Guida TV in chiaro 4-6 maggio 2018

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 4 maggio 2018

Ore 21.00 – CineSony – Diabolique (id., 1996) di Jeremiah S. Chechik, con Sharon Stone ed Isabelle Adjani
Remake del film I diabolici (1954) di Henri-George Clouzot, a sua volta tratto dal romanzo omonimo (1952) di Boileau-Narcejac. Mia Baran (Isabelle Adjani) è vessata dal suo sadico marito, il preside Guy Baran (Chazz Palminteri), e cospira con la professoressa Nicole Horner (Sharon Stone) per ucciderlo. Le cose non andranno come previsto…

Ore 21.00 – IRIS – Passenger 57. Terrore ad alta quota (Passenger 57, 1992) di Kevin Hooks, con Wesley Snipes e Bruce Payne
L’esperto di sicurezza aerea John Cutter (Wesley Snipes) si ritrova intrappolato in un volo di linea preso in ostaggio dallo spietato terrorista Bruce Payne (Charles Rane) e i suoi uomini. Inizia l’azione.

Ore 21.10 – Paramount – Padre Brown, ispirato ai romanzi di Gilbert Keith Chesterton

– 5×07 La cosa più piccola
Ad un evento della polizia, Agnes (Mariah Gale) mostra a tutti il plastico della morte della madre, caduta dalle scale. L’ispettore capo, però, nota qualcosa e subito dopo viene trovato morto…

– 5×08 La piuma scarlatta
La signora McCarthy (Sorcha Cusack) è deliziata dalla visita della figlioccia Joselyn (Eva Feiler), ma padre Brown sospetta che nasconda qualcosa. La mattina dopo, Joselyn è sparita lasciando un biglietto e una piuma rossa…

Ore 21.15 – Spike – Il negoziatore (The Negotiator, 1998) di F. Gary Gary, con Samuel L. Jackson e Kevin Spacey
Danny Roman (Samuel L. Jackson) è accusato ingiustamente di omicidio e corruzione, solo perché sa chi è il vero colpevole di queste accuse. Visto che nessuno lo ascolta, decide di prendere degli ostaggi: dovrà riuscire a convincere il negoziatore Chris Sabian (Kevin Spacey) ad aiutarlo.

Ore 22.55 – Rai4 – The Factory. Lotta contro il tempo (The Factory, 2012) di Morgan O’Neill, con John Cusack e Jennifer Carpenter
Il detective Mike Fletcher (John Cusack) e la partner Kelsey (Jennifer Carpenter), della polizia di Buffalo, devono rinunciare ad un serial killer a cui danno la caccia da tempo: l’assenza di corpi delle vittime fa chiudere il caso. Quando però durante il Ringraziamento viene rapita Abby (Mae Whitman), la giovane figlia di Mike, il detective dovrà riuscire a risolvere in pochi giorni un caso all’apparenza insolubile

Ore 22.55 – IRIS – Duro da uccidere (Hard to Kill, 1990) di Bruce Malmuth, con Steven Seagal e Kelly LeBrock
Entrato in coma per colpa dei colleghi corrotti, un agente di polizia torna in forze grazie all’amore di un’infermiera. Si vendicherà di brutto e farà giustizia.

Ore 23.05 – CineSony – Teste di cuoio (Tactical Forece, 2011) di Adamo Paolo Cultraro, con Steve Austin e Michael Jai White
Il gruppo di SWAT indisciplinati guidato da Tate (Steve Austin) va ad esercitarsi in un capannone abbandonato, ma sfortuna vuole che arrivi proprio mentre due bande di criminali si affrontano per recuperare una refurtiva. Lo scontro sarà all’insegna della chiacchiera, perché qui di azione non ce n’è neanche l’ombra… Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 23.05 – Italia2 – Dragon. La storia di Bruce Lee (Dragon: the Bruce Lee Story, 1993) di Rob Cohen, con Jason Scott Lee e Lauren Holly
Liberamente ispirato alla biografia “Bruce Lee: The Man Only I Knew” (1975) di Linda Lee Cadwell. Storia molto romanzata della breve ma intensa vita di Bruce Lee, interpretato da un bravo attore come Jason Scott Lee che però non ha alcuna conoscenza marziale. Per qualche curiosità sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 23.15 – RaiMovie – American Hustle. L’apparenza inganna (American Hustle, 2013) di David O. Russell, con Christian Bale, Amy Adams e Bradley Cooper
Durante gli anni Settanta, l’esperto di truffe Irving Rosenfeld (Christian Bale) e la complice Sydney Prosser (Amy Adams) sono costretti a lavorare con Richie DiMaso (Bradley Cooper), agente federale fuori controllo, per far luce su altri truffatori, mafiosi e politici, e ribaltare la loro posizione. Al centro del loro obiettivo vi è soprattutto Carmine Polito (Jeremy Renner), esponente politico locale. Rosalyn (Jennifer Lawrence), l’imprevedibile moglie di Irving, potrebbe essere però colei che più di ogni altro ha in mano le fila del gioco.

Ore 0.00 – Italia1 – Rush Hour. Due mine vaganti (Rush Hour, 1998) di Brett Ratner, con Jackie Chan e Chris Tucker
Viene rapita la figlia dell’ambasciatore cinese. Il peggior agente americano e il miglior agente cinese si gettano sul caso, sebbene nessuno li voglia.

Sabato 5 maggio 2018

Ore 10.25 – IRIS – Shutter Island (id., 2009) di Martin Scorsese, con Leonardo Di Caprio ed Emily Mortimer
Dal romanzo “L’isola della paura” (Shutter Island, 2003) di Dennis Lehane (Piemme 2005). Un manicomio su un’isola, un paziente scomparso, un investigatore ambiguo. Ci sono tutti gli ingredienti…

Ore 13.45 – TV8 – Karate Kid III. La sfida finale (The Karate Kid, Part III, 1989) di John G. Avildsen, con Ralph Macchio e Noriyuki “Pat” Morita
Mentre Daniel LaRusso (Ralph Macchio) tenta di far avverare un sogno del suo maestro Miyagi (Pat Morita), il loro vecchio nemico Kreese (Martin Kove) sta cercando un modo per fargliela pagare. Si rivolte quindi al ricco ex commilitone Terry Silver (Thomas Ian Griffith), il quale organizza un torneo con il solo scopo di umiliare e sconfiggere il “karate kid”.

Ore 15.40 – Spike – Al vertice della tensione (The Sum of All Fears, 2002) di Phil Alden Robinson, con Ben Affleck e Morgan Freeman
Dal romanzo “Paura senza limite” (The Sum of All Fears, 1991) di Tom Clancy (Rizzoli 1991). Il noto analista della CIA Jack Ryan (Ben Affleck) deve contrastare il piano di alcuni terroristi che vogliono scatenare un catastrofico conflitto fra Stati Uniti e Russia. Una partita di football a Baltimore sarà il momento in cui un ordigno nucleare dovrebbe deflagrare: la corsa ha inizio.

Ore 15.50 – IRIS – Prova a incastrarmi (Find Me Guilty, 2006) di Sidney Lumet, con Vin Diesel e Ron Silver
La vera storia di Jack DiNorscio, piccolo mafioso italo-americano che riuscì a tirare il suo processo per lunghe tanto da divenire il più lungo nella storia americana della lotta alla mafia.

Ore 16.35 – Rete4 – Poirot. Memorie di un delitto, o Aiuto, Poirot! (6×03: Murder on the Links, 11 febbraio 1996) di Andrew Grieve, con David Suchet e Hugh Fraser
Dal romanzo “Aiuto, Poirot!” (Murder on the Links, 1923) di Agatha Christie (Mondadori 1934), seconda avventura del personaggio. Poirot (David Suchet) e il capitano Hastings (Hugh Fraser), in vacanza a Deauville, ricevono la visita di un certo Paul Renauld (Damien Thomas) che sostiene di essere stato imbrogliato da qualcuno a lui vicino. Qualche giorno più tardi l’uomo viene rapito e in seguito il suo corpo senza vita vine ritrovano in un campo da golf. L’investigatore francese Giraud (Bill Moody) chiede aiuto a Poirot.

Ore 18.25 – IRIS – Potere assoluto (Absolute Power, 1997) di e con Clint Eastwood, e con Ed Harris
Dal romanzo “Il potere assoluto” (Absolute Power, 1996) di David Baldacci (Mondadori 1996). Il ladro stagionato Luther Whitney (Clint Eastwood) diventa per caso testimone di un crimine che coinvolge il Presidente degli Stati Uniti. È l’inizio dei guai.

Ore 19.20 – CineSony – Maiden Heist. Colpo grosso al museo (The Maiden Heist, 2009) di Peter Hewitt, con Christopher Walken e Joseph McKenna
Commedia su tre guardie di un museo che studiano un piano per riappropriarsi delle opere d’arte che erano state affidate loro prima di essere trasferiti ad un altro museo.

Ore 21.00 – Rai4 – Box 314. La rapina di Valencia (Cien años de perdón, 2016) di Daniel Calparsoro, con Luis Tosar e Rodrigo De la Serna
Sei uomini armati attaccano una banca a Valencia. Il gruppo ha un’unica missione: rapinare le cassette di sicurezza e fuggire attraverso un tunnel scavato in uno degli uffici della banca. Ci sono però quei giorni in cui nulla va come previsto. La pioggia torrenziale che cade incessante sulla città ha allagato la via di fuga. Senza un piano B per una via d’uscita, la sfiducia porta a scontri duri tra i due leader della banda.

Ore 21.00 – CineSony – Indiziato di reato (Guilty by Suspicion, 1991) di Irwin Winkler, con Robert De Niro e Annette Bening
Hollywood, anni Quaranta. Il senatore McCarthy porta avanti la sua caccia ai simpatizzanti comunisti nel mondo del cinema. Il regista David Merrill (Robert De Niro), finito nella lista nera, deve apparire in commissione per testimoniare e discolparsi.

Ore 21.10 – RaiMovie – Lo sbarco di Anzio (Anzio, 1968) di Edward Dmytryk e Duilio Coletti, con Robert Mitchum e Peter Falk
Dal romanzo “Anzio” (Anzio: The Full Story of the Campaign, 1961) di Wynford Vaughan-Thomas (Longmans 1961). 1943: ecco la storia di una delle più sanguinose battaglie della Seconda guerra mondiale.

Ore 21.10 – Paramount – L’impero proibito, noto a volte come Il Regno proibito (The Forbidden Kingdom, 2008) di Rob Minkoff, con Jackie Chan e Jet Li
Vent’anni di attesa per vedere i due big del cinema marziale in un unico film… e il risultato è stata una delusione su tutta la linea. Film purtroppo americano, e quindi grondante di quei luoghi comuni che gli americani hanno sulla cultura cinese. L’uso di cavi e di computer grafica rendono intollerabili le scene d’azione, sebbene coreografate dal grande Yuen Woo-ping.

Ore 21.15 – Rete4 – Evil Nanny. Una famiglia in pericolo (Evil Nanny, 2016) di Jared Cohn, con Lindsay Elston e Nicole Sterling
Quando Fay Tripp (Nicole Sterling) si trova a dover tornare a lavorare, lei e il marito assumono una tata a tempo pieno, Jen (Lindsay Elston). Presto però questa comincia a trascurare i suoi doveri e i Tripp decidono che non hanno altra scelta se non licenziarla, ma la ragazza rifiuta di andarsene. Scoprono allora che Jen ha spostato la residenza nella loro casa e l’unico modo per sbarazzarsi di lei è attraverso un sfratto, che legalmente potrebbe richiedere mesi. Nel frattempo, la giovane folle prende il dominio della dimora, schernendo i Tripps ogni volta che ne ha le possibilità.

Ore 21.15 – Spike – Costretto ad uccidere (Will Penny, 1968) di Tom Gries, con Charlton heston e Joan Hackett
Ormai prossimo alla mezza età, il cowboy Will Penny (Charlton Heston) cerca di evitare i guai. L’incontro con la ragazza madre Catherine Allen (Joan Hackett) lo obbliga però a rinunciare al suo desiderio di solitudine.

Ore 21.30 – La7D – La moglie di un uomo ricco (The Rich Man’s Wife, 1996) di Amy Holden Jones, con Halle Berry e Christopher McDonald
Dopo aver sposato un uomo facoltoso e assai più anziano, la bellissima Josie Potenza (Halle Berry) trascorre un periodo di vacanza che si risolve in un fallimento, al punto che conversando con uno sconosciuto in un bar giunge a confidargli di desiderare la morte del consorte. Ma quando quest’ultimo perde la vita in un incidente solo apparentemente casuale, Josie dovrà battersi strenuamente per allontanare da sé gli inevitabili sospetti.

Ore 22.40 – Rai4 – Wake of Death. Scia di morte (Wake of Death, 2004) di Philippe Martinez, con Jean-Claude Van Damme e Simon Yam
Dimenticato che Van Damme in un lontano passato è stato un divo d’azione, si può anche apprezzare questo tuffo nel noir più scuro. Dopo il brutale omicidio della moglie, un ex poliziotto sfida le triadi cinesi.

Ore 22.45 – TV8 – Big Mama 3. Tale padre tale figlio (Big Mommas: Like Father, Like Son, 2011) di John Whitesell, con Martin Lawrence e Brandon T. Jackson
L’agente dell’FBI Malcolm Turner (Martin Lawrence) e il suo figlio diciassettenne Trent (Brandon T. Jackson) devono indossare vesti femminili per una missione sotto copertura in una scuola femminile di arti sceniche, dopo che Trent ha assistito a un omicidio. Sotto le spoglie di Big Momma e Charmaine i due dovranno trovare l’assassino prima che lui trovi loro.

Ore 23.00 – Paramount – Terremoto nel Bronx (Hung fan kui, 1995) di Stanley Tong, con Jackie Chan e Anita Mui
Arrivato a New York per dare una mano nel supermercato di Elaine (Anita Mui), Keung (Jackie Chan) è un ragazzotto facinoroso che mal vede le mire mafiose di alcuni signorotti locali: sarà pronta la mala del Bronx ad affrontare la furia marziale di Keung? Terzo tentativo, l’unico coronato da successo, con cui Jackie prova a sfondare negli USA. Il film gli regala qualche anno di notorietà negli Stati Uniti, dove però sarà subito relegato a ruoli da commedia infantile.

Ore 23.15 – RaiMovie – La spia. A Most Wanted Man (A Most Wanted Man, 2014) di Anton Corbijn, con Philip Seymour Hoffman e Rachel McAdams
Dal romanzo omonimo del 2008 di John le Carré, edito da Mondadori prima come “Yssa il buono” (2008) poi, dopo l’uscita del film, come “La spia (Yssa il buono)” (2014). Amburgo. Issa Karpov (Grigoriy Dobrygin), un ragazzo mezzo russo e mezzo ceceno, torturato e quasi esanime, piomba nella comunità islamica della città tedesca per chiedere aiuto e la fortuna del padre russo:è una vittima, un ladro o, ancor peggio, un estremista in vena di distruzione? Nella sua rete di intrighi cadono il banchiere britannico Thomas Brue (Willem Dafoe) e la giovane avvocatessa Annabel Richter (Rachel McAdams), determinata a difendere gli indifendibili. Ma c’è qualcuno che li osserva: Günther Bachmann (Philip Seymour Hoffman), il rude e geniale capo di una piccola organizzazione anti-terrorista con base nella città tedesca, che con l’aiuto dei detective Irna Frey (Nina Hoss) e Max (Daniel Brühl) cercherà di mettere insieme tutti i pezzi del puzzle.

Ore 23.30 – Nove – Until Death (id., 2007) di Simon Fellows, con Jean-Claude Van Damme e Stephen Rea
New Orleans. Il detective della Narcotici Anthony Stowe (Van Damme) si trova coinvolto nella morte di due colleghi, ma dietro l’episodio c’è Gabriel Callaghan (Stephen Rea), ex poliziotto diventato boss della droga. Lo scontro fra i due sarà più che personale.

Domenica 6 maggio 2018

Ore 10.00 – IRIS – Ombre rosse (Stagecoach, 1939) di John Ford, con John Wayne e Claire Trevor
Dal racconto “The Stage to Lordsburg” (1937) di Ernest Haycox. Il pericoloso viaggio di una diligenza in territorio indiano, con Geronimo sul piede di guerra. Uno storico film western ma anche una critica sottile alla società dell’epoca.

Ore 10.15 – RaiMovie – La banda degli onesti (1956) di Camillo Mastrocinque, con Totò e Peppino De Filippo
Tre poveri condomini tentano sollevarsi dalla miseria mettendo a segno un colpo da grandi falsari: parodia del genere (alla Donald Westlake) e film di culto in assoluto.

Ore 12.00 – Rete4 – Perry Mason. Lo spirito del male (The Case of the Sinister Spirit, 1987) di Richard Lang, con Raymond Burr e Barbara Hale
Dal personaggio creato da Erle Stanley Gardner. David Hall (Matthew Faison), noto autore di libri gialli, viene ucciso e l’editore Jordan White (Robert Stack) è accusato dell’omicidio. Perry Mason (Raymond Burr) assume la difesa dell’amico Jordan ed indagando viene a sapere da Andrew Lloyd (Dwight Schultz), l’assistente di Hall, che questi aveva organizzato un incontro col sensitivo Donald Sayer (Jack Bannon), l’attrice Maura McGuire (Leigh Taylor-Young) e l’astrologo Michael Light (Dennis Lipscomb). Questi tre personaggi sono nominati nell’ultimo libro di David Hall e tutti avevano una buona ragione per ucciderlo…

Ore 13.50 – Rai4 – Snitch. L’infiltrato (Snitch, 2013) di Ric Roman Waugh, con Dwayne Johnson e Susan Sarandon
Scoperto che il figlio sbandato è rimasto vittima di una spietata legge federale che gli fa rischiare vent’anni di carcere per droga, John Matthews (Dwayne Johnson) stringe un patto segreto con la politicante Joanne Keeghan (Susan Sarandon): la donna libererà subito il ragazzo se Matthews le consegnerà un potente e pericoloso signore della droga noto come El Topo (Benjamin Bratt). Inizia per l’uomo una pericolosa missione sotto copertura.

Ore 13.55 – RaiMovie – The Guilty. Il colpevole (The Guilty, 2000) di Anthony Walter, con Bill Pullman e Devon Sawa
Remake del film televisivo omonimo del 1992. Un thriller in cui niente è come sembra, e tutto è fatto di intrighi e doppio gioco.

Ore 15.50 – RaiMovie – Una spia al liceo (So Undercover, 2012) Tom Vaughan, con Miley Cyrus e Jeremy Piven
Molly (Miley Cyrus) è una giovane investigatrice specializzata nel beccare fedifraghi sul fatto, finché l’agente dell’FBI Armon (Jeremy Piven) le propone una missione ben più pericolosa: infiltrarsi in una sorellanza liceale per scoprire un brutto affare.

Ore 19.10 – Paramount – Terapia e pallottole (Analyze This, 1998) di Harold Ramis, con Robert De Niro e Billy Crystal
Il dottor Ben Sobel (Billy Crystal) è uno psichiatra con un grande problema: deve prendere in cura Paul vitti (Robert De Niro), capo di una famiglia mafiosa. Commedia superficiale e scollacciata che ha gettato le basi per la futura serie TV di successo “I Soprano”, ma che in realtà è il plagio di un piccolo film precedente, The Don’s Analyst (1997), fatto molto meglio e con più buon gusto.

Ore 21.00 – Rai4 – I segreti del settimo piano (Septimo, 2013) di Patxi Amezcua, con Ricardo Darín e Belén Rueda
Uscendo dall’appartamento dell’ex moglie, un padre perde di vista i suoi figli che scompaiono nell’edificio senza lasciare traccia. L’uomo, disperato, cercherà con ogni mezzo di ritrovarli.

Ore 21.30 – La7D – Per favore, ammazzatemi mia moglie (Ruthless People, 1986) di Abrahms-Zucker, con Bette Midler e Danny DeVito
Finiti sul lastrico, due coniugi rapiscono la moglie del riccone che considerano responsabile della loro rovina: vogliono un ricco riscatto, ma non hanno preventivato che perdere la moglie è il più gran sogno del riccone! Divertente “commedia criminale” con alcuni dei migliori attori brillanti dell’epoca.

Ore 22.50 – CineSony –SPY (The Long Kiss Goodnight, 1996) di Renny Harlin, con Geena Davis e Samuel L. Jackson
La casalinga Geena Davis dopo un incidente cerca di recuperare la memoria, e “scopre” di essere una spia superaddestrata. Divenuta biondissima, si lascia guidare da Samuel L. Jackson a scoprire le proprie potenzialità. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Doppiaggi Italioti.

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.