Guida TV in chiaro 19-22 aprile 2019

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati.

Venerdì 19 aprile 2019

Ore 21.00 – IRIS – Indiana Jones e l’ultima crociata (Indiana Jones and the Last Crusade, 1989) di Steven Spielberg, con Harrison Ford e Sean Connery
L’archeologo Indiana Jones (Harrison Ford) si imbarca nella pericolosa ricerca del suo pignolo padre, il Professor Henry Jones Senior (Sean Connery). Infatti i Nazisti sono sulle tracce del sacro Graal e hanno rapito il papà di Indy, il più noto esperto della Coppa di Cristo. Per un approfondimento, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 21.00 – CineSony – Free Fall. Caduta libera (Free Fall, 2014) di Malek Akkad, con D.B. Sweeney e Sarah Butler
Jane Porter (Sarah Butler), impiegata modello presso la Gault Capitale, in seguito al misterioso suicidio del suo capo scopre un pericoloso segreto che riguarda la società.

Ore 21.10 – Rai4 – Darkland (Underverden, 2017) di Fenar Ahmad, con Dar Salim e Stine Fischer Christensen
Per aiutare il fratello minore che si è messo nei guai con una gang, l’affermato chirurgo Zaid (Dar Salim) dovrà abbandonare la sua professione e gli agi della vita borghese per calarsi nuovamente nel sottobosco criminale frequentato quando era solo un giovane immigrato.

Ore 21.10 – RaiMovie – Black Dahlia (The Black Dahlia, 2006) di Brian De Palma, con Josh Hartnett e Scarlett Johansson
Dal romanzo “Dalia nera” (1987) di James Ellroy (Mondadori 1989). Due poliziotti mettono a rischio la propria vita e la propria carriera per risolvere il caso della Dahlia Nera.

Ore 21.15 – Cielo – Passione violenta (Fanny Pelopaja, 1984) di Vicente Aranda, con Fanny Cottençon e Bruno Cremer
Dal romanzo “Protesi” (Prótesis, 1980) di Andreu Martín (Granata Press 1994). Una ragazza si concede a un poliziotto per evitare l’arresto del fidanzato: dopo alcuni anni troverà il modo di fargliela pagare.

Ore 21.25 – Italia1 – Red 2 (id., 2013) di Dean Parisot, con Bruce Willis e Helen Mirren
Dal fumetto omonimo del 2003 di Warren Ellis e Cully Hamner. Frank Moses (Bruce Willis) vive da felice pensionato con il suo amore Sarah Ross (Mary-Louise Parker), ma in realtà lei vorrebbe più azione nelle loro vite. Ci penserà una minaccia nucleare a riportare in vita il “vecchio” team.

Ore 21.30 – Spike – La promessa dell’assassino (Eastern Promises, 2007) di David Cronenberg, con Viggo Mortensen e Naomi Watts
Lontdra. Una quattordicenne russa muore di parto. Nella ricerca dei familiari, l’ostetrica Anna (Naomi Watts) s’imbatte in una delle più note gang criminali russe e nel loro autista Nikolai (Viggo Mortensen). Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 23.15 – 20 Mediaset – The Next Three Days (id., 2010) di Paul Haggis, con Russell Crowe e Liam Neeson
La vita dei coniugi John (Russell Crowe) e Lara Brennan (Elizabeth Banks), brillanti ricercatori, viene sconvolta quando lei viene accusata di omicidio e subisce una pesante condanna. John farà di tutto per scagionarla e, pur di riaverla, elaborerà un piano di evasione apparentemente folle.

Ore 23.20 – Rai4 – La rapina perfetta (The Bank Job, 2008) di Roger Donaldson, con Jason Statham e Saffron Burrows
Un gruppo di ladri organizza una fenomenale rapina ad una banca londinese. Sono interessati principalmente alle cassette di sicurezza con i diamanti, ma non sanno che in queste si trovano anche segreti scottanti che altri non vogliono vengano divulgati: cominciano i problemi.

Ore 23.30 – RaiMovie – Le idi di marzo (The Ides of March, 2011) di e con George Clooney, e con Ryan Gosling
L’ambizioso Stephen Meyers (Ryan Gosling) è collaboratore di un candidato alla Presidenza degli Stati Uniti, Mike Morris (George Clooney), e d’un tratto scopre con grande orrore che i politici non sono angeli caduti dal cielo ma gente che usa il potere per i propri scopi: film inutile che fa finta di essere impegnato.

Sabato 20 aprile 2019

Ore 11.45 – IRIS – L’isola dell’ingiustizia. Alcatraz (Murder in the First, 1995) di Marc Rocco, con Christian Slater, Kevin Bacon e Gary Oldman
Un giovane avvocato difende un prigioniero rinchiuso ad Alcatraz per un crimine irrisorio e qui vessato e torturato da un perfido direttore.

Ore 13.10 – Rai4 – Salt (id., 2010) di Philip Noyce, con Angelina Jolie e Liev Schreiber
Un traditore russo accusa un’agente della CIA di essere una spia russa dormiente, pronta a colpire. Non ha tutti i torti…

Ore 16.45 – Rete4 – Colombo: Alle prime luci dell’alba

Ore 21.00 – IRIS – L’ultimo boyscout. Missione sopravvivere (The Last Boy Scout, 1991) di Tony Scott, con Bruce Willis e Damon Wayans.
Uno dei capolavori action che hanno segnato un’epoca. Il suicidio di un giocatore professionista di football è solo la punta dell’iceberg di un gioco di corruzione politica, le cui indagini saranno portate avanti dalla più improbabile coppia di “detective non autorizzati”: lo spiantato Joe Hallenbeck (Bruce Willis) e l’ex quarterback Jimmy Dix (Damon Wyans). Azione e battute fulminanti per un film imperdibile. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.
Ore 21.00 – 20 Mediaset – lone survivor #

Ore 21.10 – RaiMovie – Il nome della rosa (1986) di Jean-Jacques Annaud, con Sean Connery e Christian Slater
Dal romanzo omonimo di Umberto Eco (Bompiani 1980). Anno 1327. In un’abbazia benedettina dell’Italia del Nord si succedono sette morti violente. Guglielmo di Baskerville (Sean Connery) cerca di scoprire il colpevole e il movente.

Ore 23.15 – IRIS – Hunter’s Prayer. In fuga (The Hunter’s Prayer, 2017) di Jonathan Mostow, con Sam Worthington e Odeya Rush
Dal romanzo omonimo del 2015 di Kevin Wignall (inedito in Italia). Lucas (Sam Worthington), un killer solitario, viene ingaggiato per uccidere la giovane Ella (Odeya Rush), però quando è il momento non se la sente di sparare, e il piano fallisce mettendo in moto un perverso gioco del gatto con il topo.

Ore 23.30 – Spike – Sherlock (4×02) Il detective morente#
Mentre Watson affronta una scioccante tragedia, Sherlock è alle prese con il suo avversario più astuto: un facoltoso filantropo che nasconde un oscuro segreto.

Ore 23.45 – 7Gold – Distretto 13. Le brigate della morte (Assault on Precinct 13, 1976) di John Carpenter, con Austin Stoker e Darwin Joston
Capolavoro del genere d’assedio. Los Angeles: una piccola stazione di polizia nel quartiere ghetto di South Central viene presa d’assalto dalla gang dei Voodoo. All’interno, isolati dal resto della città e senza possibilità di contattare il comando, ci sono alcuni agenti, due segretarie, un condannato a morte, ospitato in camera di sicurezza nel corso di un trasferimento, e un uomo comune, che ha appena ucciso per vendetta un capobanda.

Domenica 21 aprile 2019

Ore 12.00 – IRIS – White River Kid (id., 1999) di Arne Glimcher, con Bob Hoskins e Antonio Banderas
Dal romanzo The Little Brothers of St. Mortimer (1991) di John Fergus Ryan (inedito in Italia). Frate Edgar (Bob Hoskins) è in missione divina per raccogliere fondi per i bambini non vedenti di St. Mortimer. Ma non si sa mai dove si possa celare un’anima bisognosa, ed Edgar trova una pecorella smarrita nell’aiutare un immigrato clandestino, Morales Pitman (Antonio Banderas), durante un rischioso attraversamento di confine. L’improbabile coppia si ritroverà presto nei guai quando viene rapinata dal celebre White River Kid.

Ore 14.10 – IRIS – 1 Km da Wall Street (Boiler Room, 2000) di Ben Younger, con Giovanni Ribisi e Vin Diesel
Un giovane idealista sogna di diventare un grande agente di borsa, ma si rende ben presto conto che ciò che conta non è solo il talento, bensì una buona dosa di pelo sullo stomaco.

Ore 16.00 – RaiMovie – Il buono, il brutto e il cattivo (1966) di Sergio Leone, con Clint Eastwood ed Eli Wallach
Durante la Guerra di secessione Sentenza (Lee Van Cleef), assassino a pagamento, il Biondo (Clint Eastwood), bounty-killer, e Tuco (Eli Wallach), fuorilegge messicano, fanno società, pur senza alcuna fiducia reciproca, per la caccia a un tesoro nascosto.

Ore 16.40 – IRIS – Il commissario Lo Gatto (1986) di Dino Risi, con Lino Banfi e Maurizio Ferrini
Sbattuto sull’isola di Favignana per aver inserito il papa in persona fra i sospettati di un delitto, il commissario Lo Gatto (Lino Banfi) scoprirà che anche in una tranquilla località marittima si può annidare il crimine. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Ore 21.00 – IRIS – Nico (Above the Law, 1988) di Andrew Davis, con Steven Seagal e Pam Grier
Il poliziotto di Chicago Nico Toscani (Steven Seagal) ha per le mani qualcosa di grosso. Alcuni sospetti, catturati in una azione antidroga, vengono lasciati andare e Nico è costretto a consegnare il distintivo. Anche se costretto a lasciare la polizia, non rinuncia certo all’azione. Per un approfondimento sul film, si rimanda ai blog Il Zinefilo e La Bara Volante.

Ore 21.10 – Rai4 – Son of a Gun (id., 2014) di Julius Avery, con Brenton Thwaites ed Ewan McGregor
Arrestato per un crimine minore, il giovane Jr (Brenton Thwaites) impara ben presto a conoscere la dura vita del carcere. Durante la sua detenzione, finisce sotto l’ala protettiva di Brendan Lynch (Ewan McGregor), nemico pubblico numero uno in Australia. Una volta fuori, Jr aiuta Brendan ad evadere, guadagnandosi un posto all’interno della sua banda. Brendan progetta una rapina, che però porterà i due a mettersi l’uno contro l’altro. (Trama del DVD Eagle Pictures 2016.)

Ore 22.55 – CineSony – New York Taxi (Taxi, 2004) di Tim Story, con Queen Latifah e Jimmy Fallon
Debole remake statunitense del Taxxi di Luc Besson. Belle Williams (Queen Latifah) sogna di diventare campionessa di corse automobilistiche. Intanto è stata nominata l’autista di taxi più veloce di New York. L’occasione per Belle si presenta quando sul suo taxi sale Andy Washburn (Jimmy Fallon), un poliziotto senza patente, che sta inseguendo una banda di rapinatrici capeggiate dalla bella Vanessa (Gisele Bündchen). Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog Il Zinefilo.

Lunedì 22 aprile 2019

Ore 15.55 – Rete4 – Un dollaro d’onore (Rio Bravo, 1959) di Howard Hawks, con John Wayne e Dean Martin
La scrittrice di fantascienza Leigh Brackett crea una storia sceneggiatura che si dice sia tratta da un soggetto di Barbara Hawks, figlia del regista nascosta dietro lo pseudonimo B.H. McCampbell. Quando lo sceriffo John T. Chance (John Wayne) arresta il fratello di un pericoloso bandito, è facile intuire che questi arriverà in paese per liberarlo. Potendo contare solamente su un vecchio, su un ubriacone (Dean Martin) e sul giovane volenteroso Colorado Ryan (Ricky Nelson), lo sceriffo è pronto ad affrontare la sfida. Mentre intanto la ballerina Feathers (Angie Dickinson) conquista il cuore del rude sceriffo. Per un approfondimento sul film si rimanda al blog La Bara Volante e al blog L’Ultimo Spettacolo, mentre per sapere tutto sul grande cinema d’assedio, si rimanda ad un eBook gratuito.

Ore 21.00 – IRIS – Soldi sporchi (A Simple Plan, 1998) di Sam Raimi, con Bill Paxton e Billy Bob Thornton
Dal romanzo “Un piano semplice” (A Simple Plan, 1993) di Scott Smith (Rizzoli 1993). Quando tre amici trovano una valigia piena di dollari fra i resti di un aereo precipitato, sembra l’inizio di una bella fortuna… Invece è solo l’inizio di una incredibile sequenza di guai, visto che i soldi appartengono a dei criminali che non sono disposti a perderli.

Ore 21.00 – 20 Mediaset – Survivor (id., 2015) di James McTeigue, con Milla Jovovich e Pierce Brosnan
Un’impiegata del dipartimento di Stato, appena inviata all’ambasciata americana a Londra, è incaricata di fermare l’entrata dei terroristi negli Stati Uniti. La nuova missione la mette però sotto i riflettori e ben presto si ritrova accusata di crimini che non ha commesso. Screditata, è costretta a mettersi in fuga e a cercare di fermare un attacco terroristico previsto per la vigilia di Capodanno a Times Square.

Ore 21.10 – RaiMovie – C’era una volta il West (1968) di Sergio Leone, con Henry Fonda e Charles Bronson
Cinque personaggi si affrontano intorno a una sorgente: Morton (Gabriele Ferzetti), magnate delle ferrovie, ha bisogno dell’acqua per le sue locomotive e fa eliminare i proprietari legittimi, i McBain, dal suo feroce sicario Frank (Henry Fonda); Jill (Claudia Cardinale), ex prostituta, vedova di un McBain; il bandito Cheyenne (Jason Robards), accusato della strage dei McBain; l’innominato dall’armonica (Charles Bronson) che vuole vendicare il fratello, assassinato da Frank e i suoi sgherri.

Ore 21.15 – 7Gold – Al di là della legge (1968) di Giorgio Stegani, con Lee Van Cleef e Antonio Sabato
Billy Joe Cudlip (Lee Van Cleef), un vagabondo che gira il West accompagnato da un nero e da uno strano predicatore, si appropria di una borsa contenente le paghe dei minatori di Silver Canyon lasciata momentaneamente incustodita a bordo di una diligenza. In seguito, casualmente, Cudlip ha modo di conoscere l’ingegnere Ben Novak (Antonio Sabato), l’uomo incaricato di trasportare la somma di denaro della compagnia mineraria.

Ore 21.30 – TV8 – Rocky IV (id., 1985) di e con Sylvester Stallone, e con Talia Shire
L’arrivo negli USA del campione di boxe sovietico Ivan Drago (Dolph Lundgren), con la moglie Ludmilla (Brigitte Nielsen) al seguito, spinge Apollo Creed (Carl Weathers) a tornare sul ring… e a lasciarci le penne. Per vendicare l’amico, Rocky (Sylvester Stallone) vola fino a Mosca per affrontare Drago in casa. Per un approfondimento sul film, si rimanda al blog La Bara Volante.

Ore 22.50 – CineSony – Java Heat (id., 2013) di Conor Allyn, con Kellan Lutz e Verdi Solaiman
Indonesia. Il marine americano Jake Wilde (Kellan Lutz) si allea con il detective musulmano Hashim (Ario Bayu) per investigare sull’attentato che ha spezzato la vita della giovane Sultana.

Ore 23.30 – IRIS – Nessuna verità (Body of Lies, 2008) di Ridley Scott, con Leonardo Di Caprio e Russell Crowe
Dal romanzo omonimo del 2007 di David Ignatius (Newton Compton 2008). Roger Ferris (Leonardo Di Caprio) è un agente della CIA inviato ad Ammman, in Giordania, con l’incarico di catturare, insieme al capo dell’intelligence locale, un pericoloso terrorista di Al Qaeda sospettato di progettare un piano per attaccare gli Stati Uniti.

Ore 23.30 – 7Gold – Da uomo a uomo (1967) di Giulio Petroni, con Lee Van Cleef e John Philip Law
Cinque banditi assaltano una casa colonica: quattro di questi uccidono e violentano la famiglia, il quinto – Ryan (Lee Van Cleef) – riesce a mettere in salvo il piccolo Bill. Divenuto grande, Bill (John Philip Law) si mette alla ricerca dei colpevoli per vendicarsi, ma dovrà dividere la sua opera proprio con Ryan, anch’esso desideroso di vendicarsi della ferocia degli ex compagni.

L.

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.