MegaFault (2009) Mi si è rotta la Terra!

Il 7 settembre 2017 nasce un nuovo canale televisivo tematico: Cine Sony. Come Paramount è dedicato ai film del catalogo Sony Pictures, casa che se da un lato ha prodotto classici senza tempo… dall’altro ha distribuito le peggiori porcate mai apparse in videoteca.

Canale nuovo, roba vecchia

Approfittando di un’influenza mi sono gustato a lungo questo canale, e fra le 23 ore di pubblicità quotidiana ogni tanto è riuscito a trasmettere addirittura qualcosa, come per esempio grandi prime visioni come Il medico della mutua (1968) con Alberto Sordi. Come dite? La7 trasmette quel film ogni settimana? Eh, ma quella è La7, mica Cine Sony…

Quando vedete questa scritta… scappate!

In quell’1% di programmazione quotidiana, quando cioè finisce la pubblicità, c’è spazio anche per veder apparire la scritta Syfy… e allora sì che sentite arrivare la mazzata!

Una scritta che fa gelare il sangue

Non è un errore, è proprio quella The Asylum, la regina dei filmacci che fa capolino portando in esclusiva italiana – essendo infatti inedito in home video – un nuovo filmaccio fetente, fresco fresco: MegaFault.
IMDb riporta il sottotitolo La terra trema ma non si sa da dove accidenti arrivi, così come dà il 20 luglio 2010 l’uscita italiana del film ma non si sa dove.

Megafilm, megatitolo

Alla regia abbiamo l’onore di avere David Michael Latt, addirittura il co-fondatore della Asylum, che di solito fa il produttore di filmacci ma ogni tanto ne dirige qualcuno: questo è l’ultimo, finora, e un motivo ci sarà…
Alla sceneggiatura c’è Paul Bales, anche lui produttore di mestiere che ogni tanto si è sporcato la fedina penale scrivendo sceneggiature.

La faccia di Eriq La Salle quando ha saputo che doveva fare questo film

Quanto è crollata la carriera di Eriq La Salle? Il 2 aprile 2009 chiude i battenti E.R., serie televisiva che da 15 anni teneva occupato l’attore, e immediatamente La Salle va a fare un filmaccio che esce ad ottobre: possibile che non avesse avuto qualsiasi altra proposta lavorativa? Che ne so, pulire cantine…
Qui interpreta uno spaesato Charley “Boomer” Baxter, direttore di un cantiere sulle Black River Mountain (West Virginia), che dopo aver fatto esplodere della dinamite vede la Terra spaccarsi a metà: alla faccia della sicurezza sul lavoro!

Si sta rompendo la Terra!

Con effetti speciali più dozzinali del solito – ma in fondo stiamo parlando della Asylum vecchia scuola – vediamo finte crepe aprirsi sul terreno e in generale… la Terra si rompe!

La faccia di Bruce Davison quando ha saputo di questo film

Tutti corrono dal dottor Mark Rhodes (che ci fa il bravo Bruce Davison in questo ridicolo ruolo?) e gridano: «A dotto’, ce s’è rotta la Terra!»
E il bravo dottore risponde sicuro: «Sapeste che me s’è rotto a me…»

Ma… è davvero lei? No, non può essere…

Per fortuna c’è la gnoma dottoressa Amy Lane, interpretata da… aspetta, ma io la conosco, mi è molto familiare quel volto devastato da finta giovane. Sembra tipo una sessantenne truccata da ventenne. NO… ma mica… ma stai scherzando? Cioè… quella è Brittany Murphy? Ma forse è la madre… Ah, no, è proprio lei? Cioè… quella ha 32 anni? Non voglio fare del facile umorismo su un’attrice che è morta due mesi dopo l’uscita di questo film… ma si vede che tanto bene non stava.

Ragazzi, se non vi spiace io torno in un ambiente ospedaliero a me più familiare

Facendo facce inquietantemente strane, la Lane con l’aiuto di Boomer salva la Terra grazie all’aiuto degli ultimi ritrovati della tecnica: il cazzometro!
Tu di’ una cazzata, la solita soluzione stupida dei film catastrofici, e lui la mette in atto.

Le presento il mitico cazzometro!

La regola dei film catastrofici è una ed una sola. Più è globale il pericolo, più è particolare la storia raccontata. Immaginate la Terra che si spacca… e vediamo i cazzetti della protagonista, coi suoi problemi e le sue insicurezze, i suoi sogni per il futuro e l’amore, il lavoro, i soldi, e la famiglia? Tutto bene, grazie. E Giggetto ha fatto la cacca? Non ancora, ma stiamo andando di prugne.
Oh, ragazzi, ma l’avete capito che la Terra si sta spaccando? Ah sì, via una cazzata e fine del film. Oppa Asylum Style

La terra trema? E mandaci due bombe, che si ferma!

Attori svogliati, sceneggiatura inesistente ed effetti speciali ridicoli: ah, la Asylum dei tempi d’oro…
Paradossalmente l’unica che ci crede è Brittany Murphy, che agita le sue zampette per tutta la vicenda e fa le sue faccette inquietanti.
Peccato invece per il mitico Paul Logan, spina dorsale della Asylum che qui fa giusto una inutile comparsata.

Il mitico e granitico Paul Logan in un piccolo ruolo

Siete quindi tutti invitati su Cine Sony, dove gli spot pubblicitari durano 50 minuti e dove potete trovare tutti quei vecchi film che nessuno vuole più vedere. Ah, e pure le porcate della Asylum: mica male, eh?

P.S.
Scherzo, ci sono un sacco di speciali d’annata su attori e registi e per sbaglio un paio di bei film li potete anche beccare.

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Meteo Apocalypse, The Asylum e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

29 risposte a MegaFault (2009) Mi si è rotta la Terra!

  1. Willy l'Orbo ha detto:

    Non so se essere più entusiasta per il film in questione (ironia a palla) o per il nuovo canale tematico (ironia in misura minore)….!
    Nota seria: spiace davvero vedere Brittany in quelle condizioni e, come hai detto, visto quello accaduto dopo…confermerei che c’è quasi poco da stupirsi

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      E pensare che quando andai al cinema a vedere “8 Miles” con Eminem mi aveva colpito tanto quella nuova attrice, che aveva qualcosa di diverso dalle solite ragazzette scialbe. Aveva qualcosa di diverso negli occhi… e purtroppo sono stati i primi a spegnersi…

      "Mi piace"

      • Willy l'Orbo ha detto:

        Condivido in pieno, anche a me sembrava davvero “diversa” con quello sguardo poi che esprimeva un misto di malinconia e dolcezza. Un peccato, davvero.

        Piace a 1 persona

  2. Evit ha detto:

    Se non fosse per te non verrei neanche a conoscenza di questi film. Meglio sentirne parlare comicamente sullo Zinefilo che sorbirsi il film (e la reclame che lo accompagna). Come sempre mi hai fatto ridere ad ogni paragrafo!

    Piace a 1 persona

  3. Vincenzo ha detto:

    e vabbè dai hanno appena iniziato (quelli di cineSony intendo)… 😀
    magari qualche buon film ogni tanto lo daranno…
    e comunque più canali in chiaro che trasmettono film ci sono meglio è…
    cosa faremmo se non avessimo ReteCapri? 😀

    Piace a 1 persona

  4. Pietro Sabatelli ha detto:

    Povera Brittany, è morta forse per disperazione per aver partecipato a questa porcata…comunque canale davvero inutile!

    "Mi piace"

  5. Cassidy ha detto:

    Le didascalie mi hanno ucciso, ma la battuta del dottore oggi chiude l’internet in anticipo, morto dal ridere 😉 Sto tenendo d’occhio il canale dopo la tua indicazione, ieri passavano l’esordio alla regia di Dolph Lundgren “The Defender”, insomma un altro canale che ci regalerà molte gioie 😉 Cheers!

    P.S. Dalle mie parti ti attende un riconoscimento!
    http://labaravolante.blogspot.it/2017/10/blogger-recognition-award-unaltra-tacca.html

    Piace a 1 persona

  6. Cristian Maritano ha detto:

    Veramente era Brittany quella? My god irriconoscibile!

    Piace a 1 persona

  7. Kukuviza ha detto:

    La Terra si spacca, non sarà mica stato Scrat che piantava una ghianda?

    Piace a 1 persona

  8. Denis ha detto:

    Brittany Murphy c’era anche in Ragazze a Beverly Hills solo che era irriconoscibile perchè era paffutella e coi capelli corti e rossici e morta per un’intossicazione da muffa ho letto,comunque un film buono l’ho visto su CineSony :Che fine ha fatto Baby Jane? per il resto sembra che i film dai canali siano spariti e i cuochi sono i nuovi filosofi della porchetta

    Piace a 1 persona

  9. Conte Gracula ha detto:

    Ma a che numero si trova, CineSony? Paramount lo adoro, magari becco roba interessante anche qui – ok, non Mamma ho rotto il pianeta e pure le palle…

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Guarda, il canale è il 55 ma io ho dovuto lanciare la risintonizzazione del decoder perché mi dava tipo Gourmet TV! Considera però che io ho tolto gli aggiornamenti automatici – perché li odio in qualsiasi forma – quindi magari se tu li hai attivi già vedi il canale.
      Io ho scherzato ma fanno un sacco di speciali sul cinema e cicli di film: è ancora un canale grezzo ma promette bene 😉

      Piace a 1 persona

  10. Giuseppe ha detto:

    Ovverossia: come rifare in salsa Asylum “Esperimento I.S.: il mondo si frantuma” di Andrew Marton sbagliando praticamente TUTTO dell’originale. E ovviamente senza nemmeno sapere che esiste, l’originale 😛 Ma per fortuna, è vero, CineSony non è solo questo e qualche possibilità che continui a non esserlo c’è…
    P.S. Mai stato un grande fan di ER, ragion per cui il “dottor” Eriq La Salle (considerando anche le non numerosissime apparizioni cinematografiche) si è impresso relativamente poco nel mio immaginario… anche se qui l’ho riconosciuto lo stesso a prima vista, a differenza della sfortunata Brittany Murphy 😦

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Quel film l’ho visto troppi anni fa per ricordarlo bene, ma sono sicuro che è migliore di questo! 😀
      Per motivi misteriosi CineSony continua a cambiare programmazione, soprattutto come dispetto a me. Sulla guida TV ci sono tre programmi di fila che mi interessano e che addirittura potrebbero parlare di Alien? Li registro… e hanno cambiato solamente quelli che avrebbero potuto parlare di Alien… Lo dicessero che ce l’hanno con me! 😛

      "Mi piace"

  11. Niki96 ha detto:

    Canale 5 l’ha trasmesso col titolo Megaafault la terra trema

    Piace a 1 persona

  12. nik96 ha detto:

    tu hai mai sentito parlare del film TITANIC II 2010 e indovina un po chi l’ha fatto io non te lo dico ma se vuoi puoi recensirlo.

    Piace a 1 persona

  13. nik96 ha detto:

    come mai non registri più nulla non hai più la chiavetta USB

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.