Guida TV in chiaro 18-20 gennaio 2019

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 18 gennaio 2019

Ore 21.00 – 20 Mediaset – Shoot’Em Up. Spara o muori (Shoot’Em Up, 2007) di Michael Davis, con Clive Owen e Monica Bellucci
Il solitario Smith (Clive Owen) salva un neonato, mentre la madre del piccolo viene uccisa dai sicari dello spietato Karl Hertz (Paul Giamatti): entra così nel mirino di una misteriosa organizzazione criminale.

Ore 21.05 – CineSony – Peacock (id., 2010) di Michael Lander, con Cillian Murphy ed Ellen Page
John (Cillian Murphy) è un mite impiegato di banca che ama vivere nell’anonimato. Un incidente ferroviario accende però i riflettori sulla sua vita, mettendo a rischio il segreto che lui cela da tempo al resto della cittadinanza.

Ore 21.10 – Paramount – Agatha Christie. Appuntamento con la morte (Appointment with Death, 1988) di Michael Winner, con Peter Ustinov, Lauren Bacall e Carrie Fisher
Dal romanzo “La domatrice” (Appointment with Death, 1938) di Agatha Christie (Mondadori 1939). Hercule Poirot (Peter Ustinov) deve risolvere il caso dell’anziana signora Boynton, uccisa con un’iniezione nel braccio. Il figliastro e il compagno della vittima sono tra i sospettati, insieme a una deputata, ad un avvocato e ad un medico.

Ore 21.30 – Spike – Rombo di tuono III (Braddock: Missing in Action III, 1988) di Aaron Norris, con Chuck Norris ed Aki Aleong
Il colonnello James Braddock (Chuck Norris) vive da dodici anni pensando di aver perso, nella casa distrutta da un colpo di mortaio, la moglie vietnamita incinta. È sconcertato quando un missionario gli rivela che madre e figlio sono tutt’ora vivi.

Ore 22.50 – CineSony – Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley, 1999) di Anthony Minghella, con Matt Damon e Gwyneth Paltrow
Dal romanzo omonimo del 1955 di Patricia Highsmith (Sonzogno 1980). Negli anni Cinquanta Tom Ripley viene mandato in Italia per ritrovare un giovane milionario gaudente. Le cose poi prenderanno pieghe inaspettate.

Ore 1.25 – CineSony – Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley, 1999) di Anthony Minghella, con Matt Damon e Gwyneth Paltrow
Dal romanzo omonimo del 1955 di Patricia Highsmith (Sonzogno 1980). Negli anni Cinquanta Tom Ripley viene mandato in Italia per ritrovare un giovane milionario gaudente. Le cose poi prenderanno pieghe inaspettate.

Sabato 19 gennaio 2019

Ore 13.50 – IRIS – In fuga col malloppo (Free Money, 1998) di Yves Simoneau, con Marlon Brando e Donald Sutherland
Film canadese con un cast da capogiro ma dalla storia ingarbugliata e confusionaria, fatta di prigioni, di giudici corrotti, di agenti dell’FBI e di piani criminali.

Ore 15.50 – IRIS – Gosford Park (id., 2001) di Robert Altman, con Maggie Smith e Michael Gambon
In pieno Altman Style il film vanta una secchiata di grandissimi attori per una storia corale sfaccettata e con sottotrame multiple, ambientata in una villa della campagna inglese del 1932. Durante una festa importante si scopre un omicidio, e gli ospiti non possono uscire finché la polizia non ha finito di indagare: quindi fra di loro può esserci un assassino.

Ore 16.40 – Rete4 – Colombo: Prescrizione: assassinio

Ore 18.40 – IRIS – Corda tesa (Tightrope, 1984) di Richard Tuggle, con Clint Eastwood e Geneviève Bujold
La città di New Orleans è sconvolta per una serie di agghiaccianti delitti, di cui sono, in principio, vittime donne legate ad ambienti torbidi o particolari. Tocca all’investigatore della Omicidi Wes Block (Clint Eastwood) occuparsi delle indagini.

Ore 19.00 – 20 Mediaset – The Man. La talpa (The Man, 2005) di Les Mayfield, con Samuel L. Jackson ed Eugene Levy
Irresistibile commedia d’azione con la coppia peggio assortita del cinema: il rude detective nero (nel senso di “arrabbiato”!) Derrick Vann (Samuel L. Jackson), sulle tracce di un pericoloso nuovo criminale in città che gli ha ucciso il partner, e il logorroico commesso viaggiatore impedito Andy Fiddler (Eugene Levy), che gli finisce fra i piedi e di cui non potrà più liberarsi. Ben scritto e ben recitato, con momenti assolutamente indimenticabili.

Ore 21.00 – IRIS – Ipotesi di complotto (Conspiracy Theory, 1997) di Richard Donner, con Mel Gibson e Julia Roberts
Jerry Fletcher (Mel Gibson) guida un taxi per le strade di New york e con i clienti parla in modo ossessivo dei complotti che crede di scorgere dietro ogni cosa. Sembra un matto qualunque, ma intanto continua a raccogliere informazioni su tutto e a riferirle alla sola persona che ritiene disponibile ad ascoltarlo, Alice Sutton (Julia Roberts), procuratore al Ministero di Giustizia. La situazione si complica quando l’insistente e fastidioso Jerry viene rapito…

Ore 21.10 – RaiMovie – U-Boot 96 (Das Boot, 1981) di Wolfgang Petersen, con Jürgen Prochnow e Herbert Grönemeyer
Dal romanzo “U-Boot: il sommergibile” (1973) di Lothar-Günther Buchheim (Mondadori 1974). La claustrofobica vita all’interno di un sottomarino tedesco durante la Seconda guerra mondiale. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 21.25 – Nove – High crimes. Crimini di stato (High Crimes, 2002) di Carl Franklin, con Morgan Freeman e Ashley Judd
Dal romanzo “Reati capitali” (High Crimes, 1998) di Joseph Finder (Rizzoli 2000). Claire Kubik (Ashley Judd) è un’avvocatessa di successo il cui mondo crolla quando suo marito Tom (Jim Caviezel) viene accusato di un orribile delitto in guerra. Dovrà utilizzare tutta la sua bravura contro l’accusa, portata avanti dall’irriducibile Grimes (Morgan Freeman).

Ore 21.25 – Rete4 – Riot. In rivolta (Riot, 2015) di John Lyde, con Matthew Reese e Dolph Lundgren
Jack Stone (Matthew Reese) organizza una rapina in banca allo scopo di essere arrestato e finire in prigione con il famigerato boss russo Balam (Chuck Liddell), che controlla le forze di polizia da dietro le sbarre. La cella di Balam è una sontuosa stanza privata costruita appositamente per lui, inaccessibile per la maggior parte dei carcerati. Jack è in cerca di vendetta: la sua famiglia è stata sterminata da Balam… Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 21.45 – TV8 – Black Hawk Down (id., 2001) di Ridley Scott, con Josh Hartnett ed Ewan McGregor
Dal romanzo “Falco Nero. Una storia vera di uomini in guerra” (Black Hawk Down, 1999) di Mark Bowden (Rizzoli 1999). Premiato con 2 Premi Oscar, il film racconta storie di guerra di soldati USA in Somalia.

Ore 22.30 – Rai4 – Cleanskin (id., 2012) di Hadi Hajaig, con Sean Bean e Charlotte Rampling
L’agente dei servizi segreti britannici Ewan (Sean Bean) è stato incaricato di dare la caccia ed eliminare Ash (Abhin Galeya), un terrorista asiatico cittadino britannico, e la cellula terroristica di cui fa parte. Lo stesso terrorista lotta con la sua coscienza e riflette sulle ragioni che l’hanno portato fino a quel punto.

Ore 23.15 – Rete4 – Danko (Red Heat, 1988) di Walter Hill, con Arnold Schwarzenegger e James Belushi
Un poliziotto russo va in America alla ricerca di un pericoloso assassino. Qui sarà affiancato da un poliziotto americano: lo scontro fra le due culture sarà inevitabile.

Ore 23.30 – Nove – Prospettive di un delitto (Vantage Point, 2008) di Pete Travis, con Dennis Quaid e Forest Whitaker
Durante un comizio, il Presidente degli Stati Uniti (William Hurt) viene colpito da colpi d’arma da fuoco: è solo l’inizio di una escalation di violenza.

Ore 0.30 – TV8 – L’amore bugiardo. Gone Girl (Gone Girl, 2014) di David Fincher, con Ben Affleck e Rosamund Pike
Sceneggiato da Gillian Flynn partendo dal suo romanzo “L’amore bugiardo” (Gone Girl, 2012; Rizzoli 2013). Nick (Ben Affleck) ed Amy Dunne (Rosamund Pike) sono giovani e brillanti, una coppia apparentemente invidiabile. In realtà, i due mal si adattano alla vita della cittadina di provincia, dove sono stati costretti a trasferirsi a causa della malattia della madre di Nick e dopo aver perso il lavoro e la casa di New York. Soprattutto Amy, piuttosto viziata e capricciosa, fatica ad abituarsi alle ristrettezze economiche. Poi, nel giorno del loro quinto anniversario di matrimonio, Amy scompare…

Domenica 20 gennaio 2019

Ore 17.35 – RaiMovie – Rocky V (id., 1990) di John G. Avildsen, con Sylvester Stallone e Talia Shire
Fisicamente invecchiato e rovinato da affaristi privi di scrupoli, Rocky Balboa (Sylvester Stallone) ritrova la voglia di vivere per la sua famiglia e per allenare il giovane promettente Tommy “Machine” Gunn (Tommy Morrison), che finirà per rivoltarglisi contro. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 21.05 – Rai4 – La ragazza del treno (The Girl on the Train, 2016) di Tate Taylor, con Emily Blunt e Haley Bennett
Dal romanzo omonimo del 2015 di Paula Hawkins (Piemme 2015). Rachel (Emily Blunt) è una donna in grave crisi: divorziata, ancora innamorata del marito nonostante questi abbia una nuova famiglia, trova rifugio solo nell’alcol. Durante i suoi viaggi in treno per andare al lavoro osserva dal finestrino una coppia di giovani e comincia ad immedesimarsi nella ragazza, Megan (Haley Bennett), bella e piena di vita. Quando scopre che questa ha una relazione con un altro uomo, rivive il proprio trauma una seconda volta e perde il controllo. Quando si sveglia e scopre che Megan è scomparsa non riesce a ricordare se è stata testimone oppure protagonista della sua sparizione.

Ore 21.10 – Paramount – Face Off. Due facce di un assassino (Face/Off, 1997) di John Woo, con John Travolta e Nicolas Cage
L’agente dell’FBI Sean Archer (John Travolta), riesce a catturare Castor Troy (Nicolas Cage), pericoloso criminale che anni prima, in un attentato, gli uccise il figlio di sei anni. Durante la cattura Castor viene ferito e rimane in coma avendo prima nascosto una bomba a Los Angeles. L’unico modo per sventare la minaccia è quello di avvicinare il fratello, Pollux (Alessandro Nivola), per farsi dire dove è la bomba. Archer si sottopone ad un intervento chirurgico nel quale gli verrà trapiantato il volto di Troy.

Ore 21.15 – Cielo – I Am Soldier (id., 2014) di Ronnie Thompson, con Tom Hughes e Noel Clarke
La SAS inglese è una delle più rinomate forze speciali al mondo: chi ne fa parte è spesso incaricato di missioni segrete in alcuni dei luoghi più pericolosi del mondo. Mickey Tomlinson (Tom Hughes) si è arruolato nell’esercito da adolescente proprio con l’obiettivo di entrare un giorno tra le fila della SAS. Tuttavia, un incidente di paracadutismo ha deviato il percorso di Mickey, che per affrontare i suoi dilemmi interiori decide ugualmente di tentare le dure selezioni per accedere al rinomato corpo militare.

Ore 21.25 – Rete4 – The Town (id., 2010) di e con Ben Affleck, e con Rebecca Hall
Dal romanzo di “Il principe dei ladri” (Prince of Thieves, 2004) di Chuck Hogan (Piemme, 2005). Boston. La carriera sportiva di Doug MacRay (Ben Affleck) si interrompe presto. Amicizie sbagliate e l’eredità di un padre criminale impongono al giovane la strada della malavita. Durante una rapina il suo vecchio amico James (Jeremy Renner) decide di prendere in ostaggio la direttrice dell’istituto.

Ore 22.45 – Rai4 – La vera storia di Jack lo Squartatore (From Hell, 2001) di Albert ed Allen Hughes, con Johnny Depp ed Heather Graham
Dal fumetto omonimo di Alan Moore (Magic Press 2001). Londra, 1888. Nelle strade del quartiere di Whitechapel, Jack lo Squartatore si aggira di notte uccidendo e sventrando le prostitute. Sulle sue tracce, oltre all’intera polizia londinese, c’è l’ispettore Abberline (Johnny Depp), l’unico che capisce subito che i delitti sono preceduti da una meticolosa e scrupolosa messa in scena. Il poliziotto, intuitivo e visionario, cerca di ricostruire il profilo di Jack anche grazie all’aiuto della prostituta Mary Kelly (Heather Graham).

Ore 0.00 – Rete4 – Identità violate (Taking Lives, 2004) di D.J. Caruso, con Angelina Jolie, Ethan Hawke e Kiefer Sutherland
Dal romanzo “Ladro di vite” (Taking Lives, 1999) di Michael Pye (Tropea 1999). Illeana Scott (Angelina Jolie), un brillante psicologa dell’FBI viene reclutata dalla polizia canadese per risolvere il caso di un serial killer che semina il panico nel Nord America assumendo l’identità della sua ultima vittima.

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.