[Italian Credits] Nightmare Before Christmas (1993)

Vasquez che si appresta a digitalizzare una VHS!

Inizio a presentare la meravigliosa opera di Vasquez, lettrice dei blog giusti – cioè i miei, quello di Cassidy e di Evit! – che tenendo fede al proprio nome si è stretta la fascia in testa, ha imbracciato il suo smart gun ed è scesa nei piani inferiori della stazione di Hadley’s Hope: là dove teneva preziose videocassette sciabordanti edizioni italiane perdute.

Grazie all’acquisto di un semplice cavetto USB di acquisizione audio-video – che raccomando a chiunque voglia seguire le orme della nostra Colonial Marine – Vasquez ha recuperato le proprie VHS dalle insidie dei facehugger della polvere e le ha riportate in salvo, digitalizzando film la cui edizione italiana è ormai dimenticata ma soprattutto condividendo con tutti questo suo patrimonio.

Il film che ci regala questa settimana è Nightmare Before Christmas (1993) di Henry Selick, da un’idea di Tim Burton (disponibile in DVD e Blu-ray Disney).

Portato in videoteca da Touchstone nel settembre 1995, dal settembre 1996 il film viene trasmesso dal canale a pagamento Tele+, mentre Rai2 lo presenta martedì 23 dicembre 1997 in seconda serata, così da tener fede al titolo del film.
Stando alla ricostruzione fatta con Vasquez, la registrazione di cui presento le schermate risale alla trasmissione di Rai2 di lunedì 4 gennaio 1999 alle 23,40.

Purtroppo non sono tra i tanti fan di questo film, che credo di non aver mai visto nella sua interezza. Adoro l’animazione stop motion e ci sono cresciuto, tanto che negli anni Ottanta con la telecamera di famiglia giravo dei piccoli filmati con quella tecnica, ma quando il film è uscito avevo vent’anni e non ero minimamente interessato a canzoni e a “timburtonate” varie.

Ecco il video con i titoli di testa del film, finché YouTube non mi cancella anche questo profilo.


Titoli di testa


Titoli di coda

Riporto solo quelli principali: la “strisciata” di nomi italiani la trovate nel video.


L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

34 risposte a [Italian Credits] Nightmare Before Christmas (1993)

  1. Sam Simon ha detto:

    Grandissima Vasquez, altro gioiellino!

    Piace a 2 people

  2. Vasquez ha detto:

    Anch’io ci sono rimasta male per il titolo, ma è stata comunque una piacevolissima sorpresa scoprire che la Rai lasciò intatti i titoli di coda, con tutti i crediti delle canzoni, sia della versione italiana che di quella originale.
    Il film mi piacque allora, e rivisto adesso conserva ancora tutto il suo fascino, forse perché anche a me piacerebbe scambiare Natale con Halloween 😛
    Alla meraviglia del design di questa favola nera (ma non troppo) si aggiunge, nella versione italiana, la voce di Renato Zero anche sul parlato, che fa un lavoro egregio.
    Non sapevo che Silvio Spaccevi aveva prestato la sua voce a Babbo Nachele.

    P.s. Alla peste piace da matti 😉

    Piace a 2 people

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Non sapevo che fosse Zero a doppiare, mi ha sorpreso mentre catturavo le schermate. All’epoca questo film è stato pompato tantissimo, mi sembra strano non abbiano detto una cosa del genere negli speciali: probabilmente ero io che mi disinteressavo completamente della cosa 😛
      Ti ringrazio ancora per questi tesori inestimabili e perduti, e sono contento che la “peste” stia crescendo sviluppando il gusto per film giusti ^_^

      Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Come al solito, non devi ringraziarmi. Il piacere è tutto mio ^_^

        Piace a 1 persona

      • Conte Gracula ha detto:

        Ricordo che ai TG parlarono, millenni fa, del protagonista doppiato da Renato Zero (mi ha stupito quanto fosse azzeccato nel ruolo, di solito le stelle di altri settori non brillano, se prestate al doppiaggio, ma lui è stato spettacolare).
        In generale, tutto il film è stato adattato benissimo. 🙂

        Piace a 2 people

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Ricordo che più cercavo di ignorare questo film più le sue pubblicità mi inseguivano! Per questo sono più che sicuro che parlarono approfonditamente di ogni suo aspetto, ma io stavo con le dita nelle orecchie e facevo “la-la-la-la-la-la” 😀
        In effetti i cantanti chiamati a fare i doppiatori non si lasciano ricordare, visto che ad una bella voce non corrisponde per forza la capacità di recitare sul labiale di altri, ma sono sicuro che Renatone abbia fatto bella figura. Comunque continuo a non voler vedere il film ^_^

        Piace a 1 persona

      • Conte Gracula ha detto:

        Io in quel film ci vivrei, era deliziosamente macabro, come solo certa animazione a passo uno potrebbe essere 😀
        Ma a parte una vaga atmosfera horror, era decisamente una fiaba per bambini, con i doppiatori molto carichi e iperdrammatici.
        Può non piacere.

        Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Ai tempi, sì, ne parlarono, di Zero al doppiaggio. Poi magari nei vari speciali digitali e digitalizzati è andata a finire che la cosa si è persa…
        In generale credo che i cantanti riescano a cavarsela meglio nel doppiaggio rispetto ad altri artisti, essendo in grado di modulare la voce, ma la cosa non è affatto scontata. Ricordo Carlo Valli in un intervento su Radio Deejay lodare lo splendido lavoro di Loretta Goggi in Monsters & Co., faceva “la capa” del mono-occhiuto (non mi ricordo come si chiama). Certo però lei è una fuoriclasse.

        Piace a 2 people

  3. Evit ha detto:

    Anche io come Lucius mai fregato molto di questo film, però che belle le scritte (anzi LA scritta iniziale) fatte in italiano e per fortuna che all’epoca la Rai non tagliava i titoli di coda

    Piace a 2 people

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Forse è stato grazie alla messa in onda notturna che si sono potuti salvare per intero tutti i titoli di coda, una cosa rarissima e per fortuna Vasquez era lì, «pronta all’impegno».

      Piace a 1 persona

      • Evit ha detto:

        Ahahah, è troppo troppa.

        Penso che fino alla metà degli anni 90 i film passassero per intero sulla Rai, anche in prima serata.

        Piace a 1 persona

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Mi sembra strano, all’epoca la pubblicità sulla RAi era devastante e rinunciare a dei minuti di spot per mandare titoli che solo a noi malati interessavano non mi sa di RAI. All’epoca registravo anche lì perché trasmetteva film marziali, e non ricordo di aver mai beccato quei titoli: dovevo noleggiare i film in videoteca per consultare i titoli di coda e scoprire figure come il fight choreographer o altre mansioni che apparivano solo in fondo. Dovrei avere ancora qualche regsitrazione RAI d’annata, dopo controllo 😛

        Piace a 1 persona

      • Evit ha detto:

        Almeno fino al 1992-1993 ricordo titoli completi in prima serata, a meno che non sia stato fortunato io tutte le volte😄

        Nel Regno Unito li trasmettono completi ancora oggi, secondo me per legge perché li velocizzano e ci parlano sopra annunciando prossimi appuntamenti televisivi.

        "Mi piace"

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Quant’era odiosa quella voce che parlava sopra, protagonista dei Novanta inoltrati.
        Per fortuna oggi RaiPlay e MediasetPlay sono oro puro, visto che hanno tutti i titoli completi e il film senza stacchi, anche se solo per un tempo limitato dopo la messa in onda.

        Piace a 1 persona

      • Evit ha detto:

        (sto parlando degli anni dove in Rai c’era solo primo tempo e secondo tempo, quindi con uno stacco centrale)

        Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Posso testimoniare che, in almeno altri tre film mandati da mamma Rai prima del 2000, ci sono i titoli di coda per intero, in italiano ovviamente. Sono digitalizzati e ai blocchi di partenza…

        Piace a 2 people

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Avevi la mano magica, allora, perché io non ne beccavo mai 😛 Per questo i film che mi piacevano li conservavo anche da registrazione da videoteca, così da avere la versione “completa”. Purtroppo poi coi decenni non sono riuscito a conservarli.

        "Mi piace"

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Devo controllare, perché solo negli Ottanta ricordo che la RAI si limitava davvero all’intervallo tra primo e secondo tempo, con l’inizio dei Novanta e l’aumento esponenziale delle mie registrazioni ricordo che ogni scusa era buona per mandare spot pubblicitari, tipo dividere il film in tre o quattro tempi e aggiungere intervalli vari. Tra la RAI e i canali locali non c’era alcuna differenza nei fatti, e Tele+ aveva gioco facile a pubblicizzare di essere davvero l’unico canale senza interruzioni. Poi da metà Novanta ricordo un grande giro di vite e parecchi cambi e autoregolamentazioni, sono nate quelle stupidate dei bollini colorati e via dicendo. Ma tanto ormai registravo sempre meno sugli altri canali e sempre più su Tele+.

        "Mi piace"

      • Vasquez ha detto:

        Più che mano magica, nel mio caso parlerei di gran botte di c…uriosa fortuna! 😅
        Inoltre quei tre film mi sa che non riusciremo a datarli, a meno che non abbiano avuto quell’unico passaggio in Rai e poi siano approdati altrove: videocassette vergini Optima tdk 120 min. (quelle con la custodia giallina, per chi se le ricorda) acquistate per l’occasione, senza nulla di registrato, prima, durante o dopo. E stacco tra primo e secondo tempo da manuale. Sarà dura…

        Piace a 1 persona

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Essendo campionessa mondiale di salto della pubblicità, dovremo sperare in altri indizi per la datazione 😛
        Ci sono film che la Rai ha trasmesso e poi li ha subito smollati ad altri canali, quindi potremmo essere fortunati.
        Sono anni che mi riprometto di farlo ma mi scordo sempre, comunque c’è una storia della resa grafica dei loghi di Rai e Mediaset, che hanno avuto grandi cambiamenti grafici utili per le datazioni. A memoria (quindi potrei benissimo sbagliare) a metà Novanta ci fu una grande variazione grafica e questo potrebbe consentire di capire se un film è stato trasmesso prima o dopo. Mi riprometto sempre di cercare in rete se qualcuno ha già studiato la questione, e un giorno riuscirò a farlo 😛

        Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Non avevo pensato al logo Rai, speriamo che aiuti. Vedremo nel 2021…

        Piace a 1 persona

  4. Willy l'Orbo ha detto:

    Non posso essere annoverato tra i fan sfegatati di questo film neppure io, tuttavia, alla fin fine, non mi dispiace e ne riconosco un certo sollucchero che provoca (probabilmente per il design), i credits sono, come sempre, una chicca e vedere scritto Renato Zero tra i titoli…non ha prezzo! 🙂

    Piace a 2 people

  5. Cassidy ha detto:

    Conosco le canzoni, l’ho visto al cinema (in due occasioni diverse) e lo riguardo sempre con grande gusto perché é troppo macabro e a passo uno per non piacermi, la ciliegina sulla torta poteva essere solo Vasquez con questo suoi regalo, in questo caso “after Christmas” 😉 Cheers

    Piace a 3 people

    • Vasquez ha detto:

      Sapevo di contare il pilota della Bara Volante tra gli estimatori di questo film!

      Piace a 1 persona

      • Cassidy ha detto:

        Vasquez non perderti i nuovi episodi di “I film della nostra infanzia” su Netflix, la puntata dedicata a questo film è molto bella e finalmente mi ha chiarito il vero coinvolgimento di Tim Burton nella produzione (diciamo, limitato ecco). Poi vabbè a casa Cassidy è un classico, la Wing-woman ed io ogni tanto ci esibiamo in “This is Halloween” cantata a due voci mentre facciamo le cose più improbabili, tipo apparecchiamo o preparare la cena, per tacere del sottoscritto che canticchia la ballata della zucca mentre affetta le zucche, attività che a casa Cassidy tiene banco da Halloween a Natale visto che abbiamo una mezza coltivazione (storia vera, tutte storie vere di malattia mentale grave). Cheers!

        Piace a 2 people

      • Lucius Etruscus ha detto:

        Noooo voglio uno speciale sulla mezza coltivazione di zucche di Casa Cassidy 😀

        Piace a 1 persona

      • Vasquez ha detto:

        Che bella dritta! Vedrò di recuperare senz’altro.
        Ho un’immagine chiara in mente di te e la tua Wing-woman identici a Jack e Sally mentre affettate zucche al ritmo di Danny Elfman! 😄
        Qui da me un solo anno abbiamo intagliato la zucca, e posso capire perché agli americani piaccia tanto, perché il risultato finale con la candela dentro è quanto di più suggestivo abbia mai visto. Poi mi è toccato fare una crostata con la polpa della zucca, e il risultato è stato molto meno suggestivo…

        Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      In effetti avrei dovuto mettere il pezzo prima di Natale, ma volevo finire i King di Vasquez 😛

      "Mi piace"

  6. Kukuviza ha detto:

    dio mio il logo di raidue!
    Mi sa che nemmeno io ho mai visto questo film nella sua interezza e manco sapevo che zero doppiasse Jack.
    Comunque, sarebbero mica visibili questi tuoi esperimenti di stop motion?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.