[Italian Credits] Beetlejuice (1988)

Vasquez che si appresta a digitalizzare una VHS!

Inizio a presentare la meravigliosa opera di Vasquez, lettrice dei blog giusti – cioè i miei, quello di Cassidy e di Evit! – che tenendo fede al proprio nome si è stretta la fascia in testa, ha imbracciato il suo smart gun ed è scesa nei piani inferiori della stazione di Hadley’s Hope: là dove teneva preziose videocassette sciabordanti edizioni italiane perdute.

Grazie all’acquisto di un semplice cavetto USB di acquisizione audio-video – che raccomando a chiunque voglia seguire le orme della nostra Colonial Marine – Vasquez ha recuperato le proprie VHS dalle insidie dei facehugger della polvere e le ha riportate in salvo, digitalizzando film la cui edizione italiana è ormai dimenticata ma soprattutto condividendo con tutti questo suo patrimonio.

Il film che ci regala questa settimana è Beetlejuice – Spiritello porcello (Beetle Juice, 1988) di Tim Burton (disponibile in DVD e Blu-ray Warner).

Portato in videoteca da Warner Home Video nell’estate del 1989, la visione del film in famiglia ci lasciò alquanto freddini: lo stile di Tim Burton era ancora troppo “strano” per essere apprezzato, così come le battute dello spregevole protagonista non facevano proprio ridere. Però la canzone dei titoli di testa, Jump in the Line (Shake Señora) cantata da Harry Belafonte, fece successo, tanto da finire subito registrata su musicassetta, in una delle raccolte di musica da film che in casa non mancavano mai.

Questa registrazione televisiva di Vasquez risale alla messa in onda di Italia1 di mercoledì 11 febbraio 1998, e all’incirca un anno dopo – nel dicembre 1999 – io scoprivo quella grande invenzione chiamata Napster (ma che ne sanno, i giovani d’oggi!) e cominciavo a raccogliere i temi sonori di Danny Elfman: curiosamente quel 1989 non feci minimamente caso alla musica dei titoli di testa, che invece dieci anni dopo trovai deliziosa e infilai in tutte le raccolte di Elfman.

Ecco il video con i titoli di testa del film, finché YouTube non mi cancella anche questo profilo.


Titoli di testa


L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

20 risposte a [Italian Credits] Beetlejuice (1988)

  1. Celia ha detto:

    Architetto!
    Beetlejuice è uno dei miei fil cult infantili 💙

    Piace a 1 persona

  2. Cassidy ha detto:

    Attenta a uno dei film che ho visto e rivisto più spesso, poi Tim Burton é impazzito ma con quel suo strano gusto per l’umorismo nero e il macabro gli ho voluto proprio bene a questo film, schifo chiunque a restare fermo sulla canzone di Harry Belafonte! Quindi Vasquez oltre ad aver conservato al meglio ottimi titoli ha anche dei gran gusti, ma questo non è mai stato in discussione 😉 Cheers

    Piace a 2 people

  3. Vasquez ha detto:

    L’esperienza in casa Vasquez per quel che riguarda questo film è stata diametralmente opposta a quella raccontata da Lucius. I nostri genitori videro “Beetlejuice” durante una sera in cui noi pargoli non eravamo in casa. Il giorno dopo erano a dir poco entusiasti (cosa assolutamente inaudita, in quanto specialmente mio padre non ha mai sopportato qualsiasi cosa sfociasse nel soprannaturale, o fantasioso, fantastico, o fantascientifico) del ribaltamento di ruoli che si vede nel film, con questa coppia che si trova a dover bio-esorcizzare la propria casa, ma troppo ingenua e imbranata per riuscire a farcela senza aiuto.
    Ma ovviamente noi il film già lo avevamo spulciato a dovere. Questa mi sa che è la seconda videoregistrazione, la prima l’avevamo già consumata!
    E niente, che gli vuoi dire? Solo Michael Keaton vale il prezzo del biglietto.
    “Che lo show abbia inizio!”

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Mia madre tollerava il fantastico ma non in questa forma, mentre per mio padre era un film “troppo leggero”, in quanto apprezzava emozioni più forti. Io non ero pronto per Burton, che avrei apprezzato solo in seguito. Dovrei avere ancora un libro su di lui comprato nel 1994 dove bravissimi critici analizzavano i suoi film: forse mi è piaciuta molto più la critica che i film stessi 😀

      Durante il tour promozionale di “Birdman” (2014) Keaton ha raccontato che durante la celebre scena a Times Square un tecnico l’ha chiamato e gli ha mostrato una comparsa, il cui braccio era completamente ricoperto da un tatuaggio con il faccione di Beetlejuice. Allibito dall’opera, Keaton ha fatto i complimenti al tizio che però ha fatto giusto un cenno di assenso prima di andarsene: non aveva minimamente riconosciuto l’attore di Beetlejuice! La Maschera aveva superato il Volto 😛

      Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Di sicuro l’abbiamo visto in periodi personali completamente diversi. Io me ne innamorari a prima vista trovandoci tanti attori che già conoscevo in ruoli totalmente diversi, e poi Juno “l’assistente tombale” che mi ricordava la madre (in realtà il fantasma della madre) della protagonista di “Providence”. In seconda battuta mi ritrovai affascinata dal mondo dietro la porta, la squadra di football che cercava il coach per sapere cosa fare, i corridoi sghembi, i vermoni, e i tanti particolari che si possono notare solo con tutte le visioni possibili, avendo come unica limitazione “l’analogicità” del mezzo di visione. E sono felicissima di poter affermare che la peste di casa lo adora!

        Concordo sull’irriconoscibilità di Keaton dietro la maschera, a meno di non conoscere veramente bene sia il film che l’attore.

        Piace a 1 persona

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Era l’epoca di “4 pazzi in libertà” (1989), film adorato in famiglia, quindi Keaton era uno di casa ^_^ Solo nel 1991 in cui arrivò in casa Tele+ ho conosciuto meglio l’attore, perché il canale tirò fuori tutti i suoi film precedenti, molto meno famosi – da “Gung Ho” a “Pericolosamente Johnny” – per festeggiare la messa in onda di Batman.
        Non ricordo se già conoscessi Alec Baldwin e Geena Davis, ma a naso direi di sì. Sicuramente adoravo Winona.
        Sai che credo di non aver mai più rivisto il film da allora? Chissà, magari stavolta mi piace di più 😛

        Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Riprovaci, e poi facci sapere! 😉

        Piace a 1 persona

  4. Willy l'Orbo ha detto:

    …e già mi piazzate l’ennesimo film cult e sono contento 🙂
    Ma poi, mica finita qui, mi ritrovo le citazioni del 1998 (anno per me magico), di napster (nostalgia canaglia) e di Elfman, citato anche nel post oltre che nei credits…e così sono super contento! 🙂

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Anche tu un nostalgico di quel magico mondo del peer-to-peer? 😛

      "Mi piace"

      • Willy l'Orbo ha detto:

        Assolutamente! Mi ricordo le blasfemie per scaricare file piccolissimi e il pc acceso nottate insonni per fare il “download della vita”, che bellezza! 🙂

        Piace a 1 persona

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Si doveva per forza scaricare tutto in una botta sola, perché se chiudevi – o saltava la linea – il file rimaneva incompleto e non funzionava. Che emozioni potenti a fissare quelle percentuali, a sperare che arrivasse al 100% prima che crollasse tutto e più in fretta possibile perché costava come una telefonata.
        Ma per gli mp3, quella sacra recente invenzione, era un tocca sana. Ho ancora CD vecchi di vent’anni dove conservo il frutto di tante sudate 😛

        "Mi piace"

      • Willy l'Orbo ha detto:

        Anche io conservo i cd! Che poi essendo frutto di quelle inenarrabili faticacce miste a stato di tensione permanente da te ben descritto…avevano un valore affettivo ed “appagante” decuplicato! 😀😍❤

        Piace a 1 persona

  5. Sam Simon ha detto:

    Che gran film! Erano tutti (da Burton a Keaton passando per Alec Baldwin e Geena Davies, Danny Elfman…) giovanissimi e al top della forma!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.