Guida TV in chiaro 17-19 agosto 2018

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 17 agosto 2018

Ore 21.00 – CineSony – Ricatto internazionale (The Debt. Oliver’s Deal, 2015) di Barney Elliott, con Stephen Dorff e David Strathairn
Oliver Campbell (Stephen Dorff), giovane e rampante uomo d’affari, mentre cerca di chiudere l’accordo della vita in Perù, si ritrova catapultato in una complessa lotta per la terra, il denaro e il potere. Le sue azioni speculative, infatti, hanno ripercussioni profonde sulla comunità, in particolare su un agricoltore, su suo figlio e un’infermiera. Le loro storie sono il soggetto di questo emozionante thriller politico.

Ore 21.00 – IRIS – Seven Swords (Qi Jian, 2005) di Tsui Hark, con Liu Chia-liang e Donnie Yen
Ennesimo tentativo di sdoganare in Occidente il geniale decano di Hong Kong Tsui Hark e soprattutto di provare a far piacere agli occidentali il wuxiapian tipico cinese. Tentativo mancato, perché il vero wuxiapian cinese è un labirinto di personaggi e storie indigeste e le scene d’azione (soprattutto nello stile di Hark) sono da mal di testa. Non fra i migliori lavori di Hark.

Ore 21.10 – La7 – Detective’s Story (Harper, 1966) di Jack Smight, con Paul Newman e Lauren Bacall
Dal romanzo “Bersaglio mobile” (The Moving Target, 1949) di John Ross Macdonald, pseudonimo di Kenneth Millar (“I Libri Gialli” n. 221, Mondadori 1953). Prima avventura di Lew Harper (Paul Newman), investigatore privato a cui MacDonald ha dedicato circa 20 romanzi. In questa vicenda la riccona californiana Sampson (Lauren Bacall) ingaggia per salvare il marito rapito. Ci saranno ovviamente degli inghippi. Nel 1975 Paul Newman torna a indossare i panni del personaggio nel film “Detective Harper: acqua alla gola”.

Ore 21.10 – Paramount – Quattro donne e un funerale

– 8×07
Bernadette viene dimessa dall’ospedale e portata a casa da Oberholzer che racconta poi di aver intravisto il marito infermo della francese. In realta’, l’uomo affacciato alla finestra era Franzi, che tentava disperatamente di farsi notare.

– 8×08
Juan Carlos vaga per i cunicoli sotterranei, che lo portano nella cantina in cui è bloccato Franzi. Quando lo trova, l’argentino lo riporta su nella villa e lo lega al letto per farsi rivelare dov’è finito un fantomatico tesoro, di cui però Franzi non sa niente.

– 8×09
Una sera, il vecchio Seidlhuber, proprietario e capitano del piroscafo che viaggia sul lago, compare in stato confusionale e afferma di aver ucciso un uomo. Julie ha per le mani un assassino, prima ancora di avere il cadavere!

– 8×10
Si presentano nuovi omicidi su cui indagare. Questa volta le vittime sono addirittura quattro.

Ore 21.15 – Rai4 – Accerchiato (Nowhere to Run, 1993) di Robert Harmon, con Jean-Claude Van Damme e Rosanna Arquette
Imprigionato, sebbene incolpevole, Sam Gillen (Jean-Claude Van Damme) fugge durante un trasferimento. Viene accolto dalla madre single Clydie Anderson (Rosanna Arquette) e conquista l’affetto del figlio Mike (Kieran Culkin), ma lo sceriffo locale (Ted Levine), pagato dal bieco imprenditore Hale (Joss Ackland), gli è addosso.

Ore 21.25 – Rai2 – Elementary (6×10) Il falsario

Ore 21.30 – Spike – Delta Force 2. Colombia Connection: Il massacro (Delta Force 2: The Colombian Connection, 1990) di Aaron Norris, con Chuck Norris e Billy Drago
Per fermare l’impero del crimine del trafficante colombiano Ramon Cota (Billy Drago), c’è solo un uomo: il colonnello Scott McCoy (Chuck Norris), che fa tutto da solo. E la Delta Force? Assente ingiustificata. Per un approfondimento, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 22.55 – Rai4 – Derailed. Punto d’impatto (Derailed, 2002) di Bob Misiorowski, con Jean-Claude Van Damme e Laura Harring
Alla ricerca della donna-ladro Galina Konstantin (Laura Harring), in possesso di documenti scottanti, e nel tentativo di salvare i propri familiari tenuti in ostaggio, Jacques Kristoff (Van Damme) dovrà fare di tutto nello spazio ristretto di un treno in corsa. Una curiosità: Ethan, il figlio del praotagonista, è interpretato dal giovanissimo Kristopher Van Varenberg, figlio di Van Damme.

Ore 23.30 – Italia7Gold – Nevada Smith (id., 1966) di Henry Hathaway, con Steve McQueen e Karl Malden
Film in solitaria di un personaggio già apparso ne L’uomo che non sapeva amare (1964). Nevada Smith (Steve McQueen) assiste impotente alla brutale uccisione dei genitori, una donna indiana e un uomo bianco, per mano di tre uomini assetati denaro. Ormai solo al mondo, l’unica cosa che gli rimane è ritrovare gli assassini e giustiziarli.

Ore 23.35 – Nove – The Order (id., 2001) di Sheldon Lettich, con Jean-Claude Van Damme e Sofia Milos
Un archeologo avventuriero indaga sui motivi che hanno portato all’uccisione del suo maestro (Charlton Heston), e scoprirà un terribile piano messo in atto da un’oscura setta di moderni cavalieri Templari.

Ore 23.45 – 20 – Il vendicatore (Out for a Kill, 2003) di Michael Oblowitz, con Steven Seagal e Michelle Goh
Un insospettabile professore universitario è, suo malgrado, complice di un’operazione di smercio di droga finita male. Imprigionato ingiustamente, evade e dovrà riscattare il proprio nome.

Ore 0.05 – Rai2 – Mercenary for Justice (id., 2006) di Don E. FauntLeRoy, con Steven Seagal e Jacqueline Lord
Il mercenario John Seeger (Steven Seagal) viene coinvolto in una missione a rischio della vita: deve liberare da una prigione dell’est europeo il figlio di un signore della droga, ma non sarà tutto semplice.

Ore 0.10 – IRIS – Bangkok Dangerous (id., 1999) di Oxide e Danny Pang, con Pawalit Mongkolpisit e Premsinee Ratanasopha
La storia di un assassino sordo-muto e del suo partner nella Bangkok criminale. Un affresco durissimo dei bassifondi criminali di una città tentacolare, una stupenda storia noir che vedrà un remake dieci anni dopo con Bangkok Dangerous. Il codice dell’assassino (2008), firmato sempre dagli stessi fratelli Pang ma interpretato da un inespressivo Nicolas Cage.

Sabato 18 agosto 2018

Ore 14.10 – Rai4 – Lionheart. Scommessa vincente (Lionheart, 1990) di Sheldon Lettich, con Jean-Claude Van Damme e Harrison Page
Saputo della morte del fratello, il legionario Lyon Gaultier (Jean-Claude Van Damme) diserta dalla Legione e raggiunge Los Angeles per aiutare la cognata Helene (Lisa Pelikan) e la nipotina Nicole (Ashley Johnson). Per guadagnare soldi in fretta, grazie allo sbandato Joshua (Harrison Page) entra nel mondo del pit fight alle dipendenze della spietata Cynthia (Deborah Rennard). Entrare è facile: più difficile uscirne… vivi.

Ore 16.40 – Rete4 – Poirot. Sono un’assassina? (Third Girl, 2008) di Dan Reed, con David Suchet e David Yelland
Dal romanzo omonimo del 1969 di Agatha Christie (Mondadori 1969). Una ragazza che vive in un appartamento londinese con due coinquiline chiama Poirot per chiedere aiuto: è convinta infatti di essere un’assassina. Poi però sembra scomparire nel nulla, e Poirot dovrà sudare le proverbiali sette camice per dimostrarne l’innocenza.

Ore 20.30 – Rai3 – Il buono, il brutto e il cattivo (1966) di Sergio Leone, con Clint Eastwood ed Eli Wallach
Durante la Guerra di secessione Sentenza (Lee Van Cleef), assassino a pagamento, il Biondo (Clint Eastwood), bounty-killer, e Tuco (Eli Wallach), fuorilegge messicano, fanno società, pur senza alcuna fiducia reciproca, per la caccia a un tesoro nascosto.

Ore 21.00 – IRIS – La legge del crimine (Le premier cercle, 2009) di Laurent Tuel, con Jean Reno e Gaspard Ulliel
La famiglia dei Malakian è un potente clan mafioso che controlla il sud della Francia ed è controllato con pugno di ferro dal violento Milo. Suo figlio Anton, però, sogna di liberarsi dal pesante fardello dell’eredità del clan: ma dal circolo del Malakian si esce solo con scelte dolorose e tanto sangue.

Ore 21.00 – 20 – Rush Hour 2. Colpo grosso al Drago Rosso (Rush Hour 2, 2001) di Brett Ratner, con Jackie Chan e Chris Tucker
I due agenti peggio assortiti di sempre si prendono una meritata vacanza ad Hong Kong, ma finiscono subito nei guai. Un pericoloso criminale vuole allargare il proprio raggio di potere anche agli USA e starà ai nostri due eroi fermarlo… senza rimanere uccisi nel tentativo.

Ore 21.00 – CineSony – I miserabili (Les Misérables, 1998) di Bille August, con Liam Neeson e Uma Thurman
Versione anglo-americana del celebre romanzo omonimo del 1862 di Victor Hugo. Vi ritroviamo Jean Valjean (Liam Neeson), Cosetta (Claire Danes), Javert (Geoffrey Rush) e tutti gli altri. Ridurre un romanzo-fiume, con decine di personaggi e una miriade di eventi, in un semplice film è impresa molto ardua: non si può dire che il bravo Bille August ci sia riuscito.

Ore 21.10 – La7 – Little Murders by Agatha Christie (1×11) Il coltello sul collo

Ore 22.40 – IRIS – L’ultima missione (MR73, 2008) di Olivier Marchal, con Daniel Auteuil e Olivia Bonamy
Scritto dallo stesso Marchal, professionista del nero-poliziesco, racconta di un poliziotto corrotto di Marsiglia che vede la possibilità di redimersi aiutando una donna dall’uomo che vuole uccidere lei e la sua famiglia.

Ore 22.45 – La7 – Little Murders by Agatha Christie (1×12)

Domenica 19 agosto 2018

Ore 14.10 – CineSony – Austin Powers 2. La spia che ci provava (Austin Powers: The Spy Who Shagged Me, 1999) di Jay Roach, con Mike Myers e Heather Graham
Il matrimonio del “controspione” Powers (Mike Myers) dura ben poco, e subito dovrà difendere il mondo dai piani malvagi del Dottor Male (Mike Myers): irresistibile parodia del genere spy story.

Ore 21.10 – RaiMovie – Sleuth. Gli insospettabili (Sleuth, 2007) di Joseph L. Mankiewicz, con Laurence Olivier e Michael Caine
Reinterpretazione firmata dal Premio Nobel Harold Pinter del testo teatrale omonimo del 1970 di Anthony Shaffer, già portato al cinema con Gli insospettabili (1972) di Joseph L. Mankiewicz. Tornano il ricco Andrew e il giovane ambizioso Milo, ma stavolta Michael Caine interpreta il primo e non il secondo come nel film del 1972. Il romanziere di successo Andrew Wyke (Michael Caine) invita nella propria casa di lusso il giovane Milo Tindle (Jude Law), che sa essere l’amante della moglie. Inizia un gioco psicologico al massacro dove nulla è come sembra. Per saperne di più, ecco l’approfondimento del blog Il Zinefilo.

Ore 21.15 – Cielo – Hanna (id., 2011) di Joe Wright, con Saoirse Ronan ed Eric Bana
Una ragazzina è stata cresciuta dal padre in una foresta totalmente isolata dal genere umano. È stata educata alla caccia senza altra dote: di punto in bianco il padre la “libera” in mano ai Federali e Hanna comincia ad uccidere tutti. Quale sarà il motivo che la spinge?

Ore 21.20 – Italia1 – Poliziotti fuori. Due sbirri a piede libero (Cop Out, 2010) di Kevin Smith, con Bruce Willis e Tracy Morgan
Jimmy (Bruce Willis) e Paul (Tracy Morgan) sono due poliziotti in coppia da molti anni. Dopo aver subìto l’esonero dal servizio in seguito a un’operazione non andata a buon fine, i due si trovano sulle tracce di un pericoloso capo-gang.

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Guida TV in chiaro 17-19 agosto 2018

  1. Vincenzo ha detto:

    wow, sabato sera il buono, il brutto e il cattivo…
    andrebbe visto ogni volta che passa in tv!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.