Guida TV in chiaro 9-11 marzo 2018

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati anche nelle webzine che ho citato.

Venerdì 9 marzo 2018

Ore 21.00 – IRIS – Il patto dei lupi (Le pacte des loups, 2001) di Christophe Gans, con Samuel Le Bihan e Vincent Cassel
Grande ricostruzione storica per un thriller-horror d’azione diretto da un grande cultore del cinema di Hong Kong. La storia di un mostro che terrorizza la campagna francese e di Fronsac (Samuel Le Bihan) chiamato a dargli la caccia, è solo la scusa per mostrare un eccellente action movie adrenalinico, con scene indimenticabli interpretate dal bravissimo Mark Dacascos.

Ore 21.10 – Paramount – Padre Brown, ispirato al personaggio nato dalla penna di Gilbert Keith Chesterton.

– 4×01 La maschera del demonio
Durante una visita sul set di un film viene scoperto il cadavere di Vivian Wolsey (David Schofield), con una maschera del diavolo sul volto. Padre Brown si chiedechi sia il responsabile.

– 4×02 Intreccio mortale
Sid (Alex Price) e Grace (Rosemary Boyle) sono stati a letto insieme nonostante lei sia sposata. Quando lei viene accusata di un omicidio avvenuto quella notte, Padre Brown viene incaricato di scoprire chi sia il vero responsabile.

Ore 21.25 – Italia1 – Transporter: Extreme (Transporter 2, 2005) di Louis Leterrier, con Jason Statham e Amber Valletta
Secondo esplosivo film della serie, il migliore in assoluto: un’orgia di azione e combattimenti, di piombo e fuoco. Frank Martin stavolta deve vedersela con un super cattivo (Alessandro Gassman) che gli sguinzaglia contro i suoi peggiori elementi. Film assolutamente immancabile nella collezione di ogni fan del genere action.

Ore 23.00 – Italia1 – D-Tox (id., 2002) di Jim Gillespie, con Sylvester Stallone e Charles S. Dutton
Dal romanzo Jitter Joint (1999) di Howard Swindle (inedito in Italia). Un poliziotto grintoso, dopo una brutta esperienza, partecipa ad un particolarissimo corso di riabilitazione che si tiene in un luogo sperduto fra la neve. Ben presto esce fuori che nel gruppo di sostegno si nasconde un omicidio… In pratica, il film è una specie di “Dieci piccoli indiani” ambientato al freddo!

Ore 23.45 – IRIS – The Baytown Outlaws. I fuorilegge (The Baytown Outlaws, 2012) di Barry Battles, con Clayne Crawford e Thomas Brodie-Sangster
Storie di giovani criminali, di poliziotti corrotti e signori della droga da operetta. Ossessionato omaggio a Tarantino che non ha veramente alcun motivo di essere visto.

Sabato 10 marzo 2018

Ore 12.15 – RaiMovie – Preparati la bara! (1968) di Ferdinando Baldi, con Terence Hill e Horst Frank
Uno spietato politico corrotto, Lucas (George Eastman), vuole liberarsi di alcuni sui concittadini per appropriarsi dei loro terreni, e per farlo assume un misterioso pistolero: Django (Terence Hill, che prende il posto di Franco Nero perché questi è occupato a Hollywood!). Questi ovviamente sta facendo il doppio gioco, ed userà gli uomini che doveva uccidere per costituire una banda e combattere contro il boss, che anni prima gli ha ucciso la moglie.

Ore 13.50 – IRIS – Un dollaro d’onore (Rio Bravo, 1959) di Howard Hawks, con John Wayne e Dean Martin
La scrittrice di fantascienza Leigh Brackett crea una storia sceneggiatura che si dice sia tratta da un soggetto di Barbara Hawks, figlia del regista nascosta dietro lo pseudonimo B.H. McCampbell. Quando lo sceriffo John T. Chance (John Wayne) arresta il fratello di un pericoloso bandito, è facile intuire che questi arriverà in paese per liberarlo. Potendo contare solamente su un vecchio, su un ubriacone (Dean Martin) e sul giovane volenteroso Colorado Ryan (Ricky Nelson), lo sceriffo è pronto ad affrontare la sfida. Mentre intanto la ballerina Feathers (Angie Dickinson) conquista il cuore del rude sceriffo. Per un approfondimento sul film si rimanda al blog L’Ultimo Spettacolo, mentre per sapere tutto sul grande cinema d’assedio, si rimanda ad un eBook gratuito.

Ore 16.35 – Rete4 – Poirot. Il pericolo senza nome (2×01: Peril at End House, 7 gennaio 1990) di Renny Rye, con David Suchet ed Hugh Fraser
Dal romanzo omonimo del 1932 di Agatha Christie (Mondadori 1933). Poirot (David Suchet) e il suo amico, il Capitano Hastings (Hugh Fraser), sono in vacanza a St. Looe Cornwall. I due fanno la conoscenza dell’affascinante Magdala “Nick” Buckley (Polly Walker), una ragazza che vive in una bellissima villa in stile vittoriano molto vicina all’albergo in cui soggiorna Poirot. La giovane sostiene di essere stata vittima nelle ultime settimane di misteriosi incidenti che hanno messo in serio pericolo la sua incolumità ed è convinta che qualcuno la voglia uccidere.

Ore 18.45 – IRIS – Lo specialista (The Specialist, 1994), di Luis Llosa, con Sylvester Stallone e Sharon Stone
Prima ed unica versione cinematografica del personaggio d’azione Jack Sullivan, lo Specialista (che qui però diventa Ray Quick), protagonista di una decina di romanzi action di John Cutter, pseudonimo di John Shirley (di cui solo due romanzi sono usciti in Italia, fuori catalogo da decenni). Ray Quick (Sylvester Stallone) è un ex agente speciale che ora fa il consulente a Miami. Viene contattato da May Munro (Sharon Stone) che lo ingaggia per uccidere i killer dei propri genitori, ma forse le cose non stanno proprio così.

Ore 21.00 – Rai4 – Devil’s Knot. Fino a prova contraria (Devil’s Knot, 2013) di Atom Egoyan, con Colin Firth e Reese Witherspoon
Da “Devil’s Knot: The True Story of the West Memphis Three” (2002), primo di tre saggi che Mara Leveritt dedica ad uno scandalo giudiziario che ha distrutto un’intera cittadina di provincia. Nel 1993 tre bambini scompaiono in un bosco: i loro cadaveri verranno ritrovati legati. Invece di indagare e raccogliere prove più che evidenti del vero colpevole, la polizia e la città intera si accanisce su un giovane satanista e due suoi amici: l’unico a crederli innocenti è il legale di grido Ron Lax (Colin Firth).

Ore 21.00 – IRIS – Basic Instinct (id., 2002) di Paul Verhoeven, con Michael Douglas e Sharon Stone
Il detective Nick Curran (Michael Douglas) deve indagare su un omicidio che vede la vittima accoltellata con un rompighiaccio durante un atto sessuale: la situazione si fa interessante quando esce fuori che lo stesso omicidio lo si trova descritto in uno dei romanzi della scrittrice di successo Catherine Tramell (Sharon Stone). La donna dimostrerà di avere molti più segreti di quanto possa sembrare, e forse ha a che vedere con gli omicidi che continueranno ad avvenire. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 21.10 – RaiMovie – Sotto corte marziale (Hart’s War, 2002) di Gregory Hoblit, con Bruce Willis e Colin Farrell
Dal romanzo “Corte marziale” (Hart’s War, 1999) di John Katzenbach (Mondadori 2000), ristampato ne Il Giallo Mondadori n. 2834. Uno studente di legge diventa tenente durante la Seconda guerra mondiale. Catturato, gli verrà chiesto di difendere un prigioniero di guerra accusato di omicidio.

Ore 21.15 – TV8 – The Entitled (id., 2011) di Aaron Woodley, con Kevin Zegers e Ray Liotta
Per aiutare la famiglia in difficoltà, Paul Dynan (Kevin Zegers) raduna dei complici e mette in atto il rapimento di tre ragazzi ricchi.

Ore 21.15 – Rete4 – Absolution. Le regole della vendetta (Absolution, 2015) di Keoni Waxman, con Steven Seagal e Byron Mann
Il killer John Alexander (Steven Seagal), ingaggiato dalla CIA per una missione, s’imbatte in una ragazza in fuga da un boss della mafia (Vinnie Jones). L’uomo è combattuto tra difendere la giovane o rimanere fedele all’agenzia che lo ha assunto. Al suo fianco si schiera il pistolero Chi (Byron Mann)…

Ore 23.00 – Spike – Duello al sole (Duel in the Sun, 1946) di King Vidor, con Gregory Peck e Joseph Cotten
Liberamente ispirato al romanzo omonimo del 1944 di Niven Busch (Jandi Sapi 1947; Mondadori 1970). Texas, 1880. Una ragazza messicana viene affidata alla famiglia di un potente allevatore. Costui ha due figli, un uomo di legge e uno spavaldo perdigiorno, entrambi attraenti. È l’inizio dei guai.

Ore 23.00 – TV8 – Il silenzio degli innocenti (Silence of the Lambs, 1991) di Jonathan Demme, con Jodie Foster e Anthony Hopkins
Dal romanzo omonimo del 1988 di Thomas Harris (Mondadori 1989), secondo dedicato al personaggio di Hannibal Lecter. Per catturare un serial killer che uccide e scuoia le sue vittime, l’FBI incarica la giovane agente Clarice Starling (Jodie Foster). Il punto di partenza delle indagini è Hannibal Lecter (Anthony Hopkins), uno psichiatra rinchiuso in una prigione di massima sicurezza per aver divorato i suoi pazienti. (Trama del DVD MGM 2008.

Ore 23.35 – IRIS – Basic Instinct 2 (id., 2006) di Michael Caton-Jones, con Sharon Stone e David Morrisey
Sebbene si sia trasferita nella fredda Londra, la scrittrice di successo Catherine Tramell (Sharon Stone) si ritrova di nuovo nei guai con la legge, così Scotland Yard ha l’idea di farla seguire dallo psichiatra Michael Glass (David Morrisey): sarà per entrambi l’inizio di un viaggio molto pericoloso.

Domenica 11 marzo 2018

Ore 13.40 – Spike – Kiss Kiss Bang Bang (id., 2005) di Shane Black, con Robert Downey jr. e Val Kilmer
Liberamente ispirato ad alcune parti del romanzo “Cadavere in trasferta” (Bodies Are Where You Find Them, 1959), quinta indagine di Mike Shayne firmata Brett Halliday (I Gialli Giumar n. 1, anni Sessanta). Divenuto attore per caso, l’ex ladruncolo Harry Lockhart (Robert Downey jr.) si affianca al detective Gay Perry (Val Kilmer) per studiarne gli atteggiamenti in previsione di un film. I due si ritroveranno invischiati in un piano criminale più grande di loro, con abbondanza di cadaveri.

Ore 15.00 – IRIS – In fuga col malloppo (Free Money, 1998) di Yves Simoneau, con Marlon Brando e Donald Sutherland
Film canadese con un cast da capogiro ma dalla storia ingarbugliata e confusionaria, fatta di prigioni, di giudici corrotti, di agenti dell’FBI e di piani criminali.

Ore 17.00 – IRIS – Gambit. Grande furto al Semiramis (Gambit, 1966) di Ronald Neame, con Michael Caine e Shirley MacLaine
Un ladro britannico ha bisogno di una ballerina eurasiatica per mettere a segno il colpo perfetto, ma anche il piano migliore ha qualche falla…

Ore 21.05 – CineSony – Il momento di uccidere (A Time to Kill, 1996) di Joel Schumacher, con Matthew McConaughey e Samuel L. Jackson
Dal romanzo omonimo del 1989 di John Grisham (Mondadori 1992). Un giovane avvocato deve difendere un uomo di colore che ha ucciso i violentatori della figlia di dieci anni.

Ore 21.10 – Paramount – Man on fire. Il fuoco della vendetta (Man on Fire, 2004) di Tony Scott, con Denzel Washington e Dakota Fanning
Dal romanzo omonimo del 1980 di A.J. Quinnell (inedito in Italia). John Creasy è un ex marine che sbarca il lunario a Città del Messico. Viene ingaggiato per proteggere una bambina dalle minacce di rapimento, ma le cose si complicano.

Ore 23.30 – Paramount – Ransom. Il riscatto (Ransom, 1996) di Ron Howard, con Mel Gibson e Gary Sinise
Quando suo figlio viene rapito, il ricco Mullen collabora dapprima con la polizia ma poi tenta una strategia particolare contro i rapitori.

Ore 23.40 – Rete4 – Nel nome del padre (In the Name of the Father, 1993) di Jim Sheridan, con Daniel Day-Lewis e Pete Postlethwaite
Dall’autobiografia “Il prezzo dell’innocenza” (Proved Innocent, 1990) di Gerry Conlon (Sperling & Kupfer 1994). La vera storia di Gerry Conlon (Daniel Day-Lewis), vittima insieme al padre Giuseppe (Pete Postlethwaite) e ad altri irlandesi di un terribile errore giudiziario: accusati ingiustamente di essere terroristi dell’IRA, passarono molti anni in carcere prima di poter provare la propria innocenza, grazie ad avvocati coraggiosi come Gareth Peirce (Emma Thompson).

Ore 23.55 – Rai4 – Green Room (id., 2015) di Jeremy Saulnier, con Anton Yelchin e Imogen Poots
Una band punk-rock è invitata a suonare in un locale frequentato da skinheads. Dopo l’esibizione, i ragazzi della band sono testimoni di un omicidio. In preda al panico, si rinchiudono in una stanza nel retrobottega mentre i presenti nel locale organizzano un modo per farli fuori. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 24.00 – CineSony – Presunto innocente (Presumed Innocent, 1990) di Alan J. Pakula, con Harrison Ford e Raul Julia
Dal romanzo omonimo del 1986 di Scott Turow (Mondadori 1987). Il vice procuratore Rusty Sabich (Harrison Ford) ha una torrida relazione con una donna che in seguito viene trovata morta. Dimostrare la sua innocenza sarà una dura lotta senza quartiere.

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Guida TV in chiaro 9-11 marzo 2018

  1. Cassidy ha detto:

    Ti ringrazio per le citazioni e per il tuo sempre puntualissimo aggiornamento, oh che bello poi vedere “Kiss Kiss Bang Bang” il 2018 è l’anno di Shane Black! Cheers

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.