[Videogiochi] Castle of Illusion (1991)

Uno dei visitatori più assidui dei miei blog, Denis, è un grande “videogiocatore” e vuole condividere con i lettori del Zinefilo alcuni titoli: gli cedo subito la parola, ringraziandolo per la disponibilità.

Titolo: Castle of Illusion – Starring Mickey Mouse

Anno: 1991

Casa: Sega

Genere: Platform 2D

Piattaforma: Gamegear

Castle of Illusion

La strega Mizrabel prende Minnie a cui vuole rubare la bellezza? Topolino dovrà salvarla dal Castello delle Illusioni dove è tenuta prigioniera.

È un semplice gioco a piattaforme in 2D diviso in sei lunghi livelli in cui i nemici si uccidono saltandoci sopra e lanciando vari oggetti. La vita è composta da stelline, ogni 10.000 punti si vince una vita, la torta da una stellina persa. C’è un limite di tempo scaduto il quale si muore e dopo ogni livello superato si ottiene una gemma.

I livelli sono la Foresta (non quella di Minnie!) con ragni, farfalle, api, fiori e il boss e una pianta di fagioli gigante, la Fabbrica di Giocattoli i cui sgherri sono pagliacci, aereoplanini, il pogo, e infine il boss Jack’n’box, la Fabbrica dei Dolci in cui tra blocchi di cioccolato, blob, caramelle manca solo Willy Wonka, il boss e il ragazzo blocchettoso, la Scuola perché Topolino è un ripetente come Anna Maria Rizzoli. Si devono affrontare gli incubi di ogni scolaro, vermi, lettere A, aeroplanini di carta e infine il boss il grande libro in pratica quello che vi spezzava la schiena nella cartella. La Torre dell’Orologio tra mini orologi, pipistrelli e il boss Grandfather Clock e infine il Castello delle Illusioni tra cui tra fantasmi, scrigni maledetti e ragni si affrontano due boss: il Drago Verde e infine la strega Mizrabel.

Il gioco e ottimo graficamente ma i livelli sono diversi dalla versione Megadrive per sfruttare meglio le capacità 8 bit. Lo stile grafico si rifà ai cartoni tra gli anni ’30 e ’50. Per finirlo ci vogliono circa 40 minuti e fa parte della serie Illusion composta da altri 2 titoli.

Se vi ricordate Jerry Calà lo pubblicizzava in TV nel ’90 per la Giochi Preziosi i titoli Megadrive.

Walt Disney Approved

Denis

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Videogiochi. Contrassegna il permalink.

13 risposte a [Videogiochi] Castle of Illusion (1991)

  1. Conte Gracula ha detto:

    Da bambino, avrei tanto voluto giocarlo. Col tempo, ho perso l’amore per i platform (con l’eccezione per i metroidvania) concentrandomi maggiormente sui generi che veicolano storie più articolate e cambiamenti dei personaggi, ma questo Cadtle of Illusion ancora mi tenta…

    Liked by 1 persona

  2. Denis ha detto:

    La Sega curava bene i titoli con licenza Disney,ma preferisco il sequel Land of Illusion che migliorava la grafica ed era più vario negli sfondi ,comunque merita

    Mi piace

  3. Andrea87 ha detto:

    di questo ho recuperato il “remastered” uscito di recente… non aggiunge niente, modernizza solo grafica (il sublivello del drago è meraviglioso agli occhi!), ma ve lo consiglio! 😉

    Liked by 1 persona

  4. Evit ha detto:

    40 minuti per finirlo? A me ci vogliono 40 anni, tra meno di 10 forse lo avrò finalmente completato! Ahah

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...