Guida TV in chiaro 11-13 gennaio 2019

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 11 gennaio 2019

Ore 21.00 – CineSony – La signora in grigio (Grey Lady, 2017) di John Shea, con Eric Dane e Natalie Zea
Dopo aver assistito all’assassinio della sua partner di lavoro in un misterioso agguato, il detective della omicidi James Doyle (Eric Dane) decide di recarsi nella remota isola di Natucket a caccia della verità. Troverà molto più di quanto si aspettasse…

Ore 21.00 – IRIS – Cobra (id., 1986) di George P. Cosmatos, con Sylvester Stallone e Brigitte Nielsen
Dal romanzo “Bersaglio facile” [Longanesi 1986] o “Facile preda” [Longanesi 1996] (A Running Duck, 1974, noto anche come Fair Game) di Paula Gosling. Marion Cobretti, detto Cobra (Sylvester Stallone), è uno spericolato agente che deve proteggere la testimone Ingrid (Brigitte Nielsen), fatta bersaglio di un pericoloso killer, e allo stesso tempo “curare” il male in città… La storia vedrà uno strano remake nel 1995 con il film “Facile preda”, con William Baldwin e Cindy Crawford. Per un approfondimento, si rimanda al blog de Il Zinefilo.

Ore 21.05 – Rai4 – Il legionario. Fuga all’inferno (Legionnaire, 1998) di Peter MacDonald, con Jean-Claude Van Damme e Adewale Akinnuoye-Agbaje
La fortuna volta le spalle al pugile Alain Lefevre ed è costretto a rifugiarsi nella durissima Legione Straniera. La vita è dura e dovrà partecipare ad azioni di battaglia, ma saprà riscattarsi.

Ore 21.10 – Paramount – An Uncommon Grace. Un mistero da risolvere (An Uncommon Grace, 2017) di David Mackay, con Jes Macallan e Sean Faris
Dopo aver preso parte ad una missione in Afghanistan, l’infermiera Grace Conner (Jes Macallan) torna alla fattoria della nonna Elizabeth (Kelly McGillis), in Ohio, nel paese degli Amish. Appena arrivata si trova a dover assistere Levi Troyer (Sean Faris), in seguito a un misterioso omicidio nella fattoria proprio della famiglia Troyer.

Ore 21.30 – Spike – Invasion U.S.A. (id., 1985) di Joseph Zito, con Chuck Norris e Richard Lynch
Agenti segreti del KGB e di Cuba e manovalanza criminale spicciola, assoldata dalle potenze comuniste, stanno devastando la Florida con l’intento di mettere a ferro e fuoco anche il resto degli Stati Uniti. Non hanno fatto i conti con l’agente speciale Matt Hunter (Chuck Norris) che l’FBI richiama in servizio mentre sta pescando alligatori. Ci penserà lui a sistemare le cose.

Ore 23.00 – Paramount – Wall Street. Il denaro non dorme mai (Wall Street. Money Never Sleeps, 2010) di Oliver Stone, con Shia LaBeouf e Michael Douglas
Appena uscito di prigione Gekko (Michael Douglas) sembra voler cambiar vita, ma quando nota che il mondo non è cambiato affatto, comincia a pensare che forse è ancora in grado di cavalcare l’onda di Wall Street.

Ore 23.05 – IRIS – Arma letale 4 (Lethal Weapon 4, 1998) di Richard Donner, con Mel Gibson e Danny Glover
Ultima impresa degli agenti Martin Riggs (Mel Gibson) e Roger Murtaugh (Danny Glover), stavolta alle prese con un super-cattivo che arriva dalla Cina, Wah Sing Ku (Jet Li), intenzionato a mettere sottosopra il mondo criminale di Los Angeles. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 23.30 – 7Gold – L’uomo senza legge (The Escapist, 2002) di Gillies MacKinnon, con Jonny Lee Miller ed Andy Serkis
L’evaso Ricky Barnes (Andy Serkis) irrompe nella casa di Denis Hopkins (Jonny Lee Miller) ed uccide la moglie incinta, Valerie. Il bambino sopravvive ma Denis è troppo sconvolto per occuparsene, così la sua parente Christine (Jodhi May) entra in scena per prendersi cura di lui. Dennis decide di infiltrarsi nella malavita per trovare gli assassini e ucciderli.

Sabato 12 gennaio 2019

Ore 16.40 – Rete4 – Colombo: L’illusionista

Ore 21.05 – Rai4 – McCanick (id., 2013) di Josh C. Waller, con David Morse e Mike Vogel
Il detective della narcotici Eugene “Mack” McCanick (David Morse) e il suo socio Floyd (Mike Vogel) si mettono sulle tracce del giovane Simon Weeks (Cory Monteith), appena scarcerato per piccoli crimini. Per quale motivo McCanick è ossessionato da un pesce piccolo come Weeks?

Ore 21.10 – RaiMovie – Master and Commander. Sfida ai confini del mare (Master and Commander: The Far Side of the World, 2003) di Peter Weir, con Russell Crowe e Paul Bettany
Ispirato ai romanzi di Patrick O’Brian. Il capitano Jack Aubrey (Russell Crowe), combattivo membro della Royal Navy, è nei guai. La sua imbarcazione, la Surprise, viene attaccata da un nemico molto potente, la fregata napoleonica Acheron, che minaccia le baleniere di Sua Maestà Britannica al largo delle coste del Sudamerica. Metà dell’equipaggio è ferito e il vascello è incattive condizioni, Aubrey è combattuto tra rientrare in porto e avventurarsi per intercettare e catturare i suoi nemici.

Ore 21.25 – Rete4 – U.S. Marshals. Caccia senza tregua (U.S. Marshals, 1998) di Stuart Baird, con Tommy Lee Jones e Wesley Snipes
L’agente federale Samuel Gerard (Tommy Lee Jones) insegue il detenuto Sheridan (Wesley Snipes) sospettato senza colpa di due omicidi, che si rivela ex agente della CIA. S’intromettono spie cinesi e c’è un complotto politico.

Ore 22.30 – Rai4 – Rise of the Footsoldier (id., 2007) di Julian Gilbey, con Ricci Harnett e Terry Stone
La vera storia di Carlton Leach (Ricci Harnett), celebre malavitoso londinese che iniziò la sua carriera criminale come leader hooligan nella Inter City Firm, fino ad essere coinvolto nel triplice omicidio di Rettendon, nel 1997.

Ore 23.30 – RaiMovie – La montagna silenziosa (Der stille Berg, 2014) di Ernst Gossner, con William Moseley ed Eugenia Costantini
Prima guerra mondiale. Andreas Gruber (William Moseley), giovane soldato austriaco, attraversa le Alpi per mettere in salvo la propria fidanzata. Gli elementi rendono l’impresa assai rischiosa.

Ore 23.30 – Nove – Il Santo (The Saint, 1997) di Phillip Noyce, con Val Kilmer ed Elisabeth Shue
Ispirato al personaggio nato dai romanzi di Leslie Charteris. Simon Templar (Val Kilmer) è un raffinato ladro che opera a livello internazionale, riuscendo sempre a depistare le forze dell’ordine grazie alla straordinaria abilità nel cambiare aspetto e nell’assumere diverse personalità. Un giorno conosce la dottoressa Emma Russell (Elisabeth Shue), e tutto cambia…

Ore 0.00 – Rete4 – Shoot’Em Up. Spara o muori (Shoot’Em Up, 2007) di Michael Davis, con Clive Owen e Monica Bellucci
Il solitario Smith (Clive Owen) salva un neonato, mentre la madre del piccolo viene uccisa dai sicari dello spietato Karl Hertz (Paul Giamatti): entra così nel mirino di una misteriosa organizzazione criminale.

Domenica 13 gennaio 2019

Ore 16.15 – RaiMovie – Rocky IV (id., 1985) di e con Sylvester Stallone, e con Talia Shire
L’arrivo negli USA del campione di boxe sovietico Ivan Drago (Dolph Lundgren), con la moglie Ludmilla (Brigitte Nielsen) al seguito, spinge Apollo Creed (Carl Weathers) a tornare sul ring… e a lasciarci le penne. Per vendicare l’amico, Rocky (Sylvester Stallone) vola fino a Mosca per affrontare Drago in casa.

Ore 16.45 – Rete4 – Fermati, o mamma spara (Stop! Or My Mom Will Shoot, 1992) di Roger Spottiswoode, con Sylvester Stallone ed Estelle Getty
Ennesimo tentativo di Stallone di cambiare genere passando alla commedia. Il sergente Joe Bomowski (Sylvester Stallone) è un poliziotto tutto d’un pezzo che sta lavorando ad un caso molto pericoloso, ma non sa che il vero pericolo è ben altro: sta arrivando in città la mamma Tutti (Estelle Getty), con una carica di “mammosità” difficile da gestire.

Ore 21.05 – Rai4 – Il destino di un cavaliere (A Knight’s Tale, 2001) di Brian Helgeland, con Heath Ledger e Mark Addy
Un giovane umile scudiero decide di fingersi cavaliere blasonato per partecipare ad un torneo per nobili: vuole vincere sia il torneo che il cuore di una delle principesse presenti.

Ore 21.10 – Paramount – Unfaithful. L’amore infedele (Unfaithful, 2002) di Adrian Lyne, con Richard Gere e Diane Lane
Remake di “Stephane, una moglie infedele” (La femme infidèle, 1969) di Claude Chabrol. Il matrimonio di una coppia che vive a New York City rischia di andare pericolosamente a monte quando lei perde la testa per uno sconosciuto, dando vita ad una serie di terribili eventi.

Ore 21.15 – Cielo – Angel Eyes. Occhi d’angelo (Angel Eyes, 2001) di Luis Mandoki, con Jennifer Lopez e Jim Caviezel
Una donna poliziotto inizia una speciale storia d’amore con un uomo misterioso, ma nulla è come sembra.

Ore 21.25 – Rete4 – Inside Man (id., 2006) di Spike Lee, con Denzel Washington e Clive Owen
Quattro uomini vestiti da imbianchini fanno irruzione nella Manhattan Trust e prendono in ostaggio clienti e dipendenti della banca. Il detective Keith Frazier (Denzel Washington) deve trattare col capo dei malviventi, Dalton Russell (Clive Owen). Frazierr è convinto che ci sia qualcosa di strano in questa rapina e i suoi timori vengono confermati quando si presenta sul luogo Medeleine White (Jodie Foster), una mediatrice che chiede di interloquire da sola con Russell.

Ore 23.05 – Rai4 – Medicus (The Physician, 2013) di Philipp Stölzl, con Tom Payne e Ben Kingsley
Dal romanzo omonimo del 1986 di Noah Gordon (Mondadori 1988). Nella Persia dell’XI secolo l’apprendista di un chirurgo si finge ebreo per studiare in una scuola che non ammette cristiani.

Ore 23.10 – Paramount – American Gigolò (id., 1980) di Paul Schrader, con Richard Gere e Lauren Hutton
Julian Kay (Richard Gere) lavora come gigolò alle dipendenze di Leon Jaimes (Bill Duke), un uomo privo di scrupoli. Un giorno il giovane incontra Michelle (Lauren Hutton), la moglie annoiata del senatore Charles Straton (Brian Davies) e ne diventa l’amante, non prima di essere venuto in contatto, su richiesta di Leon, con una coppia di coniugi dai gusti “particolari”, i Rheiman. Quando Judy Rheiman viene trovata uccisa nella sua casa di Palm Spring, la situazione si fa spinosa.

Ore 23.25 – Canale5 – Argo (id., 2012) di e con Ben Affleck, e con Bryan Cranston
Dalla ricostruzione di veri eventi pubblicata dal giornalista Joshuah Bearman su “Wired” nel 2007, il tutto fuso con il saggio autobiografico “Argo” del 2012 in cui Antonio J. Mendez, con Matt Baglio, racconta di come nel 1979 decise di salvare degli ostaggi americani in Iran fingendo di girare un film. La storia è rimasta sconosciuta fino al 1997, quando il presidente Clinton l’ha dissecretata. Un sorprendente Ben Affleck – oltre che attore e regista anche co-produttore, insieme a George Clooney – interpreta Tony Mendez stesso e crea uno dei migliori film della stagione.

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Guida TV in chiaro 11-13 gennaio 2019

  1. Vincenzo ha detto:

    per Rocky IV un link alla recensione nell’ambito dello specialone che sta facendo Cassidy ci sta 😉

    Piace a 1 persona

  2. wwayne ha detto:

    Adoro alla follia uno degli attori che hai citato, Dolph Lundgren. I suoi action movies sono dei film iperbolici, dove tutto (le sparatorie, le botte, le tamarrate eccetera) è portato all’eccesso. Sono così esagerati che fanno sembrare quelli di Robert Rodriguez dei film sobri ed eleganti. Di conseguenza, le pellicole con Dolph Lundgren possono essere apprezzate soltanto dai fan più “radicali” degli action movies, quelli che vogliono sempre di più: più pallottole, più corse folli in macchina, più figa, più tutto. Dolph Lundgren lo sa, e quindi non gioca mai al risparmio: al contrario, i suoi film sono spesso un’enciclopedia delle tamarrate dalla A alla Z, e lui riesce a declinarle in forme sempre nuove, e sempre più trash. Perché anche fare film trash è un talento, e in quello non lo batte nessuno. 🙂
    Ad esempio, ricordo che in uno dei suoi film faceva il pappone, e quando una delle sue puttane gli offre un rapporto sessuale lui le risponde: “Ti ringrazio, ma preferisco le donne under 500.” “500 cosa?” “500 cazzi.” GRANDISSIMO DOLPH!!! 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.