La fanta-arte di McQuarrie (6) Copertine (2)

Negli anni Ottanta il nostro Ralph McQuarrie può sgranchirsi con tematiche che finalmente si allontanano da Star Wars, grazie alla casa editrice di Lester del Rey che lo ingaggia per un gran numero di copertine.

Per esempio nel novembre 1983 esce in libreria The War for Eternity di Christopher Rowley, che arriverà in Italia come Guerra per l’eternità (Cosmo 2003).

Del Rey / Ballantine, novembre 1983

Mentre nel giugno del 1985 esce Walk the Moons Road di Jim Aikin (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, giugno 1985

Il mese dopo tocca a The Black Ship di Christopher Rowley (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, luglio 1985

Agosto 1985 è il turno di Red Flame Burning di Ward Hawkins (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, agosto 1985

Ad ottobre è il turno sia di Starquake di Robert L. Forward (inedito in Italia)…

Del Rey / Ballantine, ottobre 1985

… che di Sword of Fire di Ward Hawkins (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, ottobre 1985

Chiude quest’annata, a dicembre, With Fate Conspire di Mike Shupp (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, dicembre 1985

A gennaio 1986 si parte con Sinister Barrier di Eric Frank Russell, già arrivato in Italia nel 1953 come numero 7 di “Urania” (Mondadori) con il titolo Schiavi degli invisibili.

Del Rey / Ballantine, gennaio 1986

A luglio è il turno di Blaze of Wrath di Ward Hawkins (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, luglio 1986

Saltiamo a novembre per l’uscita di The Genesis Quest di Donald Moffitt (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, novembre 1986

E a dicembre tocca a Second Genesis di Donald Moffitt (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, dicembre 1986

Arriviamo all’aprile del 1987 per Copernick’s Rebellion di Leo A. Frankowski (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, aprile 1987

Quindi maggio con Torch of Fear di Ward Hawkins (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, maggio 1987

E infine nel luglio abbiamo Golden Sunlands di Christopher Rowley (inedito in Italia).

Del Rey / Ballantine, luglio 1987

Si chiudono così gli anni Ottanta di McQuarrie, anche se ho lasciato volutamente fuori due storiche – ed oserei definire mitiche – copertine per due antologie di Asimov. Quelle meritano un post a parte…

(continua)

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Fantascienza. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La fanta-arte di McQuarrie (6) Copertine (2)

  1. Willy l'Orbo ha detto:

    Belle! oprattutto Torch of fear mi trasporta in una dimensiona gladiatoria extraterrestre, mistica, primordiale o post-apocalittica quindi mi lascio trasportare ben volentieri! 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Cassidy ha detto:

    Sono una meglio dell’altra, raccontano tutte una storia, e tu fanno venire voglia di sapere come continua quella storia, quindi come copertine per i libri non possono proprio essere migliore di così, bellissime! Cheers

    Piace a 1 persona

  3. Giuseppe ha detto:

    Una volta di più, chi persiste a soffermarsi solo su Star Wars proprio non sa cosa si perde…

    Piace a 1 persona

  4. Kuku ha detto:

    Di tutto di più. Visionario, l’uomo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.