Storm Cell (2008) Pericolo dal cielo

Quando sul canale differenziato Cielo passa un filmaccio meteo che manca alla “collezione” con in più un rulo per Michael Ironside… tocca vederlo per forza!

Presentato nella TV canadese il 19 marzo 2008 e quella americana il 26 aprile successivo, la Sony Pictures lo porta in DVD italiano a noleggio nel giugno 2009, in vendita dal mese successivo, con il titolo Storm Cell. Pericolo dal cielo.
Stando a FilmTV.it il film esordisce in TV il 4 dicembre 2010 su Rai4: io l’ho registrato su Cielo lo scorso 29 gennaio 2020 con il titolo Pericolo dal cielo.

Tie’, pure il titolo italiano!

La professoressa April Sanders (Mimi Rogers), soprannominata Lady Tornado, è la solita scienziata che ha capito tutto e nessuno le crede finché non è più che evidente che aveva ragione lei, perché va sempre ricordato che nel genere Meteo Apocalypse non esiste un solo fotogramma di originalità: sono decine di film fatti con il copia-e-incolla.
La Sanders da anni mette in guardia contro il riscaldamento globale e tutti la prendono in giro, salvo ricredersi quando la natura distrugge tutto. Curioso che una Nazione che ogni anno produce decine e decine di film con protagonisti che avvertono del riscaldamento globale… non crede nel riscaldamento globale!

Più si mette in guardia, più non frega niente a nessuno

Come sempre l’apocalisse è solo uno sfondo davanti a cui mostrare minuscoli problemi di minuscoli personaggi. Così abbiamo la Sanders che arriva a Seattle con la figlia e incontra il giornalista che è il vero padre della figlia – ammazza quant’è piccolo il mondo! – ma anche il fratello che non vede mai perché da ragazzini sono rimasti traumatizzati dalla morte dei genitori e lei si sente in colpa e lui ma no dài non sentirti in colpa ma come fai a non sentirti in colpa oh io non mi ci sento smetti pure tu ma no dài che… bla bla bla.
Inutile ciarpame dozzinale che occupa il 99% del film. Ma… e il tornado? E lo Storm Cell del titolo? Ora che me lo dite in effetti c’è una scena con delle nuvole che urlano come il Cyberdemon di “Doom” e inseguono gli elicotteri, ma per fortuna dura poco…

Un mostro demoniaco fatto di nuvole!

In mezzo al vento del nulla, la furia che passa e che porta con sé (come cantava Arturo Testa a Sanremo 1959), per addirittura dieci fotogrammi vediamo anche Michael Ironside, grande assente ingiustificato della storia: si limita a fare un costruttore edile appiccicato con lo sputo.

Un ventilatore addosso, e Michael diventa protagonista del tornado

Ho visto il film perché sembrava l’accoppiata perfetta: un filmaccio sul meteo che mancava alla collezione del blog e un ruolo per Ironside. Bingo! Invece la totale vuota nullità della storia mi ha completamente distrutto – e il nostro Michael è palesemente svogliato nel suo ruolino di dieci secondi – quindi mi limito a un post sabatino veloce.

Sì, sì, il tornado… ma quando finiamo, qui?

L’ennesima stupidaggine di Cielo serve però ad arricchire un mese dedicato ad un caratterista la cui filmografia è in stragrande maggioranza fatta di minuscoli ruoli, che però hanno costruito un mito immortale.

L.

amazon– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Meteo Apocalypse e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Storm Cell (2008) Pericolo dal cielo

  1. Evit ha detto:

    Costruire un mito, un film minuscolo alla volta… La storia di vita di Ironside che continua ad essere di attrattiva nonostante il curriculum.

    Piace a 1 persona

  2. Willy l'Orbo ha detto:

    Lady Tornado? Lady Tornado?? Lady Tornado??? Sicuramente, cotanto nomignolo e il momento in cui viene pronunciato, è uno degli infinitesimali aspetti per cui vedere il film…oltre alla fugacissima apparizione di…Mister Tornado! (al secolo Ironside nostro!) 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Cassidy ha detto:

    Un Meteo Apocalypse brutto, con ben dieci secondi di Michael Ironside, di certo non il film della vita ma quello che mette in chiaro una cosa: Il canale differenziato di Cielo legge il Zinefilo 😉 Cheers

    Piace a 1 persona

  4. nik96 ha detto:

    anche Rai 2 l’aveva trasmesso qualche anno fa

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.