Archivi tag: Blumhouse

Upgrade (2018) Io canto il corpo cyberpunk…

Maledetto Leigh Whannell: ti dovrei odiare, come cantava Alexia, ma come potrei…? Uno fa tanto per essere un bravo Zinefilo, per vedersi film che puzzano di Z lontano un miglio per il semplice gusto di prenderli in giro, e invece… … Continua a leggere

Pubblicato in Fantascienza | Contrassegnato , | 20 commenti

Halloween 11 (2018) Ma vai a cagare…

Blumhouse, posso darti del tu? Ma vattela a pija’ ’nder Blum… Continua a leggere

Pubblicato in Horror | Contrassegnato , , , | 44 commenti

Visions (2015) Ho visto un Blum…

Jason Blum ci regala un’altra variazione su tema classico, con 3/4 di noia ma un ottimo finale. Continua a leggere

Pubblicato in Horror | Contrassegnato , , | 25 commenti

Insidious 4 (2018) La chiave fischiona

La medium Elise contro il demone maschio, senza raschio ma col fischio. Continua a leggere

Pubblicato in Spiritica | Contrassegnato , , , | 14 commenti

Insidious 3 (2015) L’inizio

Torna l’affiatato team di para(culi)psicologi per un nuovo grande e inspiegabile successo. Continua a leggere

Pubblicato in Spiritica | Contrassegnato , , , | 17 commenti

Insidious 2 (2013) Oltre i confini del male

Torna l’intero cast a bissare il successo: peccato si siano dimenticati a casa il copione. Continua a leggere

Pubblicato in Spiritica | Contrassegnato , , , , | 34 commenti

Amityville: The Awakening (2017) Un inutile risveglio

Un film travagliato che non ha niente da dire e neanche ci prova: basta la protagonista che fa faccette. Continua a leggere

Pubblicato in Ghost House | Contrassegnato , , , , | 22 commenti

Split (2016) Uno alla volta, per carità

Recensione SPOILER-FREE del film con meno colpi di scena della storia del cinema. Continua a leggere

Pubblicato in Thriller | Contrassegnato , | 30 commenti

The Darkness (2016) Kevin Bacon in da House

L’autore di “Wolf Creek” colpisce ancora con la sua poetica del nulla. Continua a leggere

Pubblicato in Ghost House | Contrassegnato , , , , | 18 commenti