Guida TV in chiaro 18-20 maggio 2018

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 18 maggio 2018

Ore 21.00 – IRIS – The Corruptor. indagine a Chinatown (The Corruptor, 1999) di James Foley, con Chow Yun-fat e Mark Wahlberg
Un agente dell’immigrazione e un poliziotto di New York uniscono le forze per combattere il traffico di droga delle Triadi cinesi, ma le cose si complicano quando la malavita cerca di corrompere il poliziotto.

Ore 21.15 – Spike – Un mondo perfetto (A Perfect World, 1993) di Clint Eastwood, con Kevin Costner e Laura Dern
Butch (Kevin Costner) è un rapitore che instaura un rapporto di amicizia con il bambino che ha appena rapito per usarlo a mo’ di scudo. L’uomo sta scappando dalla legge, ma lo sceriffo Red Garnett (Clint Eastwood) non lo mollerà facilmente.

Ore 21.15 – Italia7Gold – Se sei vivo spara (1967) di Giulio Questi, con Tomas Milian e Marilù Tolo
Dopo una rapina, Hermano (Tomas Milian) viene tradito dai suoi compari americani ma sopravvive. Parte alla ricerca della refurtiva ma è destinato a incontrare cowboy sempre più avidi e spietati.

Ore 22.00 – Paramount – Padre Brown, ispirato al personaggio nato dalla penna di G.K. Chesterton.

– 5×11 I peccati degli altri
Appena uscito di prigione, Sid Carter (Alex Price) viene nuovamente arrestato per l’omicidio di Giles Foster (David Reed), suo avvocato difensore. Riuscirà padre Brown ad aiutarlo?

– 5×12 Il teatro dell’invisibile
La bisbetica Mrs. Rudge (Lynda Baron) muore nell’incendio divampato nella pensione dove alloggiava. L’ispettore Mallory (Jack Deam) lo dichiara un incidente, ma padre Brown scopre che potrebbe essere stato intenzionale.

Ore 23.00 – Italia2 – Rush Hour 2. Colpo grosso al Drago Rosso (Rush Hour 2, 2001) di Brett Ratner, con Jackie Chan e Chris Tucker
I due agenti peggio assortiti di sempre si prendono una meritata vacanza ad Hong Kong, ma finiscono subito nei guai. Un pericoloso criminale vuole allargare il proprio raggio di potere anche agli USA e starà ai nostri due eroi fermarlo… senza rimanere uccisi nel tentativo.

Ore 23.20 – Rai4 – Il cacciatore di donne (The Frozen Ground, 2013) di Scott Walker, con Nicolas Cage e John Cusack
In Alaska, il detective Jack Halcombe (Nicolas Cage) è determinato a porre fine alla furia omicida di Robert Hansen (John Cusack), un serial killer che per ben tredici anni ha agito indisturbato e senza che nessuno riuscisse a risalire alla sua identità. Quando il terrore sopraggiunge anche nella piccola cittadina di Anchorage e i cadaveri di alcune giovani prostitute vengono ritrovati per strada, Halcombe ne fa una questione personale e si ripromette di catturare il serial killer prima che possa provocare una nuova vittima.

Ore 23.20 – RaiMovie – Company Men (id., 2010) di John Wells, con Ben Affleck e Tommy Lee Jones
Storia di un anno nella vita di tre uomini che cercano di sopravvivere alla politica dei tagli di una grande compagnia, e di come questo influisce sulla loro vita personale.

Ore 23.40 – IRIS – Passenger 57. Terrore ad alta quota (Passenger 57, 1992) di Kevin Hooks, con Wesley Snipes e Bruce Payne
L’esperto di sicurezza aerea John Cutter (Wesley Snipes) si ritrova intrappolato in un volo di linea preso in ostaggio dallo spietato terrorista Bruce Payne (Charles Rane) e i suoi uomini. Inizia l’azione.

Ore 24.00 – Italia1 – Due cavalieri a Londra (Shanghai Knights, 2003) di David Dobkin, con Jackie Chan e Owen Wilson
Sequel di Pallottole cinesi (2000). Chon (Jackie Chan) e Roy (Owen Wilson) sono di nuovo squattrinati ma non rinunciano ad una missione pericolosa, aiutati da Lin (Fann Wong), sorella di Chon.

Sabato 19 maggio 2018

Ore 16.35 – Rete4 – Poirot. Diario di un assassino, o L’assassinio di Roger Ackroyd (7×01: The Murder of Roger Ackroyd, 28 dicembre 2000) di Andrew Grieve, con David Suchet e Philip Jackson
Dal romanzo “Dalle nove alle dieci” (The Murder of Roger Ackroyd, 1926) di Agatha Christie (Mondadori 1937), ristampato nel 1975 con il titolo “L’assassinio di Roger Ackroyd” (“Oscar Gialli” n. 6). Hercule Poirot (David Suchet) sta trascorrendo qualche giorno di relax a King Abbot quando viene a sapere del suicidio di una vedova che abitava poco lontano. Scoperto che la donna era stata accusata, tempo addietro, dell’omicidio del suo primo marito e che viveva ora con un certo Roger Ackroid (Malcolm Terris), la notizia dell’uccisione di quest’ultimo spinge l’investigatore a iniziare le sue indagini.

Ore 21.00 – Rai4 – Son of a Gun (id., 2014) di Julius Avery, con Brenton Thwaites ed Ewan McGregor
Arrestato per un crimine minore, il giovane Jr (Brenton Thwaites) impara ben presto a conoscere la dura vita del carcere. Durante la sua detenzione, finisce sotto l’ala protettiva di Brendan Lynch (Ewan McGregor), nemico pubblico numero uno in Australia. Una volta fuori, Jr aiuta Brendan ad evadere, guadagnandosi un posto all’interno della sua banda. Brendan progetta una rapina, che però porterà i due a mettersi l’uno contro l’altro. (Trama del DVD Eagle Pictures 2016.)

Ore 21.00 – 20 – Danko (Red Heat, 1988) di Walter Hill, con Arnold Schwarzenegger e James Belushi
Un poliziotto russo va in America alla ricerca di un pericoloso assassino. Qui sarà affiancato da un poliziotto americano: lo scontro fra le due culture sarà inevitabile.

Ore 21.00 – CineSony – Maximum Risk (id., 1996) di Ringo Lam, con Jean-Claude Van Damme e Natasha Henstridge
La morte del fratello gemello consente al protagonista di scoprire un giro criminale da cui però sarà difficile uscire.

Ore 21.10 – RaiMovie – Il colonnello Von Ryan (Von Ryan’s Express, 1965) di Mark Robson, con Frank Sinatra e Trevor Howard
Dal romanzo “Il convoglio di Von Ryan” (Von Ryan’s Express, 1964) di David Westheimer (Sugar 1965). Ritrovatosi prigioniero di guerra, il colonnello Joseph L. Ryan (Frank Sinatra) organizza insieme agli altri prigionieri britannici un’audace fuga dal campo nazista.

Ore 21.15 – Rete4 – Salverò mia figlia (Deadly Daycare, 2014) di Michael Feifer, con Kayla Ewell e Christy Carlson Romano
Dopo aver divorziato da Daniel (Bryce Johnson), Rachel (Kayla Ewell) è costretta a trovarsi un lavoro e a lasciare la figlioletta in un asilo. Qui fa la conoscenza di Gabby (Christy Carlson Romano), un’educatrice all’apparenza simpatica e disponibile che entra subito in sintonia con Mia. Ma presto Rachel realizza che Gabby nutre nei confronti della bambina un attaccamento morboso.

Ore 21.25 – Nove – Testimone involontario (Most Wanted, 1997) di David Hogan, con Keenen Ivory Wayans e Jon Voight
Un marine viene scelto per far parte di una squadra super-segreta che si occupa di operazioni super-segrete. La cosa diventa scottante quando la squadra lo incarica di assassinare la first lady.

Ore 22.45 – Rai4 – Kickboxer. Il nuovo guerriero (Kickboxer, 1989) di Mark DiSalle e David Worth, con Jean-Claude Van Damme e Dennix Alexio
Indimenticato primo grande successo di Van Damme in Italia: un piccolo film che da solo ha scritto la storia del cinema marziale. I fratelli Kurt (Van Damme) ed Eric Sloane (Dennis Alexio) vanno in Thailandia per un torneo di boxe, ma non sanno che il perfido Tong Po (Michel Qissi) è più forte di quanto pensassero. Per un approfondimento, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 22.55 – CineSony – Code of Honor (id., 2016) di Michael Winnick, con Steven Seagal e Craig Sheffer
Il colonnello Robert Sikes (Steven Seagal), ritornato dal Medio Oriente, ha un solo obiettivo: liberare la sua città dal crimine. Fino a quando la sua missione non sarà completata, si scontrerà con bande di strada, mafiosi e politici corrotti, punendo tutti. Il suo ex pupillo William Porter (Craig Sheffer), però, fa squadra con il dipartimento di polizia per assicurarlo alla giustizia e impedirgli di continuare con la sua attività di giustiziere. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 23.10 – RaiMovie – Miracolo a Sant’Anna (Miracle a St. Anna, 2008) di Spike Lee, con Derek Luke e Michael Ealy
Dal romanzo omonimo del 2003 di James McBride (Rizzoli 2002). Italia, 1944, la storia di quattro soldati afroamericani intrappolati in un villaggio toscano in piena Seconda guerra mondiale.

Ore 23.45 – La7D – Sotto accusa (The Accused, 1988) di Jonathan Kaplan, con Kelly McGillis e Jodie Foster
Sarah Tobias (Jodie Foster) si ubriaca in un bar ed è violentata da alcuni avventori. Quando li vuole denunciare, l’opinione pubblica le si rivolta contro: è colpa sua, cioè che è avvenuto, perché ha giocato con il fuoco. Solo l’avvocatessa Kathryn Murphy (Kelly McGillis) decide di accettare il suo caso. Grande cult che puntò i riflettori su molti veri casi di violenza femminile.

Ore 0.25 – Rai4 – La battaglia dei Tre Regni (Red Cliff, 2008-2009) di John Woo con Tony Leung e Takeshi Kaneshiro
Dal testo omonimo di Luo Guanzhong, fra i testi classici cinesi. Storia di una titanica impresa militare cinese nel III secolo.

Ore 0.50 – CineSony – A Good Man (id., 2014) di Keoni Waxman, con Seteven Seagal e Victor Webster
L’ex soldato Alexander (Steven Seagal) tenta di condurre una vita ordinaria lavorando in un complesso residenziale in Romania. Quando però uno degli inquilini finirà vittima di un gangster russo, l’uomo si vedrà costretto a tornare in azione, riprendendo in mano le armi per una buona causa. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Domenica 20 maggio 2018

Ore 12.00 – Rete4 – Perry Mason. Morte di un editore (The Case of the Scandalous Scoundrel, 1987) di Christian I. Nyby II, con Raymond Burr e Barbara Hall
Dal personaggio creato da Erle Stanley Gardner. Un noto editore è pronto a pubblicare alcune storie scandalistiche che promettono di mettere nei guai più di una persona vista: l’uccisione dell’editore è davvero scontata. Il problema però è che l’accusa punta il dito sulla giornalista Michelle Benti (Susan Wilder): ci penserà Perry Mason (Raymond Burr) a prendere in mano la questione.

Ore 14.10 – Rai4 – L’arte del furto (The Art of the Steal, 2013) di Jonathan Sobol, con Kurt Russell e Jay Baruchel
Crunch Calhoun (Kurt Russell), temerario motociclista di terz’ordine e ladro di opere d’arte semi-riformato, si impegna nel portare a termine un ultimo ma redditizio furto insieme all’inaffidabile fratello Nicky (Matt Dillon). Dopo aver ricomposto la vecchia banda, Crunch organizza nel dettaglio il furto di un libro antico dall’inestimabile valore: il successo del colpo porta però ad un altro piano, ancora più rischioso.

Ore 16.25 – IRIS – Potere assoluto (Absolute Power, 1997) di e con Clint Eastwood, e con Ed Harris
Dal romanzo “Il potere assoluto” (Absolute Power, 1996) di David Baldacci (Mondadori 1996). Il ladro stagionato Luther Whitney (Clint Eastwood) diventa per caso testimone di un crimine che coinvolge il Presidente degli Stati Uniti. È l’inizio dei guai.

Ore 18.50 – IRIS – Firewall. Accesso negato (Firewall, 2006) di Richard Loncraine, con Harrison Ford e Virginia Madsen
Jack Stanfield (Harrison Ford), specialista in sistemi di sicurezza informatici per le banche, ha consacrato tutta la sua vita a progettare un sistema così sicuro da risultare inattaccabile e in grado di bloccare qualsiasi attacco di hacker ai depositi finanziari. Ma il criminale Bill Cox (Paul Bettany) sta monitorando da un anno la sua vita.

Ore 19.30 – CineSony – In linea con l’assassino (Phone Booth, 2002) di Joel Schumacher, con Colin Farrell e Kiefer Sutherland
Un uomo qualunque, per caso risponde ad un telefono pubblico: dall’altra parte del filo c’è un assassino che ucciderà gente inerme se l’uomo mollerà la cornetta…

Ore 21.10 – Italia2 – Poseidon (id., 2006) di Wolfgang Petersen, con Josh Lucas e Kurt Russell
Dal romanzo omonimo del 1969 di Paul Gallico (Dall’Oglio 1970). Durante un tranquillo viaggio nell’oceano, la nave da crociera Poseidon incappa di una gigantesca onda anomala, che la investe e la capovolge. I sopravvissuti al “ribaltamento” dovranno affrontare un’inferno sul mare per raggiungere la superficie. Remake del celebre “L’avventura del Poseidon” (1972).

Ore 21.15 – Cielo – I due invincibili (The Undefeated, 1969) di Andrew V. McLaglen, con John Wayne e Rock Hudson
Al termine della Guerra di Secessione, due carovane di opposte fazioni si uniscono e raggiungono il Messico. Qui, sudisti e nordisti combatteranno fianco a fianco ma…

Ore 21.30 – La7D – Uomini che odiano le donne (Män som hatar kvinnor, 2009) di Niels Arden Oplev, con Michael Nyqvist e Noomi Rapace
Dal romanzo omonimo del 2005 di Stieg Larsson (Marsilio 2007). Quarant’anni fa Harriet Vanger è scomparsa da una riunione di famiglia sull’isola abitata dal potente clan dei Vanger, che ne sono anche i proprietari. Benché il corpo della donna non sia mai stato ritrovato, lo zio è convinto che sia stata assassinata e che l’autore del delitto sia un membro della sua stessa famiglia. Per indagare sull’accaduto, lo zio assume il giornalista economico in crisi Mikael Blomkvist (Michael Nyqvist) e la hacker tatuata e senza scrupoli Lisbeth Salander (Noomi Rapace). Dopo aver collegato la scomparsa di Harriet a una serie di grotteschi delitti avvenuti una quarantina d’anni prima, i due investigatori cominciano a dipanare una storia familiare oscura e sconvolgente. (Trama del DVD RaiCinema 2009.)

Ore 22.55 – CineSony – The Detonator. Gioco mortale (The Detonator, 2006) di Po-Chih Leong, con Wesley Snipes e William Hope
Sonni Griffith (Wesley Snipes) è un super agente statunitense che deve proteggere un testimone e tenerlo in vita durante il suo viaggio attraverso l’Europa. Per saperne di più, ecco l’approfondimento del blog Il Zinefilo.

Ore 23.00 – Rai4 – Millennium. Uomini che odiano le donne (The Girl with the Dragon Tattoo, 2011) di David Fincher, con Daniel Craig e Rooney Mara
Dal romanzo “Uomini che odiano le donne” (Män som hatar kvinnor, 2005) di Stieg Larsson (Marsilio 2007). Il giornalista Mikael Blomkvist, aiutato dalla giovane e ribelle hacker Lisbeth Salander, accetta l’incarico di indagare sulla scomparsa della nipote di un industriale, avvenuta quarant’anni prima.

Ore 23.05 – RaiMovie – Due agenti molto speciali (De l’autre côté du périph, 2012) di David Charhon, con Omar Sy e Laurent Lafitte
Il tenente da ufficio e figlio di papà François Monge (Laurent Lafitte) mentre scalpita per una promozione a commissario finisce suo malgrado su un caso importante. Per risolverlo deve suo malgrado fare coppia con Ousmane Diakhité (Omar Sy), tenente di strada nato in periferia. Lo scontro “centro-periferia” prende vita in un film divertente ma allo stesso tempo molto graffiante e ben scritto.

Ore 23.30 – TV8 – The Prince. Tempo di uccidere (The Prince, 2014) di Brian A Miller, Jason Patric e Bruce Willis
Al meccanico Paul (Jason Patric) rapiscono la figlia, e con l’aiuto di un’amica di lei, Angela (Jessica Lowndes), l’uomo si addentra nei meandri della criminalità cittadina. In realtà Paul è un ex criminale sotto copertura, ed ora è il momento di chiudere i conti con il boss Omar (Bruce Willis in un inutile cameo).

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.