Guida TV in chiaro 19-21 ottobre 2018

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 19 ottobre 2018

Ore 21.00 – IRIS – Rush Hour. Due mine vaganti (Rush Hour, 1998) di Brett Ratner, con Jackie Chan e Chris Tucker
Viene rapita la figlia dell’ambasciatore cinese. Il peggior agente americano e il miglior agente cinese si gettano sul caso, sebbene nessuno li voglia.

Ore 21.05 – TV2000 – Company Men (id., 2010) di John Wells, con Ben Affleck e Tommy Lee Jones
Storia di un anno nella vita di tre uomini che cercano di sopravvivere alla politica dei tagli di una grande compagnia, e di come questo influisce sulla loro vita personale.

Ore 21.10 – Paramount – Padre Brown, ispirato al personaggio di Gilbert Keith Chesterton

– 5×07 La cosa più piccola
Ad un evento della polizia, Agnes (Mariah Gale) mostra a tutti il plastico della morte della madre, caduta dalle scale. L’ispettore capo, però, nota qualcosa e subito dopo viene trovato morto…

– 5×08 La piuma scarlatta
La signora McCarthy (Sorcha Cusack) è deliziata dalla visita della figlioccia Joselyn (Eva Feiler), ma padre Brown sospetta che nasconda qualcosa. La mattina dopo, Joselyn è sparita lasciando un biglietto e una piuma rossa…

– 5×09 Il manuale dei lepidotteri
Graham e Margaret vengono svegliati da un rumore in casa. Lui sventola la mazza da cricket nel buio e colpisce Lewis, che cade a terra morto. Padre Brown non crede si tratti di legittima difesa.

Ore 21.15 – 7Gold – Agli ordini del Führer e al servizio di Sua Maestà (Triple Cross, 1966) di Terence Young, con Christopher Plummer e Romy Schneider
Dal saggio biografico The Eddie Chapman Story (1953) di Frank Owen (inedito in Italia). Un rapinatore di banche inglese si ritrova in mezzo ai partigiani della Seconda guerra mondiale: giocando in entrambi i fronti, l’uomo cerca di mettere gli uni contro gli altri.

Ore 21.30 – Spike – Caccia mortale (Joshua Tree, 1993) di Vic Armstrong, con Dolph Lundgren e George Segal
Un evaso dal carcere rapisce una donna poliziotto: non ha cattive intenzioni, vuole solo presentare il conto al poliziotto corrotto che l’ha incastrato anni prima.

Ore 23.10 – IRIS – Assassins (id., 1995) di Richard Donner, con Sylvester Stallone e Antonio Banderas
Scritto dai fratelli Wachowski, futuri autori di “Matrix”, racconta la rivalità di due assassini di professione: il preciso Robert Rath (Sylvester Stallone) e il più passionale Miguel Bain (Antonio Banderas). Il primo, stufo del mestiere, vuole ritirarsi, mentre il secondo è stato ingaggiato per uccidere il primo.

Ore 23.15 – RaiMovie – Do not Disturb. Non disturbare (Do not Disturb, 1999) di Dick Maas, con William Hurt e Jennifer Tilly
Melissa (Francesca Brown), una vivace ragazzina americana di dieci anni, arriva ad Amsterdam in una gelida giornata autunnale. A causa di una malattia contratta nell’infanzia non è in grado di parlare, però sente, e comunica con il linguaggio dei segni. Insieme a lei ci sono il padre e la madre. Arrivati all’albergo Melissa si allontana un istante per andare in bagno e al suo ritorno scopre di essersi persa. Dopo aver girato per un po’ Melissa si trova in un cortile scarsamente illuminato, dove assiste a un omicidio. Quando gli assassini si accorgono della sua presenza non le resta altro che scappare.

Ore 23.20 – Rai4 – Grimsby. Attenti a quell’altro (The Brothers Grimsby, 2016) di Louis Leterrier, con Sacha Baron Cohen e Mark Strong
Irriverente, dissacrante, esagerata e irresistibile parodia dei Bond movies. Nobby (Sacha Baron Cohen) è un perdigiorno che vive nella periferia inglese con il mito di suo fratello Sebastian (Mark Strong), che non vede da quando erano bambini. Sebastian è un agente dei servizi segreti alle prese con un’importante missione, che viene mandata all’aria proprio da Nobby quando i due si ritrovano.

Sabato 20 ottobre 2018

Ore 11.40 – IRIS – Una 44 magnum per l’ispettore Callaghan (Magnum Force, 1973) di Ted Post, con Clint Eastwood e Hal Holbrook
Un pericoloso criminale va in giro per San Francisco vestito da poliziotto ed approfitta della divisa per i suoi efferati delitti. Callaghan dovrà usare tutte le sue forze per fermarlo. Secondo episodio della saga di “Dirty” Harry.

Ore 14.50 – IRIS – Fino a prova contraria (True Crime, 1999) di e con Clint Eastwood, e con Isaiah Washington
Dal romanzo “Prima di mezzanotte” (True Crime, 1995) di Andrew Klavan (Longanesi 1996). Un giornalista scopre che un uomo che sta per essere giustiziato è innocente: comincia il conto alla rovescia.

Ore 16.30 – Rete4 – Il ritorno di Colombo: Effetti molto speciali
Un regista molto noto di Hollywood rimane coinvolto in un incidente motociclistico con la fidanzata. Sconvolto e terrorizzato, l’uomo scappa lasciando la compagna in gravi condizioni. Purtroppo la sua omissione di soccorso costa la vita alla giovane. Qualcuno ha visto la dinamica dell’incidente e ora lo ricatta. Al regista non resta che escogitare un sistema con effetti speciali per eliminare il ricattatore. Il tenente Colombo, con la consueta arguzia, risolve l’intricato caso…

Ore 19.05 – RaiMovie – Ronin (id., 1998) di John Frankenheimer, con Robert De Niro e Jean Reno
Un agente indipendente si ritrova invischiato in guerre di spie.

Ore 19.10 – Paramount – Trappola in fondo al mare (Into the Blue, 2005) di John Stockwell, con Paul Walker e Jessica Alba
Degli amici si immergono nei mari lussureggianti delle Bahamas, e scoprono un relitto pieno di droga. Mentre decidono il da farsi, i “legittimi” proprietari arrivano a pretendere il carico, e cominciano i guai.

Ore 21.00 – IRIS – High crimes. Crimini di stato (High Crimes, 2002) di Carl Franklin, con Morgan Freeman e Ashley Judd
Dal romanzo “Reati capitali” (High Crimes, 1998) di Joseph Finder (Rizzoli 2000). Claire Kubik (Ashley Judd) è un’avvocatessa di successo il cui mondo crolla quando suo marito Tom (Jim Caviezel) viene accusato di un orribile delitto in guerra. Dovrà utilizzare tutta la sua bravura contro l’accusa, portata avanti dall’irriducibile Grimes (Morgan Freeman).

Ore 21.00 – Venti – Poliziotti fuori. Due sbirri a piede libero (Cop Out, 2010) di Kevin Smith, con Bruce Willis e Tracy Morgan
Jimmy (Bruce Willis) e Paul (Tracy Morgan) sono due poliziotti in coppia da molti anni. Dopo aver subìto l’esonero dal servizio in seguito a un’operazione non andata a buon fine, i due si trovano sulle tracce di un pericoloso capo-gang.

Ore 21.05 – Rai4 – Kickboxer: Retaliation (id., 2018) di Dimitri Logothetis, con Alain Moussi e Jean-Claude Van Damme
Accusato di omicidio, Kurt Sloan (Alain Moussi) viene catturato, sedato e portato in Thailandia, dove viene rinchiuso in una prigione di massima sicurezza. Qui, in cambio di soldi, dovrà affrontare un temibile sfidante e, solo in caso di vittoria, potrà tornare libero. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 21.10 – RaiMovie – Attacco al potere (Olympus Has Fallen, 2013) di Antoine Fuqua, con Gerard Butler, Aaron Eckhart e Morgan Freeman
Un gruppo di terroristi fa irruzione alla Casa Bianca, massacrando i componenti della scorta del presidente americano Asher (Aaron Eckhart), che viene preso in ostaggio. L’ex agente della sicurezza Mike Banning (Gerard Butler), uno dei pochi sopravvissuti, usa tutta la sua esperienza per salvare il presidente e la Nazione.

Ore 21.25 – Nove – Vertical Limit (id., 2000) di Martin Campbell, con Chris O’Donnell e Scott Glenn
Il ricco petroliere Elliot Vaughn (Bill Paxton) organizza una grande spedizione sull’impervio K2, ma alcune scelte avventate lo fanno finire intrappolato con la guida Annie Garrett (Robin Tunney). Il fratello di quest’ultima, anche lui provetto scalatore, organizza al volo una spedizione di soccorso, chiedendo aiuto al misterioso e solitario alpinista Montgomery Wick (Scott Glenn), che sembra avere della ruggine con il ricco Vaughn.

Ore 22.40 – Rai2 – Elementary (6×15) Come perdere la testa

Domenica 21 ottobre 2018

Ore 13.30 – Rete4 – Poirot. Triangolo a Rodi (1×06: Triangle at Rhodes, 12 febbraio 1989) di Renny Rye, con Savid Suchet e Frances Low
Poirot si trova a Rodi per una breve vacanza. Quando mancano pochi giorni alla partenza arrivano all’hotel dove alloggia due coppie: Marjerie e Douglas Gold e Valentine e Chantry. Tra Douglas e Valentine nasce subito un’attrazione che scatena la gelosia dei rispettivi partner. Quando i quattro sembrano aver ritrovato la pace e Poirot sta per far ritorno in Inghilterra, Valentine beve il cocktail che le porge il marito e muore. Naturalmente Douglas viene incolpato dell’omicidio: voleva liberarsi del marito di Valentine e non si è accorto che Valentine stava bevendo dal suo bicchiere. In realtà gli amanti assassini sono Marjerie e Chantry; Poirot, che per un contrattempo ha perso la nave, li smaschererà…

Ore 21.05 – Rai4 – Disorder. La guardia del corpo (Maryland, 2015) di Alice Winocour, con Matthias Schoenaerts e Diane Kruger
Vincent (Matthias Schoenaerts), un reduce dell’Afghanistan affetto da stress post-traumatico, viene assunto da un milionario che gli affida la bellissima moglie Jessie (Diane Kruger) e il figlio per 48 ore. Le sue paranoie faranno precipitare gli eventi.

Ore 21.10 – Paramount – The Manchurian Candidate (id., 2004) di Jonathan Demme, con Denzel Washington e Meryl Streep
Dal romanzo omonimo del 1959 di Richard Condon, noto in Italia come “L’eroe della Manciuria” (Longanesi 1967) o “Il candidato della Manciuria” (Mondadori 1991; Fanucci 2004). Nel mezzo della Guerra del Golfo alcuni soldati vengono rapiti e, tramite lavaggio del cervello, programmati per scopi criminali.

Ore 21.15 – Cielo – Spooks. Il bene supremo (Spooks: The Greater Good / MI-5, 2015) di Bharat Nalluri, con Kit Harington e Peter Firth
Adattamento cinematografico della serie TV Spooks. Adam Qasim (Elyes Gabel), carismatico terrorista, riesce a evadere dalla custodia del MI-5 durante un passaggio di routine. Sir Harry Pearce (Peter Firth), capo dell’antiterrorismo, viene incolpato dell’accaduto e costretto a dimettersi, prima di scomparire nel nulla. Con il MI-5 in ginocchio, è richiamato in azione l’ex ufficiale Will Holloway (Kit Harington), il cui compito è quello di scoprire se Harry è ancora in vita.

Ore 21.25 – Rete4 – Solo per vendetta (Seeking Justice, 2011) di Roger Donaldson, con Nicolas Cage e Guy Pearce
La vita di Will Gerard (Nicolas Cage) viene stravolta quando uno sconosciuto violenta la moglie. Mentre ancora la donna è in ospedale, un uomo misterioso (Guy Pearce) propone a Will una soluzione veloce e radicale: una vera giustizia sommaria. Ma tutto ha un costo, e la debolezza di un momento può diventare in seguito un tuffo nella violenza.

Ore 23.10 – Paramount – Il rapporto Pelican (The Pelican Brief, 1993) di Alan J. Pakula, con Julia Roberts e Denzel Washington
Sceneggiato dal regista Pakula stesso partendo dal romanzo omonimo del 1992 di John Grisham (Mondadori 1992). La studentessa di legge Darby Shaw (Julia Roberts) redige un rapporto in cui avanza una ipotesi sull’assassinio di due giudici della corte suprema. Le sue ipotesi hanno a che fare con la campagna elettorale del Presidente degli UsA in carica. L’FBI comincia quindi la caccia per eliminare il rapporto e la sua autrice.

Ore 23.20 – IRIS – Montecristo (The Count of Monte Cristo, 2002) di Kevin Reynolds, con Jim Caviezel e Guy Pearce
Dal celebre romanzo “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas padre. La grande storia di vendetta che porta Edmond Dantes (Jim Caviezel), incastrato da amici cospiratori, a rifarsi in grande stile di chi gli ha distrutto la vita.

Ore 23.25 – CineSony – Tigerland (id., 2000) di Joel Schumacher, con Colin Farrell e Matthew Davis
Sceneggiato da Ross Klavan, fratello del celebre romanziere Andrew Klavan. Nel 1971 il soldato Bozz (Colin Farrell), in addestramento al campo di addestramento avanzato in Louisiana noto con il nome di Tigerland, ultima fermata prima del Vietnam, conquista l’antipatia dei superiori e la simpatia dei commilitoni.

Ore 23.30 – Rete4 – Legami di sangue (Deadfall, 2012) di Stefan Ruzowitzky, con Eric Bana e Olivia Wilde
In seguito a una rapina a un casinò finita male, Addison (Eric Bana) e la sorella Liza (Olivia Wilde) sono in fuga con il bottino, inseguiti dalla polizia. Durante uno scontro, lui non esita ad uccidere un agente e da quel momento decidono di proseguire ognuno per conto suo. Liza riesce a farsi dare un passaggio da Jay (Charlie Hunnam), ex pugile che sta tornando a casa dai genitori per il Ringraziamento: i due si innamorano ma non sarà facile affrontare mamma June (Sissy Spacek) e papà Chet (Kris Kristofferson).

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Guida TV in chiaro 19-21 ottobre 2018

  1. Kukuviza ha detto:

    Dunque, secondo me il film “Do not disturb” è una mezza ciofeca e non so quanto valga la pena vederlo. Se qualcuno desidera passare da me, glielo racconto io abbastanza dettagliatamente, così da risparmiarsi un’ora e mezza per guardare qualcosa di più meritevole.
    https://cinecivetta.blogspot.com/2017/04/do-not-disturb-1999-narrazione.html

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.