Guida TV in chiaro 30 novembre-2 dicembre 2018

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 30 novembre 2018

Ore 21.00 – IRIS – The Departed. Il bene e il male (The Departed, 2006) di Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprio e Matt Damon
Remake-fotocopia del capolavoro cinese Infernal Affairs (2002) di Lau Wai-keung. A Boston vige la legge criminale del boss Frank Costello (Jack Nicholson). Dopo anni di crimini, violenze e omicidi, il dipartimento di Polizia decide di contrastare in maniera più marcata le attività del boss, infiltrando un giovane poliziotto cresciuto in zona, Billy Costigan (Leonardo DiCaprio), all’interno dell’organizzazione di Costello. Al contempo, un’altra recluta, cresciuto anch’esso per le strade di South Boston, Colin Sullivan (Matt Damon), sta facendo carriera in polizia. Ottenuta una posizione rilevante all’interno della Squadra Speciale Investigativa, Colin viene messo a capo della missione che ha come obiettivo la distruzione della banda di Costello.

Ore 21.00 – CineSony – Ransom. Il riscatto (Ransom, 1996) di Ron Howard, con Mel Gibson e Gary Sinise
Quando suo figlio viene rapito, il ricco Mullen collabora dapprima con la polizia ma poi tenta una strategia particolare contro i rapitori.

Ore 21.30 – Spike – 13. Se perdi… muori (13, 2010) di Géla Babluani, con Michael Shannon e Mickey Rourke
Pallido remake di 13 Tzameti (2005) scritto e diretto dallo stesso georgiano Babluani. Un ragazzo sbandato si ritrova quasi per caso in un circuito criminale in cui si scommette su tredici disperati che giocano alla roulette russa: solo l’unico che rimarrà vivo si porterà via una borsa piena di soldi. Per un approfondimento e per un confronto fra l’originale e il remake, rimando al blog Il Zinefilo.

Ore 23.30 – 7Gold – La legge di Murphy (Murphy’s Law, 1986) di John Lee Thompson, con Charles Bronson e Kathleen Wilhoite
Non è facile la vita per il rude poliziotto Jack Murphy (Charles Bronson), mollato dalla moglie e con problemi di alcolismo, e l’aver ucciso in azione il fratello di un boss mafioso non aiuta di certo. Per occuparsi di lui viene ingaggiata una spietata killer (Carrie Snodgress) che ha anche della ruggine con Murphy, il quale si troverà a dover risolvere la situazione affiancato dalla ladruncola Arabella McGee (Kathleen Wilhoite). Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 0.10 – IRIS – Cogan. Killing Them Softly (Killing Them Softly, 2012) di Andrew Dominik, con Brad Pitt e Ray Liotta
Dal romanzo “Cogan” (Cogan’s Trade, 1974) di George V. Higgins (Einaudi 2012). Il sicario Jackie Cogan (Brad Pitt) ha la particolarità di non voler far soffrire le proprie vittime: vuole ucciderle dolcemente (kill them softly). Viene incaricato di rimettere a posto le cose dopo che due sbandati hanno avuto l’ardire di mettere a segno una rapina ai danni di un boss locale: lo farà a modo suo. Più che un noir è una forte denuncia dell’America di Obama mascherata da noir: l’intento è interessante ma il risultato è molto al di sotto della sufficienza.

Sabato 1° dicembre 2018

Ore 15.00 – IRIS – Wyatt Earp (id., 1994) di Lawrence Kasdan, con Kevin Costner e Dennis Quaid
Wyatt Earp (Kevin Costner) arriva a Tombstone, diventandone lo sceriffo. Lì fa amicizia con Doc Holliday (Dennis Quaid), un giocatore d’azzardo che sarà al suo fianco nella sfida contro la banda dei Clanton. «Molto dettagliato, prolisso, di impianto revisionista, l’opus n. 7 di Kasdan è un western inetto. Kevin Costner recita come se Earp fosse un dirigente della middle-class, surclassato dal Doc Holliday di Dennis Quaid.» (dal “Dizionario dei film western” di Farwest.it)

Ore 16.50 – Rete4 – Tenente Colombo: Indagini ad incastro
Il tenente Colombo deve aiutare un agente assicurativo a ritrovare il ricco bottino di una rapina in banca. Ma il colpo è stato compiuto molti anni prima.

Ore 18.55 – IRIS – Cellular (id., 2004) di David R. Ellis, con Kim Basinger, Chris Evans e Jason Statham
Jessica Martin (Kim Basinger) viene rapita dalla banda del perfido Ethan (Jason Statham) e rinchiusa in una soffitta. Trova però un telefono cellulare e, dopo aver chiamato un numero a caso, cerca di convincere l’uomo che ha risposto – Ryan (Chris Evans) – ad aiutarla a scappare. Finché dura la batteria…

Ore 21.00 – 20 Mediaset – Mission: Impossible 2 (id., 2000) di John Woo, con Tom Cruise e Dougray Scott
Woo subentra a De Palma nella gestione del celebre agente Hunt, stavolta alle prese con un pericoloso virus mortale. L’arrivo del regista di Hong Kong fa moltiplicare l’azione.

Ore 21.10 – RaiMovie – Rocky II (id., 1979) di e con Sylvester Stallone, e con Carl Weathers
Dopo che il pugile dilettante Rocky Balboa (Sylvester Stallone) finisce in piedi un incontro con il campione mondiale dei pesi massimi Apollo Creed (Carl Weathers), gli appassionati della boxe chiedono a gran voce un incontro di ritorno. Ma Rocky ha pagato duramente il successo e con il fisico minato annuncia il suo ritiro. Presto però capisce di non potersi sottrarre al proprio destino.

Ore 21.10 – Paramount – Il caso Freddy Heineken (Kidnapping Mr. Heineken, 2015) di Daniel Alfredson, con Jim Sturgess e Sam Worthington
Dal saggio De ontvoering van Alfred Heineken (1987) del giornalista investigativo Peter R. de Vries, le cui inchieste sono state significative ai fini delle indagini. La vera storia del rapimento, nel 1982, del ricchissimo Alfred Henry “Freddy” Heineken (Anthony Hopkins) ad opera di cinque ragazzi non professionisti ma molto determinati.

Ore 21.25 – Nove – A.C.A.B. – All Cops Are Bastards (2012) di Stefano Sollima, con Pierfrancesco Favino, Filippo Nigro e Marco Giallini
Dal romanzo omonimo del 2009 di Carlo Bonini (Einaudi 2009). Uno scorcio lucido e oggettivo sulla vita dei cellerini attraverso tre diverse visuali del mestiere: Cobra (Favino), per cui l’unione e la squadra è tutto; Negro (Nigro), la cui vita personale a pezzi sta invadendo quella professionale; Mazinga (Giallini), un po’ il leader “ferito” del gruppo. Un film durissimo, che non si schiera da nessuna parte ma cerca di spiegare ogni posizione.

Ore 21.25 – Rete4 – Il padrino (The Godfather, 1972 di Francis Ford Coppola, con Marlon Brando e Al Pacino
Dal romanzo omonimo del 1969 di Mario Puzo (Dall’Oglio 1970). Quando nel 1945, dopo aver dominato per due generazioni un clan di mafia italo-americana, Don vito Corleone (Maron Brando) muore, suo figlio Michael accetta con riluttanza di occuparsi degli affari di famiglia, anche se prima di quanto possa pensare impara a ragionare e ad agire secondo la tradizione del clan.

Ore 23.00 – Paramount – Schegge di paura (Primal Fear, 1996) di Gregory Hoblit, con Richard Gere e Laura Linney
Dal romanzo “Schegge di paura” (Primal Fear, 1992) di William Diehl (Sperling & Kupfer 1996). Al talentuoso avvocato Martin Vail (Richard Gere) capita di dover difendere un giovane chierichetto, Aaron (Edward Norton), dall’accusa di aver ucciso un prete. Sarà dura, e la verità sarà più terribile di quanto si pensi.

Ore 23.15 – CineSony – Homeland Security (My Mom’s New Boyfriend, 2008) di George Gallo, con Antonio Banderas e Meg Ryan
Henry Durand (Colin Hanks) è un giovane agente federale a cui viene affidato un compito molto difficile: spiare il nuovo fidanzato (Antonio Banderas) di sua madre (Meg Ryan), sospettato di essere il leader di un gruppo criminale.

Ore 23.30 – Nove – I quattro dell’Ave Maria (1968) di Giuseppe Colizzi, con Terence Hill ed Eli Wallach
Cacopoulos (Eli Wallach) è ormai un vecchio bandito che, a causa del tradimento dei suoi compari, sta scontando una lunga pena detentiva. Gli viene fatta una proposta per poter porre termine al suo soggiorno in carcere…

Domenica 2 dicembre 2018

Ore 12.30 – Rete4 – Poirot. Un problema in alto mare, o Crociera con il morto (1×07: Problem at Sea, 19 febbraio 1989) di Renny Rye
Dal racconto omonimo raccolto nell’antologia “In tre contro il delitto” (The Regatta Mystery and Other Stories, 1939), Mondadori 1981.
In crociera sul Mediterraneo, Poirot (David Suchet), insieme agli altri passeggeri, approda sulle coste d’Alessandria. Il Colonnello Clapperton, che fa parte del gruppo di turisti, decide di scendere dalla nave per visitare la zona attorno al porto. L’uomo invita la moglie, una donna piuttosto indisponente, ad unirsi a lui ma lei rifiuta. Alla sera, al suo rientro in cabina, il Colonnello trova la moglie uccisa da una pugnalata e derubata di tutti i suoi averi. Il capitano della nave è ansioso di evitare lo scandalo a bordo e chiede così a Poirot di investigare sull’omicidio.

Ore 13.45 – RaiMovie – I magnifici sette (The Magnificent Seven, 1960) di John Sturges, con Yul Brynner e Steve McQueen
Remake-fotocopia non dichiarato (in realtà si chiama “plagio”) del film I sette samurai di Akira Kurosawa. Un gruppo di peones vessati dal crudele Calvera (Eli Wallach) assolda il pistolero Chris Larabee Adams (Yul Brynner) per essere aiutati. Lui a sua volta assume altri sei pistoleri per organizzare la “resistenza”. Grande successo dell’epoca (grazie anche al tema musicale di Elmer Bernstein) che ha dato vita a tre sequel ufficiali. Per un approfondimento si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 14.00 – Cielo – Ip Man 2 (Yip Man 2, 2010) di Wilson Yip, con Donnie Yen e Sammo Hung
Non è facile per il maestro Ip Man (Donnie Yen) lasciare il paese natio (come si è visto nel primo film) ed approdare nella vorticosa e confusionaria Hong Kong. Qui non è più un maestro bensì un morto di fame come tanti, e il suo tentativo di aprire una propria scuola di arti marziali si scontra contro l’opposizione di maestri come Hung Chun-nam (Sammo Hung). Ma Ip Man non si darà per vinto, perché la Storia lo attende.

Ore 21.05 – Rai4 – La isla minima (La isla mínima, 2014) di Alberto Rodríguez, con Javier Gutiérrez e Raúl Arévalo
Profondo sud della Spagna, 1980. In un piccolo villaggio in cui il tempo sembra essersi fermato, nei pressi di un labirinto di paludi e risaie, si e installato un serial killer responsabile della scomparsa di molte adolescenti delle quali nessuno sembra interessarsi. Ma quando due giovani sorelle spariscono durante le festività annuali, la madre spinge per un’indagine e due detective della omicidi arrivano da Madrid per cercare di risolvere il mistero. Sia Juan (Javier Gutiérrez) che Pedro (Raúl Arévalo) hanno una vasta esperienza nei casi di omicidio, ma differiscono nei metodi e nello stile. Dovranno ben presto fronteggiare ostacoli per i quali non sono preparati. (Trama del DVD Sound Mirror 2016.)

Ore 22.40 – Rai4 – Parker (id., 2013) di Taylor Hackford, con Jason Statham e Jennifer Lopez
Dal romanzo “Flashfire: fuoco a volontà” (Flashfire, 2000) di Richard Stark, celebre pseudonimo di Donald E. Westlake (Sonzogno 2004). Dopo un colpo milionario, il rapinatore Parker (Jason Statham) viene tradito dai suoi complici, che cercano di ucciderlo. Riesce però a sopravvivere e medita vendetta, trovando l’aiuto di una bella agente immobiliare.

Ore 23.30 – TV8 – Innocenti bugie (Knight and Day, 2010) di James Mangold, con Tom Cruise e Cameron Diaz
Lui è una spia particolare; lei una bionda particolare. Si incontrano, si scontrano e finiscono per dar vita ad una divertentissima e roboante avventura.

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Guida TV in chiaro 30 novembre-2 dicembre 2018

  1. Cristian Maritano ha detto:

    Ransom e Killing Them Softly sono due interessanti varianti.

    Piace a 1 persona

  2. Vincenzo ha detto:

    Weekend ricco mi ci ficco (complice anche il freddo😉)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.