Guida TV in chiaro 18-20 settembre 2017

Se avete recensito qualcuno di questi film, fatemi avere il link che lo aggiungo alla scheda, così che sarete citati anche nelle webzine che ho citato.

Venerdì 15 settembre 2017

Ore 17.15 – Rai2 – Elementary (5×12) Delitto perfetto

Ore 21.00 – IRIS – Warrior (id., 2011) di Gavin O’Connor, con Tom Hardy e Joel Edgerton
Per Paddy Conlon (Nick Nolte) l’abbandono della carriera da pugile è coinciso con l’inizio dei suoi problemi con l’alcol, che l’hanno progressivamente allontanato dalla famiglia. L’occasione per un riavvicinamento si presenta quando il figlio Tommy (Tom Hardy), ex marine, chiede al padre di prepararlo fisicamente a un violento torneo di mma (mixed martial arts). Ma alla stessa gara ha intenzione di partecipare anche Brendan (Joel Edgerton), il figlio maggiore, che desidera vincere per garantirsi una sicurezza economica che il mestiere di insegnante non gli dà. La rivalità tra i due fratelli si farà sempre più aspra fino all’inevitabile scontro finale. La trama del film viene anticipata di un mese dal filmucolo Brawler.

Ore 21.10 – Italia7Gold – Ringo, il volto della vendetta (Los cuatro salvajes, 1967) di Mario Caiano, con Anthony Steffen e Frank Wolff
Due avventurieri, Ringo (Anthony Steffen) e Davy, salvano la vita a Fidel (Armando Calvo), e scoprono che questi ha la mappa di un tesoro tatuata sulla schiena. Ma è incompleta: il resto delle indicazioni sono in mano a uno sceriffo. La caccia ha inizio. «Western di poco spessore anche se tra le righe si può capire che Caiano, probabilmente, come suggeriva sempre Sergio Leone, aveva letto Omero.» (dal “Dizionario dei film western” di Farwest.it)

Ore 21.15 – Paramount – Padre Brown, ispirato al personaggio nato dalla penna di Gilbert Keith Chesterton:

– 4×04 Lo svitato dell’impero
Mentre zio Mirth (Toby Longworth) viene arrestato dai poliziotti, padre Brown si scusa per il ruolo che ha avuto nella sua cattura, ma zio Mirth si vendicherà.

– 4×05 La figlia di Autolico
Per salvare la figlia di Nero Hound (Jo Stone-Fewings), il rapitore vuole da padre Brown la Croce di Pelagio, il regalo del papa per l’incoronazione della regina, che lui ha il compito di sorvegliare.

– 4×06 Il bastone di Esculapio
La signora McCarthy (Sorcha Cusack) e Lady Felicia (Nancy Carroll) finiscono in ospedale dopo un incidente d’auto. Durante il loro ricovero due persone muoiono in circostanze piuttosto sospette.

Ore 21.35 – Nove – Piedipiatti (1991) di Carlo Vanzina, con Enrico Montesano e Renato Pozzetto
Un poliziotto romano e uno milanese impegnati in un’indagine seria per un film che non si prende troppo sul serio.

Ore 23.55 – IRIS – La talpa (Tinker Tailor Soldier Spy, 2011) di Tomas Alfredson, con Gary Oldman, Colin Firth e Tom Hardy
Dal romanzo omonimo del 1974 di John le Carré (Rizzoli 1975). L’intelligence inglese richiama in azione l’agente George Smiley (Gary Oldman) per proporgli una nuova missione. George, armato di pazienza, deve scoprire chi è la pericolosa spia che si nasconde tra i membri dei servizi segreti e deve catturarla, cercando di rompere i fitti rapporti che la talpa è riuscita a crearsi. Dopo aver individuato quattro possibili sospetti, per George sarà difficile barcamenarsi tra vecchie storie di amicizie e rivalità e la riuscita della missione comporterà un prezzo molto alto da pagare.

Sabato 16 settembre 2017

Ore 11.55 – RaiMovie – Agli ordini del Führer e al servizio di Sua Maestà (Triple Cross, 1966) di Terence Young, con Christopher Plummer e Romy Schneider
Dal saggio biografico The Eddie Chapman Story (1953) di Frank Owen (inedito in Italia). Un rapinatore di banche inglese si ritrova in mezzo ai partigiani della Seconda guerra mondiale: giocando in entrambi i fronti, l’uomo cerca di mettere gli uni contro gli altri.

Ore 13.55 – Italia1 – Dragon. La storia di Bruce Lee (Dragon: the Bruce Lee Story, 1993) di Rob Cohen, con Jason Scott Lee e Lauren Holly
Liberamente ispirato alla biografia “Bruce Lee: The Man Only I Knew” (1975) di Linda Lee Cadwell. Storia molto romanzata della breve ma intensa vita di Bruce Lee, interpretato da un bravo attore come Jason Scott Lee che però non ha alcuna conoscenza marziale.

Ore 21.15 – Rete4 – Uno sconosciuto in casa (Stranger with My Face, 2009) di Jeff Renfroe, con Catherine Hicks e Alexz Johnson
Dal romanzo omonimo del 1981 di Lois Duncan (inedito in Italia). Dopo la traumatizzante morte del marito, Shelley Stratton (Catherine Hicks) si trasferisce con la figlia Alexis (Emily Hirst) e la di lei figlia adottiva Laurie (Alexz Johnson) nella loro casa estiva isolata, per dare alla propria famiglia un nuovo inizio. Appena Laurie inizia a rimettere insieme la propria vita, avverte la netta sensazione di essere spiata e nota una certa ostilità da parte dei locali. Dal passato arriva un segreto pericoloso: una sorella gemella finora ignota.

Ore 16.35 – Rete4:

Poirot. Il mistero della cassapanca spagnola o Delitto all’arma bianca (3×07: The Mystery of the Spanish Chest, 1991) di Andrew Grieve, con David Suchet
Dal racconto omonimo, raccolto nell’antologia “Il caso del dolce di Natale e altre storie” (The Adventure of the Christmas Pudding, 1960) di Agatha Christie (Mondadori 2011). Poirot (David Suchet) viene interpellato da una donna che da tempo vive nel terrore per colpa del marito. Il celebre investigatore scopre che la soluzione del mistero è da ricercarsi in un duello combattuto dieci anni addietro.

Poirot. Il caso della Stella d’Occidente o Furto di gioielli (2×10: The Adventure of “The Western Star”, 1990) di Richard Spence, con David Suchet
Dal racconto omonimo (da “The Sketch”, 10 ottobre 1923), raccolto nell’antologia “Hercule Poirot indaga” (Poirot Investigates, 1924) di Agatha Christie (Mondadori 1981). Marie Marvelle (Rosalind Bennett), una star cinematografica di origine belga, riceve alcune lettere di minaccia da parte di un uomo che le chiede di consegnargli il famoso diamante La Stella dell’Ovest, di cui è proprietaria la donna. Marie decide allora di andare a trovare l’amico di vecchia data Hercule Poirot (David Suchet) per chiedergli aiuto…

Ore 17.00 – Paramount – Trappola in alto mare (Under Siege, 1992) di Andrew Davis, con Steven Seagal, Gary Busey e Tommy Lee Jones
Per festeggiare il pensionamento di una nave ammiraglia della flotta degli Stati Uniti, viene organizzato un party di commiato. Il comandante ingaggia un gruppo musicale, composta in realtà da temibili terroristi intenzionati ad impossessarsi delle testate nucleari della nave per ricattare il Presidente degli Stati Uniti. Il commando, guidato da William Strannix (Tommy Lee Jones), riesce con facilità a sopraffare gli ignari invitati ed i membri dell’equipaggio… tranne un uomo: il cuoco, Casy Ray (Steven Seagal), ex SEAL della marina, agente pluridecorato e intrepido combattente.

Ore 19.10 – Paramount – Trappola sulle Montagne Rocciose (Under Siege 2: Dark Territory, 1995) di Geoff Murphy, con Steven Seagal e Eric Bogosian
Torna Casey Ryback (Steven Seagal) dopo Trappola in alto mare (1992), stavolta in vacanza con la nipote Sarah (Katherine Heigl) su un treno diretto in Colorado. Ci sarà però poco da riposare, perché ad un certo punto salgono a bordo i terroristi Travis Dane (Eric Bogosian) e Marcus Penn (Everett McGill): ci penserà Ryback a mandare all’aria i loro piani.

Ore 21.05 – Rai4 – Empire State (id., 2013) di Dito Montiel, con Liam Hemsworth e Dwayne Johnson
Nel 1982 Chris Potamitis (Liam Hemsworth), un giovane immigrato greco che sopravvive nella giungal di New York, elabora insieme al caro amico d’infanzia Eddie Argikatos (Michael Angarano) un piano per mettere a segno la più grossa rapina mai commessa negli Stati Uniti. Per cambiare definitivamente le loro esistenze, ruberanno 15 milioni di dollari all’azienda di automobili blindate in cui Chris ha lavorato come guardia di sicurezza. Messo a segno il colpo, il detective della polizia James Ransone (Dwayne Johnson) non si fermerà di fronte a nulla pur di arrestarli e recuperare la refurtiva.

Ore 21.15 – TV8 – Io ti troverò (Come and Find Me, 2016) di Zack Whedon, con Annabelle Wallis e Aaron Paul
Sconvolto dalla scomparsa della sua ragazza, David (Aaron Paul) si mette sulle sue tracce scoprendo su di lei delle verità inaspettate.

Ore 21.20 – RaiMovie – I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone, 1961) di J. Lee Thompson, con Gregory Peck e David Niven
Dal romanzo omonimo del 1957 di Alistair MacLean (Bompiani 1958). Una squadra britannica di uomini ben preparati viene inviata di nascosto nella Grecia occupata con un obiettivo al limite dell’impossibile: smantellare una base di fuoco tedesca in un punto strategico.

Ore 22.45 – Rai4 – A.C.A.B. – All Cops Are Bastards (2012) di Stefano Sollima, con Pierfrancesco Favino, Filippo Nigro e Marco Giallini
Dal romanzo omonimo del 2009 di Carlo Bonini (Einaudi 2009). Uno scorcio lucido e oggettivo sulla vita dei cellerini attraverso tre diverse visuali del mestiere: Cobra (Favino), per cui l’unione e la squadra è tutto; Negro (Nigro), la cui vita personale a pezzi sta invadendo quella professionale; Mazinga (Giallini), un po’ il leader “ferito” del gruppo. Un film durissimo, che non si schiera da nessuna parte ma cerca di spiegare ogni posizione.

Ore 23.05 – Rete4 – L’anno del Dragone (Year of the Dragon, 1985) di Michael Cimino, con Mickey Rourke e John Lone
Dal romanzo “L’anno del Drago” (Year of the Dragon, 1981) di Robert Daley (Sperling & Kupfer 1984). Il giovane Joey Tai (John Lone) fa carriera nella mafia cinese e con la violenza si appropria del controllo delle triadi di New York. Intanto il più decorato poliziotto della città, Stanley White (Mickey Rourke), noto per odiare gli asiatici sin dai tempi del Vietnam, viene assegnato a Chinatown: lo scontro sarà inevitabile e violento.

Domenica 17 settembre 2017

Ore 21.05 – Rai4 – Gone. Scomparsa (Gone, 2012) di Heitor Dhalia, con Amanda Seyfried e Jennifer Carpenter
Bisogna essere pazienti con Jill (Amanda Seyfried): è scampata per un soffio alle grinfie di un serial killer ed ora è normale che sia molto agitata. Così come quando si presenta alla stazione di polizia per denunciare la scomparsa della sorella, ad opera probabilmente dello stesso serial killer, nessuno le crede. Malgrado il tenente Ray Bozeman (Michael Paré) la consideri pazza, Jill indagherà da sola con l’aiuto dell’unico uomo che le crede: il serial killer!

Ore 21.10 – Italia2 – Passenger 57. Terrore ad alta quota (Passenger 57, 1992) di Kevin Hooks, con Wesley Snipes e Bruce Payne
L’esperto di sicurezza aerea John Cutter (Wesley Snipes) si ritrova intrappolato in un volo di linea preso in ostaggio dallo spietato terrorista Bruce Payne (Charles Rane) e i suoi uomini. Inizia l’azione.

Ore 21.15 – Rete4 – Prova a prendermi (Catch Me If You Can, 2002) di Steven Spielberg, con Leonardo DiCaprio e Tom Hanks
Dal saggio “Prendimi… se puoi” (1980) di Frank W. Abagnale e Stan Redding (Piemme 2003). Frank Abagnale jr. (Leonardo DiCaprio) è il tipico ragazzo americano di buona famiglia degli anni Sessanta. Ma l’improvviso dissesto finanziario del padre e il divorzio dei genitori lo costringono ad andarsene di casa. Per sbarcare il lunario diventa un truffatore così bravo che l’agente dell’FBI Carl Hanratty (Tom Hanks) farà di tutto per acciuffarlo.

Ore 23.30 – Paramount – Ore 10: calma piatta (Dead Calm, 1989) di Phillip Noyce, con Nicole Kidman e Sam Neill
Dal romanzo omonimo del 1963, “Punto morto” (Longanesi 1977) o “Calma piatta” (Mattioli 2010) di Charles Williams. Due coniugi raccolgo un naufrago (Billy Zane), il quale forse nasconde un segreto: ma in alto mare nessuno può sentirti urlare…

L.

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Guida TV in chiaro 18-20 settembre 2017

  1. Cassidy ha detto:

    Meno replice di “Dragon” più replice dei film di Bruce Lee! Per il resto sembra bello quando passano in tv “I cannoni di Navarone” 😉 Cheers

    Piace a 1 persona

  2. Zio Portillo ha detto:

    Quoto Cassidy qua sopra. È da un po’ che non vedo nella guida repliche dei film di Bruce Lee. Ma noto con piacere che l’immancabile Seagal non salta mezzo weekend manco per sbaglio!
    Intanto domani sera WARRIOR non me lo toglie nessuno…

    Piace a 1 persona

  3. cumbrugliume ha detto:

    Empire State è la più insignificante puttanata interpretata da The Rock. Sigh! Bisogna che mi riguardi Ore 10: Calma Piatta, che ho adorato nella mia adolescenza… me lo segno!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.