4:

Poirot. Il caso del testamento mancante o Testamento scomparso (5×04: The Case of the Missing Will, 7 febbraio 1993) di John Bruce.
Dal racconto omonimo (da “The Sketch”, 31 ottobre 1923), raccolto nell’antologia “Hercule Poirot indaga” (Poirot Investigates, 1924), Mondadori 1981, traduzione di Lidia Lax.
In seguito alla morte di Andrew Marsh, il quale non era riuscito a cambiare in tempo il suo testamento, Poirot scopre che esistono innumerevoli motivi perché l’uomo venisse assassinato. Marsh, prima di morire, aveva chiesto all’amico Poirot di fare da esecutore delle sue ultime e nuove volontà, che prevedevano come unica erede Violet, la sua cameriera.

Poirot. La tragedia di Marsdon Manor o Assassino fantasma (3×05: The Tragedy at Mardson Manor, 3 febbraio 1991) di Renny Rye.
Dal racconto omonimo (da “The Sketch”, 18 aprile 1923), raccolto nell’antologia “Hercule Poirot indaga” (Poirot Investigates, 1924), Mondadori 1981, traduzione di Lidia Lax.
Una giovane donna si rivolte al famoso investigatore Hercule Poirot perché è convinta che un albero del suo giardino sia stregato…

Ore 17.50 – RaiMovie – Passengers. Mistero ad alta quota (Passengers, 2008) di Rodrigo García, con Anne Hathaway e Patrick Wilson
Claire (Anne Hathaway) cura un gruppo di sostegno di sopravvissuti a disastri aerei, ma quando i suoi “pazienti” cominciano a sparire, appare chiaro che c’è un mistero molto pericoloso che potrebbe vederla protagonista.

Ore 21.05 – Rai4 – Il cacciatore di donne (The Frozen Ground, 2013) di Scott Walker, con Nicolas Cage e John Cusack
In Alaska, il detective Jack Halcombe (Nicolas Cage) è determinato a porre fine alla furia omicida di Robert Hansen (John Cusack), un serial killer che per ben tredici anni ha agito indisturbato e senza che nessuno riuscisse a risalire alla sua identità. Quando il terrore sopraggiunge anche nella piccola cittadina di Anchorage e i cadaveri di alcune giovani prostitute vengono ritrovati per strada, Halcombe ne fa una questione personale e si ripromette di catturare il serial killer prima che possa provocare una nuova vittima.

Ore 21.15 – Rete4 – Doppia personalità (Secrets of My Stepdaughter, 2017) di Jem Garrard, con Josie Davis e Tiera Skovbye
La vita di Cindy Kent (Josie Davis) è perfetta. Felicemente sposata con Greg (Cameron Bancroft), i due hanno una figlia, Abby (Ali Skovbye), ed hanno accolto nella loro casa anche Jenny, figlia di Greg, avuta da un precedente matrimonio. Jenny sembra perfettamente integrata nella nuova famiglia, ma tutto precipita quando la migliore amica di Jenny viene uccisa e la detective Pam Cherfils (Lucia Walters) sospetta proprio di Jenny. Inizialmente Cindy si batte per dimostrare l’innocenza della figliastra, ma poi, a poco a poco, il dubbio si indinua in lei…

Ore 1.00 – Paramount – Misery non deve morire (Misery, 1990) di Rob Reiner, con James Caan e Kathy Bates
Dal romanzo omonimo del 1987 di Stephen King (Sperling & Kupfer 1987). Ferito in un incidente stradale, Lo scrittore Paul Sheldon (James Caan) viene soccorso da Annie Wilkes (Kathy Bates), una sua ammiratrice. Ma la donna è una pazza che vuole costringerlo a riscrivere il suo ultimo romanzo.

Domenica 15 ottobre 2017

Ore 10.20 – IRIS – I dannati e gli eroi (Sergeant Rutledge, 1960) di John Ford, con Jeffrey Hunter e Woody Strode
Il sergente nero Braxton Rutledge (Woody Strode) è accusato di aver strangolato una ragazza sedicenne e di aver ucciso con un colpo di pistola il padre di lei, maggiore dell’esercito. Sarà dura per il tenente Tom Cantrell (Jeffrey Hunter) difenderlo in un tribunale “bianco”. «Non è uno dei migliori western militari di Ford, ma il suo interesse dipende dalla costruzione narrativa a flashback, dall’insolita storia (i soldati neri nella cavalleria), dalla sagacia con cui il regista cura i personaggi. Il suo tocco è inconfondibile. È uno dei film che rivelano lo sforzo, sincero ma confuso, di aprirsi a idee politiche più liberali.» (dal “Dizionario dei film western” di Farwest.it)

Ore 15.10 – Rete4 – Wyatt Earp (id., 1994) di Lawrence Kasdan, con Kevin Costner e Dennis Quaid
Wyatt Earp (Kevin Costner) arriva a Tombstone, diventandone lo sceriffo. Lì fa amicizia con Doc Holliday (Dennis Quaid), un giocatore d’azzardo che sarà al suo fianco nella sfida contro la banda dei Clanton. «Molto dettagliato, prolisso, di impianto revisionista, l’opus n. 7 di Kasdan è un western inetto. Kevin Costner recita come se Earp fosse un dirigente della middle-class, surclassato dal Doc Holliday di Dennis Quaid.» (dal “Dizionario dei film western” di Farwest.it)

Ore 17.30 – Paramount – Il castello (The Last Castle, 2001) di Rod Lurie, con Robert Redford e James Gandolfini
Il generale Eugene Irwin (Robert Redford) viene condannato alla corte marziale per insubordinazione e viene inviato nel carcere militare gestito dal colonnello Winter (James Gandolfini) che viene chiamato il Castello: tra i due inizia una partita a scacchi che coinvolgerà tutti i detenuti.

Ore 21.00 – Cine Sony – Virus letale (Outbreak, 1995) di Wolfgang Petersen, con Dustin Hoffman e Rene Russo
Esperimenti illegali in Africa fanno sì che un virus sfugga al controllo e, grazie ad una scimmietta, minacci la salute degli Stati Uniti: arginare l’emergenza sarà una corsa contro il tempo.

Ore 21.10 – Italia2 – Poseidon (id., 2006) di Wolfgang Petersen, con Josh Lucas e Kurt Russell
Dal romanzo omonimo del 1969 di Paul Gallico (Dall’Oglio 1970). Durante un tranquillo viaggio nell’oceano, la nave da crociera Poseidon incappa di una gigantesca onda anomala, che la investe e la capovolge. I sopravvissuti al “ribaltamento” dovranno affrontare un’inferno sul mare per raggiungere la superficie. Remake del celebre “L’avventura del Poseidon” (1972).

Ore 21.15 – Paramount – Man on fire. Il fuoco della vendetta (Man on Fire, 2004) di Tony Scott, con Denzel Washington e Dakota Fanning
Dal romanzo omonimo del 1980 di A.J. Quinnell (inedito in Italia). John Creasy è un ex marine che sbarca il lunario a Città del Messico. Viene ingaggiato per proteggere una bambina dalle minacce di rapimento, ma le cose si complicano.

Ore 21.30 – Rete4 – Hostage (id., 2005) di Florent-Emilio Siri, con Bruce Willis e Kevin Pollak
Pallido adattamento dell’eccellente romanzo omonimo del 2001 di Robert Crais (Mondadori 2002). Jeff Talley (Bruce Willis), negoziatore in casi di rapimento per il Los Angeles Police Department, lascia l’incarico dopo il fallimento di un’operazione da lui condotta. Ma nel paese dove decide di fermarsi deve riprendere in mano una spinosa situazione di rapimento che coinvolge anche la sua famiglia. (Trama del DVD Medusa Video 2005.)

Ore 23.35 – Rete4 – Il senso di Smilla per la neve (Smilla’s Sense of Snow, 1997) di Bille August, con Julia Ormond e Ona Fletcher
Dal romanzo omonimo (Frøken Smillas fornemmelse for sne, 1992) di Peter Høeg (Mondadori 1994). A Copenhagen viene trovato il cadavere di un ragazzino caduto da un tetto. Una sua amica, Smilla Jasperson (Julia Ormond), pensa che non sia un incidente, ma appena inizia ad indagare si rende conto che la situazione è molto più pericolosa di quanto credesse.

Ore 23.40 – IRIS – Fair Game. Caccia alla spia (Fair Game, 2010) di Doug Liman, con Sean Penn e Naomi Watts
Da veri memoriali-scandalo. L’agente Valerie Plame della CIA scopre che il Governo si sta vendicando su di lei per colpa degli articoli anti-Bush scritti da suo marito.

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...