Anteprime Italia1 1992!

È da dicembre del 2021 che avevo da parte questa chicca, in attesa di presentarla nel suo trentennale, e alla fine arrivo all’ultimo secondo. Questa sì che è organizzazione!

In una vecchia VHS d’annata – grazie a nonno Enzo! – trovo, digitalizzo e carico su YouTube questo mega-spot andato in onda su Italia1 sabato 6 giugno 1992 (subito dopo Thor e Hulk gli invincibili) per presentare le tante imminenti prime visioni del canale.

All’insegna di “Un’estate pazzesca“, Italia1 presenta infatti tante Prime TV in arrivo, raccolte in cicli tematici.

Tutte le tramette sono prese da FilmTV.it

1) Ecco le commedie giovanilistiche (o supposte tali) del ciclo “American Summer“:

Su e giù per i Caraibi (Hot Pursuit, 1987) con John Cusack
Uno studente perde all’ultimo momento l’occasione di partire per una vacanza con la fidanzata e passa il resto del tempo a cercare di raggiungerla.

Sacco a pelo a tre piazze (The Sure Thing, 1985) con John Cusack
Walter detto Gib (Cusak) è uno studente universitario con la fama di gran corteggiatore. Alison (Zuniga) è invece una ragazza romantica con la “testa a posto”. Walter deve recarsi in California dove lo aspetta una stupenda ragazza “molto disponibile”. Alison invece ci deve andare per raggiungere il fidanzato. I due decidono di fare il viaggio insieme, ma strada facendo si innamorano.

Dance Party (The In Crowd, 1988) con Donovan Leitch jr.
Un programma televisivo di ballo, gestito da Perry Parker, è al centro delle speranze di tutti i ragazzi della Filadelfia degli anni Sessanta.

California Skate (Gleaming the Cube, 1989) con Christian Slater
Brian pensa solo allo skate-board; suo fratello Vihn, figlio adottivo di origine vietnamita, è invece tutto studio e lavoro. Quando Vihn viene ucciso è Brian a scoprire i colpevoli.

Una folle estate (One Crazy Summer, 1986) con John Cusack e Demi Moore
Hoops McCann (John Cusack) è un disegnatore che, per la sua scuola d’arte, sta cercando di mettere insieme una storia d’amore a fumetti. L’unico particolare è che lui è ancora troppo giovane per conoscere l’amore. Poi durante una vacanza sull’isola di Nantucket, nel New England, sulla costa atlantica degli USA, Hoops si trova a incrociare una certa Cassandra (Demi Moore).

Balle spaziali 2 – La vendetta (Martians Go Home, 1989) con Randy Quaid

Campus Man – Un ragazzo adorabile (Campus Man, 1987) con John Dye
Un classico studente di un altrettanto classico college americano tenta di mettere a frutto la propria carica di intraprendenza sfruttando le doti dei propri compagni. L’invenzione è semplice quanto geniale: pubblicare un calendario di “Mister Muscolo” con le foto dei propri compagni di stanza.

California Casanova (id., 1991) con Jerry Orbach
Per riprendersi dalla delusione d’essere stato lasciato dalla ragazza, Peter cerca di diventare un casanova sotto la guida dell’esperto conte Rominoffski. Ma finisce che s’innamora della sua compagna d’appartamento.

2) Ecco gli horror di varia natura del ciclo “Fantasy“:

Una notte in Transilvania (Transylvania 6-5000, 1985) con Jeff Goldblum e Geena Davis
Due giornalisti si recano in Transilvania per indagare sull’apparente ricomparsa di Frankenstein quando si imbattono in tutta una serie di strane creature, a cominciare dal sensibile Wolfman e dalla sensuale vampira Odette.

Link (id., 1986) con Elisabeth Shue e Terence Stamp
In una villa vivono un antropologo, Steven, la sua assistente Jane e tre scimmie, su cui il dottore sta conducendo delle ricerche. Due di loro cominciano a dare segni di squilibrio, e il professore li tiene chiusi in laboratorio. Una notte la ragazza scopre che Steven è scomparso.

L’ululato (The Howling, 1981) di Joe Dante
Karen fa la giornalista in una rete televisiva. Un brutto giorno è traumatizzata da una visione spaventosa che le fa perdere la memoria e l’equilibrio mentale. Il marito la fa ricoverare in una clinica specializzata, ma qui le cose vanno ancora peggio perché fuori, nella notte, echeggiano lugubri ululati e dentro le mura dell’ospedale accadono cose misteriose.

L’ululato 2 (Howling II: Stirba – Werewolf Bitch, 1985) con Christopher Lee e Sybil Danning
Un tranquillo paesino della provincia americana è protagonista di una strana maledizione: molti abitanti, e tra essi tutti i notabili, sono lupi mannari. In passato (con riferimento al primo film della serie) qualcosa si era scoperto, ma poi tutto è stato nuovamente messo a tacere. Casualmente una ragazza viene a conoscenza del segreto e la comunità di licantropi si ingegna per mettere a tacere lo scomodo testimone.

La mosca 2 (The Fly II, 1989) con Eric Stoltz e Daphne Zuniga
Veronica, incinta del dottor Brundle (da lei ucciso poiché mostruosamente trasformato), dà alla luce un bambino che a 5 anni è già un giovanotto insonne e molto intelligente. Il miliardario Bartok, con fini loschi, lo mette all’opera in un laboratorio per completare l’opera di papà.

Ammazzavampiri (Fright Night, 1985) con Chris Sarandon
Charley è con la sua ragazza, Amy. A un certo punto nota qualche cosa nell’appartamento del suo nuovo vicino, Jerry: questi, con le sembianze di un vampiro, sta assalendo una ragazza. Sconvolto, Charley mette al corrente della cosa sia sua madre che Amy, ma non è creduto.

Ammazzavampiri 2 (Fright Night Part 2, 1988) di Tommy Lee Wallace

3) Ecco le trasmissioni televisive che riprendono l’attività:

    • Scherzi a parte
    • Mai dire TV
    • Magico David
    • Drive In Story
    • American Gladiators
    • Festivalbar ’92

4) Torna l’indimenticata “Notte Horror“, con nuove prime visioni:

Cimitero vivente (Pet Sematary, 1989) di Mary Lambert
In una cittadina del Maine è arrivato il nuovo medico, Louis Creed. Con lui si trasferiscono anche la moglie, Rachel, e i due figli, Ellie e Gage. Vicino alla loro casa c’è un antico cimitero indiano che ha la caratteristica di trasformare in zombi i cadaveri che vi vengono sepolti.

Non aprite quel cancello (The Gate, 1987) di Tibor Takács
Glen e Al sono due amici, uniti dalla solitudine familiare e dalla passione per scienze occulte e rock. Riconnettendo elementi disparati, indovinano che i demoni sono al lavoro per impadronirsi della casa di Glen.

Essi vivono (They Live, 1988) di John Carpenter
John Nada, approdato a Los Angeles in cerca di lavoro, assiste a una sanguinosa irruzione della polizia in una cappella. Quando le acque si sono calmate, entra e rinviene un paio di occhiali scuri attraverso i quali la realtà gli appare completamente diversa: il mondo è tutto in bianco e nero, e molte persone “normali” sono alieni che hanno occupato i posti di potere e tengono soggiogata la popolazione tramite messaggi subliminali trasmessi dalla televisione…

Illusione infernale (Waxwork, 1988) di Anthony Hickox
Nel suo laboratorio di statue di cera un artigiano del museo trova il modo di revocare dalle tenebre i più celebri mostri della storia. Non si accorge che così facendo scatena una apocalittica battaglia tra le forze del male. Per salvare il genere umano dovrà cercare qualche valido alleato tra gli stessi demoni

Il signore del male (Prince of Darkness, 1987) di John Carpenter
In una chiesa di Los Angeles, un prete scopre una strana teca contenente un liquido verdastro. Secondo un antico libro, la sostanza rimanderebbe ai poteri del Maligno. Insieme con una equipe di scienziati, il prete inizia a studiare la teca, ma, durante una terribile notte, tutti quanti vengono investiti dallo spruzzo del liquido e conseguentemente contagiati dal Male, che li porterà a contatto con un incubo, in cui l’Anticristo minaccia l’umanità.

Venerdì 13 – Il sangue scorre di nuovo (Friday the 13th Part VII: The New Blood, 1988) di John Carl Buechler

5) Poteva mancare la grande fantascienza televisiva? Ecco le serie in arrivo:

La guerra dei mondi (War of the Worlds, 1988) di Greg Strangis

Star Trek – L’ultima generazione (Star Trek: The Next Generation, 1987) di Gene Roddenberry

L.

dal “Radiocorriere TV” del 6 luglio 1992

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Anteprime Italia1 1992!

  1. Evit ha detto:

    Questa sì che è una signora programmazione! 😄

    Piace a 1 persona

  2. Vasquez ha detto:

    L’11 luglio di quell’anno feci l’orale del mio esame di stato, i voti li davano in sessantesimi… oggi è la giornata dei viaggi nel tempo 🥺
    Sarebbe un sogno avercela oggi una programmazione così su una TV generalista…

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Hai fatto in tempo a vedere le avventure di Picard in TV? ^_^ (io all’epoca seguivo “La guerra dei mondi” che mi piaceva parecchio, e poi la seguivano tutti i miei compagni di liceo, mentre TNG proprio non la coprivo di pezza 😛 )

      Piace a 2 people

      • Giuseppe ha detto:

        Io le seguivo entrambe, ovviamente, nonostante ai loro esordi fossero trasmesse SOLO d’estate (“La guerra dei mondi”, tra l’altro, non ebbe nemmeno la fortuna toccata a TNG appena un paio d’anni dopo, e cioè mesi e mesi di programmazione pomeridiana continua dal lunedì al venerdì) 😉
        Mi unisco ai ringraziamenti a Nonno Enzo, per questa sua preziosissima testimonianza di quando le tv generaliste erano una cosa seria…

        Piace a 3 people

  3. Vasquez ha detto:

    Certo! Non c’era niente di meglio che un nuovo episodio di TNG tutti i giorni (tra l’altro non ho mai conosciuto nessuno che la seguisse, a parte mio fratello…) mentre “La guerra dei mondi” l’ho scoperta qui sul Zinefilo: ho un buco di memoria totale, si vede che proprio non mi interessava 😛

    Piace a 2 people

    • Lucius Etruscus ha detto:

      Al contrario di TNG, Italia1 la pubblicizzava a bestia, non so quanto l’abbia pagata ma voleva che tutti la vedessero 😛
      Ovviamente l’hanno subito rinchiusa nei loro archivi segreti per murarla viva in eterno, quindi forse non devono averla pagata tanto…

      Piace a 2 people

  4. Willy l'Orbo ha detto:

    Che stupendo salto nel passato! 🙂
    Grazie Lucius, grazie nonno Enzo e grazie all’Italia1 del tempo che fu! 🙂

    Piace a 2 people

  5. Sam Simon ha detto:

    American Gladiators! Ammetto che lo vedevo… Gemini!!!! X–D

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.